Nuoto Master, la Federnuoto pubblica gli adeguamenti per la nuova stagione

Attesa per la pubblicazione del nuovo regolamento, sono ancora tanti i dubbi da sciogliere per far ripartire il settore

In attesa della prossima pubblicazione del Regolamento Nuoto Master, la Federnuoto ha pubblicato delle anticipazioni utili circa gli adeguamenti previsti per la stagione 2020-2021.

Osservare le norme emanate dalla FIN
Le Società organizzatrici, titolari delle manifestazioni master, i dirigenti, i tecnici e gli atleti sono tenuti alla piena osservanza delle “Misure di sicurezza da adottare nelle piscine per le competizioni sportive” emanate dalla FIN e delle prescrizioni delle autorità competenti volte alla riduzione del rischio di contagio da COVID-19.

Niente staffette fino a Dicembre 2020
Nella consapevolezza della criticità dell’attuale fase dell’emergenza sanitaria, fino a dicembre 2020 nelle manifestazioni master non possono essere svolte gare di staffetta.

Tempi base e punteggi
Viste le difficoltà riscontrate nello svolgimento delle manifestazioni master a livello nazionale ed internazionale nella scorsa stagione, per la stagione 2020-2021 i tempi base per la determinazione dei punteggi individuali e di staffetta rimangono gli stessi in vigore nella stagione 2019-2020.

Classifiche società
I criteri per la determinazione delle classifiche del Campionato Italiano Master di Società saranno definiti entro il mese di dicembre con una particolare attenzione al peso da attribuire ai punteggi conseguiti dalle staffette, in base alla possibilità del loro svolgimento nel quadro evolutivo della situazione sanitaria e della relativa normativa federale.

Restano ancora vivi i dubbi e le perplessità su tutte queste misure di sicurezza (giuste e necessarie, ndr) da adottare nelle piscine per le competizioni sportive che, inevitabilmente, limiteranno molti eventi minori, con il settore che rischia di non ripartire.

Ad oggi risulta difficile immaginare che un Meeting Master possa essere organizzato, con un numero ridotto di atleti o gare, cosa che porterebbero l’organizzazione ad un concreto rischio di non riuscire a coprire tutte le spese. Né tantomeno risulta pensabile poter richiedere disponibilità di strutture per più giornate, in quanto questo andrebbe ad incidere fortemente sui costi di gestione.

Attendiamo fiduciosi la pubblicazione del Regolamento Nuoto Master che speriamo riesca a sciogliere ogni dubbio e perplessità.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.