photo: Paco Clienti / Swim4Life Magazine

Nuoto, ISL pronta a sostenere economicamente gli atleti fermi per Coronavirus

Ogni atleta che ha firmato o firmerà un contratto con un club ISL, riceverà uno stipendio mensile a partire da settembre 2020

L’International Swimming League ha voluto manifestare la sua vicinanza a tutti gli atleti che al momento risultano fermi ed impossibilitati ad allenarsi, a seguito delle disposizioni per il contenimento dell’emergenza Covid-19, scrivendo una lettera a tutti i club e atleti facenti parte della ISL, annunciando l’avviamento di un programma di solidarietà.

Come si legge dal comunicato:

“Gli atleti della ISL costituiscono la risorsa principale del movimento e come tali vengono considerati come partner. In virtù di ciò è stato deciso di fornire supporto ai nostri atleti nel periodo 2020-2021 implementando il “Programma di solidarietà ISL” durante il quale per ogni atleta che ha firmato o firmerà un contratto con un club, l’ISL riconoscerà uno stipendio mensile a partire dal 1 ° settembre 2020 e fino al 1 ° luglio 2021. Questa sovvenzione finanziaria aiuterà i nuotatori durante questi difficili momenti a preparare grandi eventi nel 2021 e un’intera stagione ISL nel 2021-2022. Siamo fermamente convinti che questo evento, mai visto prima nella storia del nuoto, servirà come dimostrazione di solidarietà, umanità e unità della comunità del nuoto al mondo intero”

Quello che propone l’ISL non si limita solo ad un piano di solidarietà ma ad una vera e propria innovazione del concetto di nuoto, così come fatto finora, proponendo in futuro nuovi eventi di allenamento e competizioni, dove gli atleti potranno coinvolgere i propri tecnici in un collegiale di diverse settimane.

“Siamo fermamente convinti che l’International Swimming League sia il futuro del nuoto agonistico e il nostro programma per il periodo 2020-2021 prende in considerazione il feedback dei nostri atleti e allenatori e rispetta la necessità di una preparazione completa dell’allenamento prima dell’estate 2021. Nell’ambito della nostra iniziativa, L’ISL organizzerà più avanti nel 2020 un’esperienza innovativa di allenamento e competizione per atleti e allenatori per una durata di 4-5 settimane. Proponiamo di ospitare tutti gli atleti in una struttura di livello mondiale e di coprire tutte le spese associate. Tutti gli atleti coinvolti avranno l’opportunità di essere accompagnati dal proprio allenatore. Durante questo periodo, in programma dal 14 ottobre al 17 novembre, ISL organizzerà un evento nel suo rivoluzionario format. L’esposizione globale di questo evento tende ad aumentare la popolarità degli atleti e del nostro sport”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.