campionati_italiani_assoluti_primaverili_2014_Federica_Pellegrini

Italiani Assoluti primaverili, i risultati del mattino del quarto giorno.

Italiani Assoluti primaverili, i risultati del mattino del quarto giorno.
Grande attesa per la finale dei 50 stile maschile.

campionati_italiani_assoluti_primaverili_2014_Federica_Pellegrinidi Paco Clienti
Mattinata tranquilla a Riccione, dove si è svolta la prima parte della quarta giornata dei Campionati Italiani Assoluti primaverili che hanno già visto ben 20 atleti qualificati (26 specialità individuali) per i Campionati Europei che si terranno a Berlino dal 18 al 24 agosto.

La sessione del mattino si è aperta con i 200 stile libero femminili che hanno visto al comando Federica Pellegrini del Circolo Canottieri Aniene che ha segnato un ottimo 1’59”85 che fa ben sperare per la finale di oggi. La Divina non è rimasta soddisfatta del riscontro ottenuto nei 200 dorso di ieri (2’09”27, terzo crono mondiale stagionale) e punta tutto sul 200 stile di oggi nel quale troverà al suo fianco in corsia Alice Mizzau del Gr. Nuoto Fiamme Gialle/Team Veneto che stamattina ha fatto registrare il crono di 2’00”03. Sorpresa Stefania Pirozzi del GS Fiamme Oro Roma/Circolo Canottieri Napoli che conferma il suo stato di grazia centrando il terzo crono della mattina con 2’00”25. In finale anche Diletta Carli del GS Fiamme Oro Roma/Tirrenica Nuoto con 2’00”44 e Martina De Memme del Centro Sportivo Esercito/Nuoto Livorno con 2’00”63.

campionati_italiani_assoluti_primaverili_2014_Luca_Dotto

Nei 200 misti maschili è Damiano Lestingi del Circolo Canottieri Aniene a segnare il miglior crono delle batterei con 2’02”32 davanti a Davide Cova dell’SMGM Team Lombardia con 2’02”45 e Simone Geni del Centro Sportivo Esercito/CN UISP – Bologna con 2’02”57, ma in finale ci arriva anche Federico Turrini del Centro Sportivo Esercito/Nuoto Livorno con 2’02”65.

I 50 dorso femminili trovano a sorpresa Stefania Cartapani dell’SMGM Team Lombardia davanti a tutte con  29”09, seguita da Carlotta Zofkova dell’GS Forestale/Imolanuoto del 29”13 ed Arianna Barbieri del Gr. Nuoto Fiamme Gialle/Nuoto Cl. Azzurra 91 – Bologna con 29”15. In finale anche Elena Gemo del GS Forestale/Circolo Canottieri Aniene con 29”31 e Laura Letrari del Centro Sportivo Esercito/Bolzano Nuoto con 29”43.

Dopo i 100 stile libero non molto soddisfacenti, i velocisti italiani sembrano essere sulla buona strada per rinfrancarsi nei 50 stile libero che hanno visto Luca Dotto del GS Forestale/Larus Nuoto davanti a tutti con 22”17, a un decimo e sette dal Tempo Limite per Berlino, seguito alle prime posizioni da Luca Leonardi del GS Fiamme Oro Roma/Nuoto Cl. Azzurra 91 – Bologna 22”55 e Marco Orsi del GS Fiamme Oro Roma/CN UISP – Bologna con 22”59. Buona prova anche per Federico Bocchia del Centro Sportivo Esercito/Nuoto Club 91 Parma con 22”59, Lucio Spadaro del GS Fiamme Oro Roma/Sporting Club Flegreo con 22”79 ed Andrea Rolla dell’SMGM Team Lombardia con 22”79 che accedono dunque alla Finale A. Si infrange il sogno di Michele Ratti della Tecri Nuoto – Cornaredo, master fino alla scorsa stagione, tuffatosi negli Assoluti da quest’anno, che ha segnato il crono di 24”08 che non lo soddisfa per niente. «Sapevo che era difficile ma speravo in un riscontro migliore – ha affermato Michele Ratti – Ci sta tutto però, perché in queste gare si può andare fortissimo, o si può andare malissimo. Aspetterò cosa verrà fuori dai Campionati Belga che si terranno ad inizio maggio.»

campionati_italiani_assoluti_primaverili_2014_Stefania_PirozziNei 50 rana femminili si è vista un’ottima prestazione di Martina Carraro del Nuoto Cl. Azzurra 91 – Bologna che ha toccato la piastra a 31”43, a un decimo e tre dal Tempo Limite per Berlino, seguita da una rampante Lisa Fissneider del Gr. Nuoto Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto con 31”65 ed Arianna Castiglioni del Team Insubrika con 31”68. In Finale anche Ilaria Scarcella del Circolo Canottieri Aniene con 31”77.

La mattinata allo Stadio del Nuoto di Riccione termina con le due serie dei 1500 stile libero maschile dove i migliori crono li fanno registrare Nicola Bolzonello del Centro Sp.vo Carabinieri/Veneto Banca Montebelluna con 15’34”95, Federico Brumana del Centro Nuoto Torino con 15’39”09 e Federico Colbertaldo del GS Fiamme Azzurre/Veneto Banca Montebelluna con 15’42”88.

Appuntamento ad oggi pomeriggio a partire dalle ore 17:00 per le finali che saranno trasmesse in diretta su Rai Sport 2.

Clicca qui per la galleria foto

Clicca qui per la diretta RAI Sport 2

Clicca qui per i risultati completi dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili 2014

Clicca qui per la start list dei Campionati Italiani primaverili Assoluti 2014

Clicca qui per il programma gare dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili 2014

Clicca qui per la tabella Tempi Limite dei Campionati Europei di Nuoto Berlino 2014

Commenta i nostri articoli sui Social Network.

Swim4life è anche su:

Facebook, diventa fan: www.facebook.com/Swim4life.it
Twitter, diventa follower: www.twitter.com/Swim4life_it

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights