Impianti sportivi, allo studio del Sindacato il protocollo garanzia, salute, sicurezza e igiene

Ieri si è tenuta una conference call per valutare i primi interventi, le necessità finanziarie ed ipotesi di sostegno per i gestori in difficoltà a causa della chiusura dovuta all’emergenza Coronavirus

Ieri pomeriggio si è tenuta la prima conference call con la quale il SIGIS, Sindacato Italiano Gestori Impianti Sportivi, ha avvitato il lavoro sulla stesura del protocollo condiviso di “Garanzia, salute, sicurezza e igiene all’interno degli impianti” per affrontare l’emergenza generata dal Coronavirus Covid-19 e alla quale, in rappresentanza dei gestori, hanno partecipato Sergio Tosi (Sport Management-Sigis), Stefano Candinoni (EAA/ANIF) e Gianni Nagni (Aquaniene), con la collaborazione di Piero Benelli (medico), Carlo Rotellini (progettista-Studio Teco), Massimo Savini (progettista-Studio Teco), Ivano Pelosin (costruttore-Assopiscine), Valentino Aliffi (chimico-Culligan Italia), Dante Barone (Banco BPM), Andrea Tognatti (esperto controllo accessi e nuove tecnologie-Heitz Italia), Gerardo Ruberto (consulente dello sport) e Marco Tornatore (Piscine Italiane Unite-Happy Aquatics/EAA) nella veste di moderatore.

I temi affrontati hanno prestato particolarmente attenzione su quanto suggerito dagli esperti del mondo medico-sanitario, con pareri a seguire di chimici e progettisti su primi interventi necessari e valutazioni correlate su necessità finanziarie ed ipotesi di sostegno.

Il sindacato ha inoltre iniziato a contattare aziende che, con i loro centri studi, si stanno adoperando per proporre a tutti gli impianti nuove attrezzature, nuovi metodi di igienizzazione e disinfezione e che saranno successivamente a disposizione di quanti interessati ad approfondire l’argomento sempre con il pieno supporto del sindacato.

In programma c’è già una seconda conference call per il 21 aprile, per la quale, non appena disponibili, saranno inserite sul sito del Sigis le modalità per partecipare, in qualità di ascoltatore.

Recentemente sono stati nominati i referenti regionali del sindacato e le figure alle quali i soci dell’ente potranno appoggiarsi per ogni confronto. Questi i rappresentati regionali nominati nella giornata di ieri da parte del sindacato:

Ignazio Barbera (Sicilia)
Luca Colonna (Lazio);
Walter Vucenovich (Lombardia);
Carlo Chelli (Calabria);
Roberto Merlini (Toscana);
Francesco Di Lena (Puglia);
Franco Porzio (Campania);
Elisa Boscolo (Piemonte);
Donato Monaco (Emilia Romagna);
Mario Taglia (Veneto);
Pino Anedda (Sardegna);
Polipodio Guido (Liguria).

In attesa delle nomine delle regioni mancanti, nelle prossime ore, sul sito web del SIGIS, saranno inseriti numero di telefono e mail dei referenti elencati, per ogni ulteriore esigenza da parte dei soci.

Il SIGIS offrirà inoltre ai nuovi iscritti al sindacato, servizio di assistenza fiscale, amministrativa e del lavoro, mettendo a disposizione anche un contatto diretto presso gli uffici del ministero dello sport con la mail ufficiosport@governo.it.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Contatti SIGIS – Sindacato Italiano Gestori Impianti Sportivi
Largo Leopardi, 12 – 00185 Roma
Tel: 3406297317

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine