Tripudio da 22 Record al IV Trofeo Latina Aquateam!

Eccitante il meeting di Pomezia conquistato dalla la Roma Nuoto Master.

È stato un vero e proprio tripudio di record il IV Trofeo Latina Aquateam che si è disputato domenica 15 marzo presso la Piscina di Roman Sport City di Pomezia. La manifestazione organizzata dalla società Latina Aquateam in vasca corta ha infatti dato alla luce addirittura 21 nuovi Record Italiani ed uno Europeo diventando una delle manifestazioni valide per il Circuito Supermaster FIN più ricche di sempre in termine di primati realizzati. Tutto grazie alla geniale idea concepita da Luca Stipcevich, regista del Comitato Organizzatore del Latina Aquateam che ha pensato bene di inserire nel programma gare del meeting una sessione dedicata a quelle staffette che quasi mai si svolgono nelle manifestazioni e che pertanto spesso sono mancati di Primati Italiani. La ricca e divertente giornata di gare svolta a Pomezia ha visto la partecipazione di 554 atleti (634 gli iscritti) in rappresentanza di 65 squadre ed ha confermato quell’eccellente livello qualitativo che il Latina Aquateam aveva mostrato nelle precedenti tre edizioni del loro trofeo.
Quattro i Record Italiani individuali, messi a segno da Monica Soro (foto a destra), M45 della Olimpia Fitness che nei 200 stile libero ha fermato il crono a 2’13”18 e 993,62 punti, migliorando il primato di 2’14”30 detenuto da Franca Bosisio dalla scorsa stagione, Gianluca Lapucci, M45 della Larus Nuoto che nei 100 dorso ha chiuso in 1’00”33 e 979,45 punti cancellando il precedente detenuto dal 2008 da Francesco Pettini, Desiree Cappa, M30 della Villaggio Sporttivo Eschilo che nei 100 dorso ha firmato un grande1’04”85 e 977,33 punti migliorando il primato di 1’06”41 stabilito meno di un mese fa da Diletta Lugano e Giuseppe Avellone, M70 del Flaminio Sporting Club che nei 100 dorso ha segnato 1’23”75 e 923,10 punti migliorando il primato di 1’24”90 da lui stesso realizzato a dicembre 2014.§
Staffetta Aquateam 4x100 MistaNella sagra dei Record delle staffette invece, iniziamo dal Record Europeo messo a segno nella staffetta 4×100 stile libero maschile DLF Livorno, M240-279 che ha stampato un sontuoso 4’18”75 cancellando i tedeschi dello SC Humboldt Uni Berlin con 4’19”61 del 2012.
Ecco gli altri Record Italiani siglati nelle staffette:
nelle mistaffette 4×100 stile libero hanno siglato Record Italiano la Nuova Campus Primavera, M100-119 con 4’26”98, Parco Paradiso, M120-159 con 4’12”88, Latina Aquateam, M160-199 con 5’18”71 e All Round, M200-239 con 5’30”67;
nelle staffette 4×100 misti hanno siglato Record Italiano la formazione maschile del Latina Aquateam, M160-199 con 4’26”16 e quella femminile della DLF Livorno, M160-199 con 5’01”25;
nelle mistaffette 4×100 misti hanno siglato Record Italiano la Forum SC, M240-279 con 5’30”48 ed il Flaminio SC, M160-199 con 4’29”47;
nelle staffette 4×200 stile libero hanno siglato Record Italiano la formazione maschile della Due Ponti, M160-199 con 9’00”07 e le formazioni femminili della Onda Blu Torvajanica, M100-119 con 10’11”95, Latina Aquateam, M120-159 con 11’01”86, Due Ponti, M160-199 con 10’05”96, Serapo Sport Gaeta, M200-239 con 12’54”16 e Latina Aquateam, M240-279 con 14’24”80;
nelle mistaffette 4×200 stile libero hanno siglato Record Italiano la Nuova Campus Primavera, M120-159 con 11’45”95, la Onda Blu Torvajanica, M160-199 con 11’40”48 e la Onda Blu Torvajanica, M230-239 con 12’57”50.

IV Trofeo Latina Aquateam_PomeziaGiornata intensa e molto frizzante che è iniziata con i 100 farfalla dominati da Monica Soro, M45 della Olimpia Fitness che realizza la miglior prestazione assoluta della manifestazione segnando 1’06”87 e 1.001,50 punti, a 59 centesimi dal Record Europeo detenuto dalla Bosisio. Tra i maschi si è messo in evidenza Antonello Laveglia, M45 del Forum Sport Center con 1’03”26 e 914,80 punti. tra i migliori riscontri della specialità segnaliamo anche Erika Crocco, M25 della Ferratella Sport con 1’09”06 che le vale 897,34 punti, Giordana Liverini, M50 del Flaminio Sporting Club con 1’18”20 e 886,70 punti, Valerio Sciannamea, M55 del Circolo Canottieri Aniene con 1’11”06 che gli vale 877,15 punti e Fabrizio Paradiso, M45 del Centro Nuoto Bastia con 1’07”40 e 858,61 punti.
Oltre al Record Italiano di Avellone, Lapucci e della Cappa, nei 100 dorso segnaliamo tra i migliori in gara anche Susanna Sordelli, M55 del Forum Sport Center con 1’20”90 che le vale 945,12 punti, Tiziana Tedeschini, M45 della Empire Roma con 1’15”20 e 908,51 punti e Francesco Pettini, M50 della Empire Roma con 1’07”71 e 908,73 punti.
Nei 50 farfalla è la toscana Giulia Fucini, M25 della Chimera Nuoto a rendersi protagonista principale a femminile segnando 30”24 e 919,97 punti, ma oltre il suo segnaliamo anche i riscontri di Elena Alberghini, M35 della Fonte Meravigliosa Sport con 31”31 che le vale 913,77 punti e Liana Corniani, M55 del Forum Sport Center con 35”61 e 911,82 punti. Tra gli uomini si dividono la posta Erik Cappa, M30 della Villaggio Sporttivo Eschilo, miglior crono con 26”42 e 923,92 punti e Andrea Cabiddu, M45 del Flaminio Sporting Club, miglior tabellare con 27”20 e 952,21 punti. Successivamente troviamo Luca Belfiore, M40 della Larus Nuoto con 26”70 che gli vale 949,81 punti.
Nei 400 stile libero è Arianna Alfano, M25 del Tuscolano SC ad essere la donna più veloce segnando 4’53”39 e 901,80 punti, battuta solo al tabellare da Barbara Grillo, M40 della Due Ponti con 4’57”67 e 910,17 punti. Tra le migliori donne in gara segnaliamo anche Silvia D’Agostino, M40 del Tuscolano SC con 4’59”18 e 905,58 punti. Anche tra gli uomini sono due gli atleti più avanti di tutti, Francesco Viola, M30 della Roma Nuoto Master che segna il crono più veloce con 4’19”78 e 928,59 punti e Marco Tenderini, M45 del Flaminio Sporting Club che realizza il miglior tabellare con 4’20”00 e 969,58 punti. Successivamente troviamo Andrea Barisiello, M35 della Tuscolano con 4’23”00 e 923,08 punti.
La mattinata si conclude con le mistaffette 4×50 misti nelle quali il miglior crono lo realizza la formazione della Parco Paradiso, M100-119 in 2’11″89 e 850,56 punti, mentre il miglior tabellare lo segna la formazione del Centro Nuoto Bastia, M160-199 che ottengono 865,41 punti con il tempo di 2’14″48.

Latina Aquateam MasterLa sessione pomeridiana apre con i 100 rana dominati al femminile da Laura Molinari, M45 della DLF Livorno con 1’18”30 e 969,48 punti ed al maschile da Michele Zito, M25 della Unique Pool con 1’05”97 e 930,88 punti. Tra le migliori donne in gara segnaliamo inoltre Daniela Petracchi, M50 della Roma Nuoto Master con 1’26”25 che le vale 920,46 punti e Priscilla Giglio, M55 del Forum Sport Center con 1’38”01 e 866,75 punti, mentre tra i migliori uomini Stefano Di Fazio, M45 della Panta Rei Sport con 1’12”93 che gli vale 895,38 punti e Marco Priori, M30 della Larus Nuoto con 1’08”92 e 892,92 punti.
Nei 50 stile libero Giulia Fucini si ferma ancora ad un passo dal Record Italiano segnando 27”79 e 931,63 punti che sono il miglior crono e tabellare rosa al quale si alternano tra i migliori riscontri Francesca Buttarelli, M35 del Flaminio Sporting Club con 28”80 che le vale 914,24 punti e Melissa Tei, M25 della Nuoto Libero Rosignano con 28”35 e 913,23 punti. Il crono più veloce è di Filippo Tenneriello, M35 della Fonte Meravigliosa Sport che segna 25”05 e 914,97 punti, battuto solo al tabellare da Luca Listanti, M50 del Centro Nuoto Bastia con 25”98 e 949,19 punti. Tra i migliori in gara segnaliamo inoltre Dino Samaritani, M65 della DLF Livorno con 29”15 che gli vale 928,99 punti e Gabriele Viola, M40 della Larus Nuoto con 25”40 e 924,41 punti.
Nei 100 misti ancora una donna su tutte, Chiara Gualandi, M25 della DLF Livorno con 1’11”33 e 904,67 punti, così come tra gli uomini con Andrea Cabiddu con 1’01”11 e 987,73 punti. Tra i migliori in gara riportiamo anche le buone prestazioni di Daniela Petracchi con 1’20”19 che le vale 891,01 punti, Karin Margareta Soederman, M50 della Centro Nuoto Bastia con 1’21”14 e 880,58 punti, Roberto Vittori, M50 della Roma Nuoto Master con 1’09”23 che gli vale 897,88 punti e Giuseppe Catania, M45 del Forum Sport Center con 1’07”55 e 893,56 punti.
Oltre al primato della Soro, nei 200 stile libero donne segnaliamo anche Tiziana Tedeschini con 2’20”96 che le vale 938,78 punti e Francesca Buttarelli con 2’17”74 e 918,25 punti. Francesco Viola con 2’02”35 e 907,97 punti segna invece il miglior crono maschile, superato solo al tabellare da Alessandro Ruggeri, M35 del Tuscolano SC con 2’02”76 e 921,88 punti. Tra i migliori in gara segnaliamo anche Filippo Tenneriello con 2’04”82 e 906,67 punti.
L’interessante e sportivo per eccellenza metodo di calcolo della classifica a squadre adottato per questa manifestazione denominato “Tempi Base Ponderato” con l’obiettivo di premiare il valore di tutti gli atleti, a prescindere dalla consistenza numerica, vede trionfare la Roma Nuoto Master.

Clicca qui per i risultati IV Trofeo Latina Aquateam

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares