elena-piccardo-oro-mondiale-master-nuoto-200-rana-doha

Elena Piccardo oro mondiale anche nei 200 rana!

La romana completa l’opera dopo le vittorie dei 50 e 100 rana, tris mondiale della rana anche per Travaini, a Doha arrivano anche i titoli iridati di Gatti e Montini, otto medaglie targate Italia nella specialità

Elena Piccardo conquista il titolo di campionessa mondiale dei 200 rana Master35 e completa il tris di titoli iridati della rana dopo aver conquistato l’oro anche nei 50 e 100 rana!

Nella penultima giornata dei Campionati Mondiali Master di Nuoto in corso nella piscina olimpionica dell’Aspire Dome di Doha, l’atleta della Roma Nuoto Master trionfa in 2’41”07 migliorando anche il Record Italiano da lei stessa detenuto con 2’43”21 nuotato la scorsa estate ai Mondiali di Fukuoka.

Sono contenta della gestione della gara, i 200 rana è la gara che più mi si addice e che preparo meglio – ha dichiarato Elena Piccardo – Questo è il record che inseguivamo da anni io Francesco Viola (il suo allenatore, ndr) e stiamo lavorando per migliorarci ancora di più. Finché hai una corsia, hai una possibilità! Direi che, dati gli alti e bassi, siamo a tutti gli effetti una coppia di fatto. Oggi posso dire con certezza che il mio papà sarebbe stato fiero di me ed è a lui che ho pensato per tutta la gara”

elena-piccardo-oro-mondiale-master-nuoto

Alle spalle dell’atleta romana, otto medaglie ai recenti Europei Master di Nuoto in vasca corta dello scorso novembre a Madeira, ci sono la tunisina Sarra Lajnef con 2’45”03 e la brasiliana Mariana Nakagaki con 2’57”52.

Elena Piccardo oro mondiale anche nei 200 rana, tris iridato della rana anche per Carlo Travaini

Oro e tris mondiale della rana anche per Carlo Travaini, che sta compiendo un’autentica impresa partecipando a nove gare del programma dei Campionati.

L’atleta della Acqua1Village ha trionfato in 2’36”72 precedendo sul podio Master60 lo svizzero Didier Theraulaz con 2’53”37 e l’altro italiano Gionata Ceruti della Canottieri Leonida Bissolati con 2’59”70.

carlo-travaini-oro-mondiale-master-nuoto-elena-piccardo

Ho voluto gestire la gara con calma e con una bella nuotata molto lunga, perché onestamente sono ormai alla frutta, letteralmente – ha dichiarato Travaini – Ieri le staffette sono state fatte veramente con il cuore e 30”1 nella mia frazione a rana mi ha davvero ripagato tanto. Domani proverò a salire ancora sul podio, ma sono troppo ottimista”

Due giorni fa campione iridato dei 200 misti, oggi oro nei 200 rana Master55 per Alberto Montini del Nuoto Master Brescia, che con i 200 rana porta a casa il secondo titolo di questi Campionati segnando 2’39”64 davanti all’altro italiano Silio Fabbrini della Swim In Action con 2’41”47 e al nipponico Kenichi Dozono che chiude il podio in 2’43”51.

Sinceramente dopo il primo giorno pensavo che sarebbe stato un mondiale disastroso a causa dell’infortunio all’adduttore – spiega Montini – Poi invece si è trasformato lentamente in una felice sorpresa. Questo 200 rana vale il mio ventesimo titolo mondiale, compresi quelli vinti in staffetta, ed è una grande soddisfazione”

alberto-montini-oro-mondiale-master-nuoto-elena-piccardo

Oro anche per Edoardo Gatti del Centro Nuoto Bastia nella categoria Master30 con il crono di 2’22”24, seguito dal nipponico Takuma Nagasawa con 2’27”15 e dal tedesco Kevin Geiselhart con 2’28”78.

A completare il bottino di otto medaglie vinte dagli italiani impegnati nei 200 rana, ci sono anche l’argento di Simona Baravalle e il bronzo di Daniela Petracchi.

L’atleta del Nuoto Club Firenze conquista il titolo di vice campionessa mondiale Master40 segnando 2’59”61 tra le tedesche Nicole Heidemann con 2’40”75 e Andrea Smycek con 3’03”14.

Finalmente è arrivata la mia prima medaglia mondiale, l’ho sfiorata più volte negli anni, ma mai acchiappata, ma oggi si – ha dichiarato Monica Baravalle – Domani torno in vasca nei soliti panni di mistista e spero che l’adrenalina di oggi mi aiuterà ad affrontare bene i 400 misti. Come ogni mondiale, è un’esperienza unica e il Team Italia e’ fortissimo!”

Il bronzo Master60 di Daniela Petracchi della Roma Nuoto Master, argento nei 50 e 100 rana di questi Mondiali, arriva con il crono di 3’15”03 alle spalle della statunitense Ellen Reynolds che migliora il Record Mondiale dell’australiana Jenny Whiteley con 3’04”15 fermando il crono a 3’00”11 e della danese Pia Thulstrup con 3’13”02.

A Fukuoka ero sicuramente in una forma migliore, qui invece sono reduce da un problema fisico ha rischiato di farmi saltare Doha – spiega Daniela Petracchi – Non posso che essere contenta per le tre medaglie vinte tutte nella rana. Le mie due avversarie sono Ellen Reynolds e Pia Thulstrup, entrambe primatiste del mondo. Confrontarsi con loro è, e sarà un grandissimo stimolo. Grande è stato il sostegno della Roma Nuoto Master, collegatissima per il tifo e che ringrazio”

daniela-petracchi-simona-baravalle-mondiale-master-nuoto-elena-piccardo
Simona Baravalle, Daniela Petracchi e Elena Piccardo

Elena Piccardo oro mondiale anche nei 200 rana – Risultati completi Mondiali Masters Nuoto Doha 2024

Elena Piccardo oro mondiale anche nei 200 rana – Elenco Iscritti Mondiali Masters 2024

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights