Nuoto, Nicolò Martinenghi polverizza il record italiano 100 rana

L’atleta del CC Aniene nuota il terzo crono all time europeo e il quarto mondiale. Federico Poggio nuota il tempo limite per Tokyo

Entra nel vivo la 58esima edizione Trofeo Sette Colli in programma nello Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma dal 25 al 27 giugno, con un sussulto da parte di Nicolò Martinenghi.

L’appuntamento è importante per completare la squadra Azzurra che volerà a Tokyo per i Giochi Olimpici. Al momento sono 17 gli atleti qualificati di diritto dopo gli Assoluti Invernali 2020 e gli Assoluti Primaverili 2021 – clicca qui per il riepilogo qualificati.

Tra i primi botti arriva quello di Nicolò Martinenghi che regala una strepitosa prestazione nei 100 rana polverizzando il Record Italiano in una gara ben gestita, dopo un passaggio “tranquillo” di 27″67.

Il 21enne varesino del Circolo Canottieri Aniene allenato da Marco Pedoja nuota in 58″29 migliorando di 8 centesimi il primato di 58″37 che lui stesso aveva stabilito agli Assoluti Primaverili di Riccione di quest’anno.

Il crono rappresenta per il ranista azzurro, già qualificato su questa distanza ai Giochi di Tokyo 2020, il quarto tempo mondiale all time sulla distanza, eguagliando la prestazione del bielorusso Ilya Shymanovich del marzo 2019.

In ambito europeo, invece, è il terzo crono all time alle spalle di Adam Peaty (56″88) e Arno Kamminga (57″90).

A chiudere il podio c’è proprio l’olandese Arno Kamminga con 58″40 seguito da Federico Poggio, Fiamme Azzurre/Imolanuoto, che con 59″39 nuota il tempo limite prefissato per Tokyo.

Resta dunque fuori Fabio Scozzoli che chiude ottavo in 1’00″51, reduce da un infortunio al gomito che ha inevitabilmente condizionato la sua stagione.

100 dorso maschile

Thomas Ceccon, GS Fiamme Oro – Leosport, 53″79
Srihari Nataraj, 53″90
Simone Sabbioni, Esercito – Vis Sauro Nuoto Team, 53″96

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

50 dorso femminile

Etiene Medeiros, Brasile, 27″78
Kira Toussant, Olanda, 27″79
Costanza Cocconcelli, Fiamme Gialle – Nuoto Cl.Azzurra91, 27″92, che polverizza il personale di 28″26 nuotato agli Assoluti Primaverili di quest’anno e secondo crono all time italiano alle spalle del record italiano di 27″89 di Silvia Scalia.

400 stile libero maschile

Marco De Tullio, GS Fiamme Oro – Sport Project, 3’47″41
Guilher Pereira Da Costa, Brasile, 3’48″62
Fernando Scheffer, Brasile, 3’49″01

Gare in corso

Tabella Tempi Limite Nuoto Olimpiadi Tokyo 2020
nuoto-tempi-limite-olimpiadi-tokyo

Risultati

Programma Gare, Orari, Start List

Galleria Foto

Diretta TV

Le gare si disputeranno presso lo Stadio del Nuoto di Roma da venerdì 25 a domenica 27 giugno, con la modalità in serie, lente al mattino e veloci la sera. Le serie serali verranno trasmesse in diretta su Rai Sport + HD a partire dalle 18.45.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Ciro Porzio

Ciro Porzio
Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.