italiani_assoluti_invernali_2012

La Pirozzi incanta, Magnini e Beni ancora sugli scudi! Sorprese e spettacolo agli Italiani Invernali Assoluti di Riccione.

La Pirozzi incanta, Magnini e Beni ancora sugli scudi!
Sorprese e spettacolo agli Italiani Invernali Assoluti di Riccione.

italiani_assoluti_invernali_2012di Paco Clienti.
Serata incandescente ieri allo Stadio del Nuoto di Riccione, dove si è conclusa la prima delle due giornate dei Campionati Italiani Assoluti Invernali.
Luca Dotto ha conquistato il trono del califfo della velocità andando a vincere il titolo italiano dei 100 stile libero, segnando il crono di 48”30, davanti ad uno scalpitante Filippo Magnini che manca il titolo solo per un decimo e 4! Bronzo per Luca Leonardi che segna 49”38, con Santucci ed Orsi classificati rispettivamente al 4° e 5° posto. Una bella gara, spettacolare ed esaltante che ha chiuso la serata nel migliore dei modi, come ci si aspetta da un 100 stile libero!
Luca Dotto (Larus/Forestale) ha dimostrato di esserci al momento giusto andando a segnare il terzo all – time italiano ed il secondo miglior crono di sempre!

Filippo_Magnini_Campionati_Italiani_Assoluti_Invernali_2012Sorprende ancora Pippo Magnini, fiammante come il suo costume della Head Swimming (SMGM Team Lombardia Nuoto – nella foto a destra) che all’alba dei suoi 28 anni, riesce a ringiovanire facendo una gara agli stessi livelli di cinque anni prima, quando vinse il Mondiali di Melbourne nel 2007, senza tralasciare che il suo è un crono distante solo cinque decimi dal bronzo olimpico di Londra 2012!
Bellissima vittoria anche per Ambra Esposito (Centro Ester Nuoto) che ha strappato il titolo italiano nei 200 dorso abbattendo uno storico Record Italiano della cat. cadette detenuto da Alessia Filippi con 2’11”44 del 2005 fatto a Montreal. La Esposito segna il suo miglior crono di sempre con 2’11”01, davanti a Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto) con 2’11”17 e Federica Sorriso (Canottieri Aniene) con 2’14”18.
Esaltanti anche i 200 rana che hanno visto trionfare Flavio Bizzarri (Forestale/Larus) che ha segnato il crono di 2’12”04, ad un secondo dal pass mondiale, davanti a Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione M.Bentegodi) con 2’12”30 ed Edoardo Giorgetti (Canottieri Aniene) con 2’12”36. Sesto posto per l’eroico Paolo Bossini (Canottieri Aniene) che nonostante la mancanza di preparazione a causa di uno sfortunato incidente in motorino che lo ha tenuto fermo per circa due settimane nelle quali ha allenato solo le gambe, ha segnato 2’15”50, un crono che fa ben sperare per la seconda fase della preparazione stagionale, mirata senza dubbi ad arrivare ai Mondiali di Barcellona! Gli è mancato solo l’ultimo 50 infatti, nel quale non è riuscito ad aumentare il ritmo e chiudere in negativo, ma la basi per fare molto meglio, ci sono tutte!
Assalto al forte nei 200 farfalla maschili con Francesco Pavone (Andrea Doria) che deve difendersi da un redivivo Niccolò Beni (Esercito/Fiorentina Nuoto) che manca il titolo per un secondo netto, segnando 1’59”75 davanti a Gherardo Bruni (Nuoto Toscana Empoli) con 2’00”91! Un grande plauso per Nicco Beni (nella foto a sinistra) che con tutti gli impegni lavorativi che porta avanti con l’attività marcata Nuoto Extremo per la vendita di articoli per il nuoto, riesce a trovare spazio e soprattutto testa per raggiungere l’argento a questi italiani!
Niccol_Beni_Campionati_Italiani_Assoluti_Invernali_2012Gli 800 stile libero sono andati a Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) che ha segnato anche il suo record personale di 8’34”91, migliorandosi addirittura di oltre due secondi, chiudendo davanti a Rachele Bruni ((Esercito) con 8’37”37 e Martina Caramignoli (Aurelia Nuoto Unicusano) con 8’41”03.
Approfitta dell’occasione ghiotta Mirco Di Tora (Fiamme Oro Roma/Nuoto Club Azzurra 91) che vince il titolo dei 100 dorso segnando 54”51, solo oltre 5 decimi dal pass mondiale, davanti a Stefano Pizzamiglio (Fiamme Oro Roma) con 55”09 e Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi) con 55”25. Fa retromarcia Lestingi rispetto a quanto di buono aveva fatto vedere negli ultimi tempi, andando fuori dal podio, al 5° posto con 55”61.
Si conferma campionessa italiana invernale dei 200 misti la beneventina Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/Canottieri Napoli) che migliora anche il suo stato di forma del periodo rispetto alla scorsa stagione, segnando 2’14”21 contro il 2’15”60 con il quale vinse gli invernali nella scorsa stagione! Alle sue spalle Ludovica Leoni (Aqvasport)con 2’16”83 ed Alessia Polieri (Imolanuoto) con 2’17”20.

Stamattina Martina De Memme è andata a prendersi il titolo italiano dei 400 stile libero, approfittando dell’impossibilità di partecipazione per Federica Pellegrini, segnando il crono di 4’11”34, davanti ad Alice nesti con 4’14”00 e martina Caramignoli con 4’16”23, tutte e tre inseguitrici della francese Coralie Balmy che scappa via e chiude in 4’10”89.
stefania_pirozzi_italiani_assoluti_invernali_2012Sorpresa nei 50 dorso maschili vinti di rapina da Stefano Pizzamiglio in 25”36 che batte lo specialista Mirco Di Tora per soli 2 centesimi! Bronzo per Bonacchi in 25”50.
Non si ferma Ilaria Bianchi (Fiamme Azzure/ Nuoto Club Azzurra 91) che dopo i 100 farfalla vince anche i 50 segnando il crono di 26”95, anche lei come la Pirozzi (nella foto a destra) nettamente meglio dello scorso anno quando segnò il crono di 27”31 che le valse il bronzo! Argento per Elena Gemo in 27”26 e bronzo per Letizia Bertelli con 27”34.
Luca Leonardi vince il titolo dei 200 stile libero segnando il crono di 1’49”51, migliorando moltissimo il risultato della scorsa stagione quando segnò 1’52”10 finendo al 18° posto! Argento per Gianluca Maglia (Fiamme Gialle) con 1’50”10 e bronzo per Alex Di Giorgio (Canottieri Aniene) con 1’50”46. Poteva essere un podio alla sua portata ma Max Rosolino deve fare i conti con l’età che purtroppo avanza e che non gli consente di andare oltre l’1’51”98 che gli vale l’11° posto.
Si prende la rivincita Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) che dopo aver perso i 50 rana con Mattia Pesce (Fiamme Oro), si impone nei 100 segnando un crono comunque lontano dai suoi migliori, pari ad 1’01”49 che però basta a portargli il titolo proprio davanti a Pesce con 1’01”53 e Flavio Bizzarri con 1’01”82.
Dopo il titolo di ieri sera, bissa stamattina la Pirozzi che vince anche i 400 misti con il crono di 4’45”43, circa due secondi meglio della scorsa stagione, davanti ad Alessia Polieri con 4’48”75 e Susanna Negri con 4’50”09.
Stesso bis anche per Piero Codia (Canottieri Aniene) che dopo la sorprendente vittoria di ieri nei 50 farfalla, stamattina vince il titolo anche dei 100 con 52”79, a circa 5 decimi dal pass mondiale, davanti a Tommaso Romani (Fiamme Gialle/Fiorentina Nuoto) con 53”64 e Francesco Giordano (Fiamme Oro) con 54”05.
La mattina si è chiusa con le staffette 4×100 stile libero femminile e 4×100 misti maschile.
Mattia_PesceSi chiude un anno nero per la Pellegrini che impossibilitata a prender parte alle gare individuali, perde anche la possibilità di un oro in staffetta, arrivando con la Canottieri Aniene al 2° posto con il crono di 3’46”56 con la frazione della Pellegrini in 54”91, scalzate dal Centro Sportivo Esercito che segna il crono di 3’44”77 con la Ferraioli, la Carpanese, la Nesti e la Letrari. Bronzo per il Pain Team Veneto con 3’50”71.
Dopo la vittoria della 4×100 stile libero di ieri, è ancora gloria per le Fiamme Oro che conquistano anche la 4×100 misti e dimostrano di avere un gruppo eccellente, segnando il crono di 3’39”03 con Di Tora, Pizzamiglio, Pesce e Leonardi che chiudono prima della Canottieri con Lestingi, Giorgetti, Codia e Di Giorgio con 3’41”35 e del GS Forestale con Giordano, Bizzarri, Dioli e Dotto che segnano 3’41”35.

Appuntamento ad oggi pomeriggio per l’ultima parte dei Campionati Italiani Assoluti Invernali che prevedono:
ore 16.35 – 2a serie 1500m stile libero uomini
ore 16.53 – 4 serie 200m farfalla donne
ore 17.08 – 3 serie 200m dorso uomini
ore 17.23 – 3 serie 200m rana donne
Ilaria_Bianchiore 17.38 – 5 serie 50m stile libero uomini
ore 17.52 – 3 serie 100m dorso donne
ore 18.04 – 1a serie 1500m stile libero uomini
ore 18.24 – 4 serie 200m misti uomini
ore 18.43 – 4 serie 100m stile libero donne

Clicca qui per il programma gare

Clicca qui per la start-list gare

Clicca qui per i risultati in tempo reale

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Le gare saranno trasmesse in diretta su RAI Sport 2. Clicca qui per seguire la trasmissione in streaming.

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights