simone-barlaam-federico-bicelli-e-monica-boggioni-record-lodi-nuoto-paralimpico

Simone Barlaam, Federico Bicelli e Monica Boggioni scatenati, fioccano Record Mondiali al Trofeo Nuota con Noi!

Inizio stagione da urlo per il Nuoto Paralimpico e tra due settimane ci sono gli Assoluti

Simone Barlaam, Federico Bicelli e Monica Boggioni hanno avviato la nuova stagione di Nuoto Paralimpico col botto, siglando quattro nuovi Record del Mondo e un nuovo Record Europeo in occasione di una delle prime uscite in vasca corta.

L’atleta classe 2000 delle Fiamme Oro e Polha Varese allenato da Max Tosin, è stato il protagonista principale del Trofeo Nuota con Noi disputato domenica 13 novembre nella piscina Faustina di Lodi in versione vasca da 25 metri.

L’evento organizzato dalla Pavia Nuoto per la sua quarta edizione aveva rilevanza e valenza internazionale e l’atleta lombardo, una delle punte d’eccellenza della nazionale Azzurra, non si è lasciato sfuggire l’occasione.

Da specificare che purtroppo però l’evento non era riconosciuto da parte della federazione mondiale paralimpica e pertanto i record mondiali verranno ufficialmente omologati soltanto come europei.

Subito in apertura della manifestazione, si è preso il Record Mondiale dei 200 stile libero della classe sportiva S9 fermando il crono a 1’55”77, che virtualmente polverizza letteralmente il precedente detenuto dall’australiano Alexander Tuckfield con 2’01”41.

Barlaam diventa così il primo atleta al mondo della classe S9 a nuotare la specialità in vasca corta sotto i 2 minuti.

In campo europeo, avrebbe tolto il primato allo spagnolo Jesus Collado, che lo deteneva da ben 13 anni con il crono di 2’03”87.

Il personale in vasca corta di Barlaam, un oro, due argenti e un bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo e sette ori, due argenti e un bronzo agli ultimi due mondiali per citare soltanto i successi più recenti, era di 2’01”35 e rappresentava il Record Italiano S9, registrato lo scorso anno proprio in ambito del Trofeo Nuota con Noi.

Nonostante i Record non possano essere riconosciuti, sono degli ottimi tempi, specialmente per l’inizio stagione – ha commentato Barlaam a Swim4Life Magazine – Inoltre noi atleti paralimpici gareggiamo raramente in vasca da 25 metri e quindi riuscire ad andare forte anche lì, fa molto piacere”

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387
simone-barlaam-strepitoso-freccia-dargento-nei-100-farfalla-s9
Simone Barlaam da urlo, ma c’è anche il lampo di Federico Bicelli

Non da meno Federico Bicelli (foto di Augusto Bizzi), che nella stessa serie finale dei 200 stile libero di Barlaam ha festeggiato anche lui il traguardo virtuale del Record Mondiale.

L’atleta della Polisportiva Bresciana No Frontiere allenato da Giorgio Lamberti e dalla moglie Tania Vannini, bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo con la 4×100 misti, ha fermato il crono a 2’11”99, che avrebbe cancellato il primato mondiale ed europeo classe S7 del britannico David Roberts con 2’16”94 del 2004.

Sono molto soddisfatto e contento per questo record considerando che siamo a inizio novembre e sono più che sicuro che si può solo migliorare questo record – ha dichiarato Bicelli a Swim4Life Magazine – È il mio secondo Record del Mondo dopo quello fatto agli Assoluti dello scorso anno e sono davvero molto contento.

Ringrazio i miei allenatori che mi seguono sempre tantissimo insieme alla mia preparatrice Valentina Vannini. Adesso ci stiamo preparando agli Assoluti, dove cercherò di fare altre buone prestazioni. Non farò i 200 stile, ma i 50 e 100 stile e 50 dorso”

federico-bicelli-simone-barlaam-record-nuoto-paralimpico
foto: Pietro Rizzato / WPS / FINP

L’orologio non compie nemmeno un giro completo di un’ora, quando Barlaam ritorna ai blocchi di partenza per i 50 stile libero, che nuota in 24”28 che sarebbe stato Record del Mondo su quello dell’australiano Rowan Crothers con 24”38 del 2015.

Dalla tabella Europea, avrebbe cancellato invece il magiaro Tamas Sors con 25”18 del 2009, migliorando inoltre il suo Record Italiano di 24”56 nuotato tre anni fa.

Non del tutto stremato, Simone Barlaam completa l’opera due ore dopo, vincendo i 100 stile libero con 54”47 migliorando virtualmente di 38 centesimi il suo Record Europeo del 2018.

Alla festa dei Record di Simone Barlaam e Federico Bicelli, si aggiunge Monica Boggioni

Nel corso della giornata di gare sarebbe arrivato anche il Record del Mondo di Monica Boggioni, Fiamme Oro e Pavia Nuoto, che nei 200 stile libero ha nuotato in 2’47”71.

L’atleta allenata da Guy Soffientini, tre bronzi alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, da tre ori e tre argenti ai Mondiali di Città del Messico 2017 e un oro, quattro argenti e due bronzi agli Europei di Dublino 2018, avrebbe con questo tempo cancellato il primato mondiale ed europeo classe S5 della norvegese Sarah Louise Rung con 2’53”84 del 2014.

Non mi aspettavo questo tempo a inizio di stagione – ha dichiarato Boggioni a Swim4Life Magazine – Sono molto soddisfatta per questo risultato, anche perché è il mio personale. Sono consapevole però che bisogna lavorare per i prossimi appuntamenti e per riprodurre questo traguardo anche in vasca lunga, dove avremo l’evento principale della stagione che sono i Mondiali di Manchester ad agosto”

monica-boggioni-simone-barlaam-record-nuoto-paralimpico

A livello nazionale, migliora invece il Record Italiano di Arianna Talamona con 2’49”88 del 2020.

A Lodi si sarebbe registrato inoltre il Record Europeo del greco Dimosthenis Michalentzakis con 28”59 nei 50 farfalla, con il quale cancella il primato continentale S8 detenuto dall’Azzurro Alberto Amodio con 29”32 della passata stagione.

Oltre i Record del Mondo ed Europei, che non verranno omologati, nella manifestazione si sono registrati ufficialmente ben 15 Record Italiani Assoluti e 18 Record Italiani di categoria.

Prima di passare alla vasca lunga con il Meeting Internazionale di Brescia in programma a dicembre, ci saranno i Campionati Italiani Assoluti in vasca corta, in programma a Fabriano dal 26 al 28 novembre.

Clicca qui per i risultati completi del Trofeo Nuota con Noi 2022

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine