riapertura-piscine

Piscine, si riparte per Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto

Queste regioni si aggiungono a Molise, Sardegna e Friuli-Venezia Giulia nella fascia con minori restrizioni

Con uno scenario epidemiologico in continuo miglioramento (i casi di contagio giornalieri sono in forte miglioramento), prosegue la ripartenza dell’Italia anche per lo Sport.

Da oggi nelle regioni gialle il coprifuoco scatta a mezzanotte (che da lunedì 21 giugno sarà del tutto eliminato) e altre quattro regioni italiane saranno in zona bianca: Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto che si aggiungono a Molise, Sardegna e Friuli-Venezia Giulia della scorsa settimana – clicca qui per leggere.

Da oggi quindi regole meno restrittive per alcune regioni nelle quali si riparte con le attività per ora ancora ferme: piscine coperte, centri benessere, sale gioco, parchi a tema, centri sociali e culturali.

Nelle regioni gialle queste attività ripartiranno in date variabili tra il 15 giugno e il 1° luglio.

Ricordiamo che le Regioni hanno trovato l’accordo col ministero della Salute per eliminare il coprifuoco quando si entra in fascia bianca e anticipare l’avvio della riapertura delle piscine coperte che da decreto in vigore dovevano attendere ancora fino al 1 Luglio – clicca qui per leggere.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.