yannick-agnel-arrestato-per-abusi-sessuali-su-un-minorenne

Yannick Agnel arrestato per abusi sessuali su un minorenne

L’ex campione olimpico francese è stato fermato in via cautelare con l’accusa di stupro e aggressione

L’ex campione olimpico Yannick Agnel è stato arrestato ieri mattina dalla polizia con l’accusa di abusi sessuale su un minorenne.

Stupro e aggressione sessuale su minori di 15 anni è con esattezza l’accusa imputata all’ex atleta, emersa da un’indagine nata da una denuncia di un nuotatore che si è allenato con Agnel a Mulhouse tra il 2014 e il 2016.

L’Équipe, testata giornalistica francese, ha affermato che diversi nuotatori sono stati interrogati nell’ambito delle indagini.

Il campione olimpico dei 200 stile libero e della 4×100 stile libero di Londra 2012, commentatore TV in per una emittente francese durante i Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021, adesso rischia grosso.

Agnel detiene il miglior risultato in tessuto dei 200 stile con 1’43”14, meglio anche di Michael Phelps con 1’43”86 ai Campionati del Mondo di Melbourne 2007.

È stato inoltre campione del mondo nei 200 stile libero nel 2013 e si è ritirato dalle competizioni dopo i Giochi Olimpici di Rio 2016.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine