Coronavirus, i campioni dello sport uniti per un messaggio ai medici: “Non siamo noi gli eroi ma voi”

Messaggio emozionante e significativo rivolto agli operatori sanitari, “Non siamo noi gli instancabili, ad andare oltre il limite, a lottare, a regalare speranza, ma voi e per questo vi diciamo grazie”

Tantissimi campioni di tutti gli sport olimpici riuniti insieme per lanciare un messaggio a tutti i medici, paramedici e operatori sanitari che durante l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo a causa del contagio da Coronavirus Covid-19 sono i veri protagonisti che in prima persona stanno combattendo il virus.

Gregorio Paltrinieri, Federica Pellegrini Simona Quadarella i nuotatori che compaiono nel bellissimo video realizzato per dire poche semplici cose che rappresentano una pura verità:

“Oggi non siamo noi i tenaci
Non siamo noi quelli che sconfiggono la paura
Non siamo noi gli instancabili
Non siamo noi ad andare oltre il limite
Non siamo noi quelli che lottano
Non siamo noi a regalare speranza
Non siamo noi gli eroi…
Oggi gli eroi siete voi
Voi in rianimazione
Voi in laboratorio
Voi dentro le ambulanze
Voi che combattete in prima linea
Voi che dispensate cure e sorrisi
Voi che siete la nostra speranza
Con tutto il cuore
Noi dell’Italia Team vi diciamo: GRAZIE”

Su tutte le pagine dei giorni e in TV ci sono sempre loro, che compiono grandi imprese vincendo una medaglia o infrangendo un record ed è per questo che vengono visti come idoli, esempi da seguire, ispiratori ed eroi.

Ma sono proprio loro adesso a dire che i veri eroi non sono loro ma chi sta lottando per debellare e contenere il contagio da Coronavirus, per permettere a tutti di ritornare il prima possibile alla vita normale che abbiamo messo in stand-by oltre un mese fa ormai.

I campioni dello sport italiano meritano ancora una volta di essere presi come esempio, stavolta non per aver saputo conquistare un risultato sportivo con sacrificio, ma per aver reso i giusti meriti e ringraziamenti a chi incessantemente e senza risparmiarsi sta lavorando per tutti noi: a chi è in prima linea negli ospedali, a chi tutti i giorni è impegnato per aiutare chi soffre, a chi non lesina energie e impegno per salvare le nostre vite. Un grazie speciale destinato ai medici, agli infermieri, alla protezione civile, ai volontari e a tutti coloro che si adoperano in questo momento difficile per salvare le vite.

Un messaggio universale, da brividi, da parte dei campioni dell’Italia Team, la forza del CONI e dello sport italiano, per vincere, tutti insieme, la partita più difficile.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine