2

Regionali Campania 2012, la terza giornata apre alle gare toste! Spazio per 1500 SL, 400 misti e 200 rana.

Regionali Campania 2012, la terza giornata apre alle gare toste!
Spazio per 1500 SL, 400 misti e 200 rana.

2di Paco Clienti.
foto di Maurizio Mastrorilli.
La terza giornata dei Campionati Regionali Campania 2012 ha lasciato spazio alle gare toste e lunghe, ben gestite dal team che cura l’organizzazione dell’evento e dallo staff degli arbitri.

La giornata si è aperta con i 1500 stile libero che hanno visto una Simona Nocerino, M25 del Team Nuoto Lombardi, sfoggiare in acqua con una leggiadra nuotata sciolta e disinvolta che le ha portata un fantastico 20’24″10 per 869.19 punti, risultando tra i migliori atleti della giornata! La Nocerino non ha dato tregua alle sue forze e poco dopo si è ripetuta in un’altra prestazione degna di nota nei 400 misti chiusi in 6’04″84 per  849.66 punti.

Tra gli uomini Flavio Kessler, M35 della Penisola Sorrentina, si è confermato atleta da mezzo fondo in vasca con un buon crono di 20’15″30 per

4

833.37 punti, senza dimenticare comunque che Kessler è un temibile e rispettabile fondista in mare.

Tra gli altri mezzo fondisti annotiamo due atleti della Penisola Sorrentina, Francesco Filippi per la cat. M55 che chiude in 23’08″00 per 804.76 punti e Raffaele Esposito per la cat. M60 che chiude in 23’06″00 per 850.09 punti.

Al temine dei lunghissimi 1500 SL si inizia a sentire la forte mancanza di una vasca per il riscaldamento, una delle tante pecche dell’obsoleto impianto della Scandone di Napoli. Arriva comunque il tempo dei 400 misti con pochissime donne, contate in un’unica batteria. Tra i migliori, Maurizio Mastrorilli (nella foto a destra), M40 della Fritz Dennerlein che seppure sotto tono chiude un buon crono di 5’56″23 per 817.42 punti, Dario Modonutti, M45 del Circolo Canottieri Napoli che chiude in 5’50″17 per 849.07 punti ed Alberto Mazzaro, M65 del Gabbiano Napoli con 7’30″11 per 822.55 punti.

44I 200 rana chiudono la penultima giornata di Regionali Campania.
Anna  Sica (nella foto a sinistra), M45 del Gabbiano Napoli, domina in lungo e largo con il crono di 3’25″22 per 846.85 punti.
Risultati sorprendenti negli under 25 con Marco Cipolletta del San Mauro Nuoto che vince il titolo di Campione Regionale con 2’58″78, davanti a Giuseppe Napolitano dell’Atlantide Nuoto con 3’09″45 e Giuseppe di Mase del Pomigliano S.C. con 3’12″18. Complice una squalifica dubbia inflitta a Guglielmo Capaldo dello Sporting Club Nuoto, per virata irregolare. Tutto è possibile anche se è difficile accettare che un atleta navigato, anche se giovane, come Capaldo, possa aver commesso una tale leggerezza.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

7Ancora irraggiungibile Raffaele Russo del Gymnasium (nella foto a destra) che domina la cat. M25 in ogni specialità! Il crono gli dice 2’41″62 per 880.52 punti, davanti a Marcello Niola del San Mauro Nuoto con 3’07″29 per 759.84 punti e Carmine La Monica dell’Alba Oriens con 3’24″38 per 696.30 punti.
Buona la gara di Dario Cecere, M45 dei Nuotatori Campani che chiude in 3’04″30 per 841.18 punti e Filippo Luongo, M35 del Pomigliano S.C. con 3’05″37 per 789,23 punti.

Un plauso a due ragazzi che non sono più giovanissimi ma che hanno ancora voglia di mettersi in gioco e soprattutto di migliorare e che con la loro presenza rendono il settore master un mondo da vivere con il cuore: Renato  Le Grottaglie, M70 classe 1940 del San Mauro Nuoto che chiude in 3’59″15 per 810.45 punti, davanti a Luigi Coppola, M70 classe 1938 del Gabbiano Napoli con 15’02″69 per 640.33 punti!

Grande spirito anche in quest’occasione del nuovo gruppo della Max & Chris Swimmin di Massimiliano Rosolino che presenzia all’evento anche con chi non aveva gare nella giornata di oggi. Oggi raccolgono un bronzo nei 200 rana con Alessandra Iossa che chiude in 3’54″93 per 715.57 punti, portando a quota tre il medagliere del team su 7 gare disputare.

L’attuale classifica Società vede Il Gabbiano Napoli in testa con 69.901.87 punti, a meno una giornata dal termine, con alle spalle il Circolo Canottieri Napoli con 54.884.36 punti, lo Sporting Club Nuoto Napoli con  40.149.05 punti ed i Nuotatori Campani che inseguono il podio a quota 37.283.60 punti.

Domani ultima giornata tutta da vedere.
Intanto, ecco i risultati parziali completi, aggiornati alle gare di oggi. Clicca qui per visualizzarli!

Clicca qui invece per leggere il report delle prime due giornate.

                        3 5 

                          10 6 11 

                     8 9 55

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights