Nuoto-Olivier-punta-all-oro-olimpico-nella-10-km

Nuoto, Olivier punta all’oro olimpico nella 10 km

Il francese figura tra i principali rivali di Gregorio Paltrinieri nella corsa al podio di Tokyo in acque libere

Marc-Antoine Olivier, bronzo olimpico in carica, due volte campione mondiale e quattro volte vincente nella Marathon Swim World Series, non si nasconde e punta diritto a Tokyo.

L’obiettivo dichiarato dal francese in occasione della recente prima tappa della FINA/CNSG Marathon Swim World Series 2021 disputata a Doha in cui ha vinto l’oro, è l’alloro olimpico nella 10 km.

“È stato davvero bello gareggiare di nuovo perché l’ultima tappa della Coppa del Mondo è stata l’anno scorso a Doha, esattamente un anno e un mese fa – ha dichiarato il 24enne nell’intervista pubblicata dalla FINA – La gara è stata particolarmente buona perché abbiamo dovuto affrontare condizioni difficili come correnti pesanti e onde. Era da molto tempo che non avevamo questo tipo di elementi per una gara della World Series, quindi ho apprezzato molto questo aspetto”

Le acque libere sono per il 24enne una vocazione dal 2014 ed è anche intorno a lui che la Francia ha costruito una nazionale importante per le competizioni in acque libere.

Il francese figura tra i principali rivali di Gregorio Paltrinieri nella corsa al podio olimpico in acque libere e proprio nei confronti dell’Azzurro nutre una considerazione elevata.

“Correre accanto ai nuotatori in acque libere più quotati è davvero divertente, soprattutto in un anno olimpico – ha specificato Olivier – Permette a tutti di misurarsi e posizionarsi contro gli altri nuotatori in vista del traguardo più importante, i Giochi Olimpici”

Il transalpino Marc-Antoine Olivier punta all’oro olimpico nella 10 km, non si nasconde affatto, anzi, esce allo scoperto dichiarando il suo obiettivo per Tokyo.

“Il mio obiettivo è sempre stato quello di lasciare un segno nella mia disciplina – ha ammesso Olivier – Per raggiungerlo, devo semplicemente puntare all’oro olimpico”

Ma l’atleta allenato da Philippe Lucas mantiene lo stesso livello di ambizione e aspettative anche guardando più in avanti, verso i Campionati Mondiali 2022.

“Anche per Fukuoka sto puntando all’oro e faccio meglio di quello che ho fatto a Budapest dove ho vinto tre medaglie, due d’oro e una di bronzoha aggiunto OlivierVorrei eguagliare o migliorare il mio bottino di Budapest” Per Gregorio Paltrinieri che punta a scrivere la storia vincendo una medaglia olimpica in acque libere dopo l’oro olimpico vinto in piscina, Olivier è indubbiamente tra gli avversari da tenere d’occhio di più.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine