Nuoto Master, si spegne George Corones, autore due anni fa del Record Mondiale 50 e 100 stile libero 100 anni!

L’atleta aveva fatto parlare tutto il mondo di se siglando la doppia impresa ai Trials Australiani per i Giochi del Commonwealth 2018

Andarsene facendo quello che si ama è il sogno di tutti ed è quello che è riuscito a fare l’atleta master australiano George Corones che si è spento all’età di 101 anni per cause naturali riuscendo ad essere protagonista nel nuoto per atleti senza età fino a due anni fa.

Abbiamo parlato di George raccontando le sue imprese straordinarie siglate in occasione dei Trials Australiani per i Giochi del Commonwealth disputati nel Gold Coast Aquatic Centre del Queensland, dove in vasca si tuffò anche l’arzillo atleta che riuscì nell’impresa storica di siglare il Record del Mondo dei 50 stile libero Master100 con il crono di 56 secondi e pochi centesimi, diventando il primo uomo al mondo di 100 anni a nuotare la specialità sotto il minuto in vasca lunga, cancellando il primato del britannico John Harrison con 1’31″19 del 2014.

Corones non si fermò ai 50 e alcuni giorni dopo raddoppiò con il Record Mondiale Master100 dei 100 stile libero fermando il crono a 2’24”70 cancellando il precedente primato detenuto dal britannico John Harrison con 3’23”10 del 2014, al termine di una nuotata eccezionale, tra gli applausi incessanti del pubblico, dopo essere partito con un tuffo impeccabile.

In quell’occasione Corones è diventato il primo uomo centenario a rompere il muro dei tre minuti nella gara regina in vasca olimpionica.

Corones ha iniziato a nuotare a livello competitivo all’età di 80 anni, accreditando la sua longevità al meraviglioso esercizio fisico e mentale che gli aveva regalato il nuoto.

“Mio nonno ha vissuto una vita meravigliosa e appagante – ha affermato la nipote di Corones, Jess, che lavora presso Swimming Australia come Performance Solutions Manager – La nostra famiglia è incredibilmente rattristata dalla sua scomparsa, ma sappiamo che ha vissuto una vita straordinaria e ha portato gioia a tutti coloro che lo hanno conosciuto. Siamo così orgogliosi dei suoi successi e di ciò che ha realizzato durante il suo tempo sia dentro che fuori dall’acqua e faremo sempre tesoro di quei ricordi”

George Corones avrebbe compiuto 102 anni nella giornata di domani.

Swim4Life Magazine si unisce alla condoglianze della famiglia di un grande atleta, ricordandolo nel migliore dei modi con il video della sua impresa:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine