foto: Chris Georges

Nuoto Paralimpico, ripartono le competizioni con i Campionati Italiani Assoluti in Acque Libere

L’evento, il primo post Covid-19, si terrà ad Alghero il 19 settembre, partecipazione aperta anche agli atleti FIN e ai Master

Dopo la lunga pausa causata dall’emergenza sanitaria Covid-19, anche la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico riparte ufficialmente con le competizioni e lo fa con le Acque Libere promuovendo i Campionati Italiani Assoluti FINP 2020.

L’evento si terrà il 19 settembre ad Alghero, in Sardegna, con due specialità:

  • 1.300 metri per atleti con classi sportive da S3 a S6
  • 3.500 metri per atleti con classi sportive da S7 a S10 e da S11 a S13 e per atleti tesserati FIN

Sostegni economici per la partecipazione degli atleti
Gli atleti che prenderanno parte ai Campionati riceveranno come sostegno alla partecipazione l’ospitalità di due notti (venerdì 18 e sabato 19 settembre) presso una struttura alberghiera che verrà individuata e ufficializzata prossimamente dagli organizzatori locali, dove riceveranno anche un trattamento di pensione completa, e il servizio navetta da e per l’aeroporto di Alghero.

I Campionati Italiani Assoluti in Acque Libere FINP rappresenteranno la prima competizione di nuoto post Covid-19 e saranno aperti anche agli atleti tesserati FIN, inclusi i Master.

Clicca qui per maggiori informazioni sulla partecipazione e iscrizione

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine