Un super Marco Colombo sigla due Record Mondiali!

A Buonconsiglio segna il nuovo limite M55 nei 100 dorso e 100 misti.

Apriamo il Report Master della Settimana con il V Trofeo Buonconsiglio organizzato dalla Buonconsiglio Nuoto presso la Piscina del Centro Sportivo Trento Nord di Gardolo, vasca corta ad 8 corsie che si è disputato domenica 15 marzo con una partecipazione di dove sono attesi 265 atleti in rappresentanza di 45 squadre.
Come avevamo previsto nel nostro articolo di venerdì (clicca qui per leggerlo) la giornata ha visto come principale protagonista Marco Colombo, M55 della Butterfly che ha deliziato la platea con due Record Mondiali siglati nell’arco di un’ora! Due gare straordinarie e coraggiose quelle di Colombo che ha tentato l’assalto ai primati azzardando un passaggio forte ai 50 metri e spingendo con tutte le energie che aveva per raggiungere il traguardo più ambito, confezionato prima nei 100 dorso con lo straordinario crono di 1’02”26 e poi nei 100 misti, di misura, con 1’03”13. Ben 1.048,35 i punti totalizzati a pancia in su che gli sono valsi anche come migliore prestazione assoluta del meeting, seguita dai 1.037,54 punti totalizzati poi nei 100 misti. Nei 100 dorso ha cancellato il Record Mondiale detenuto dallo statunitense Jamie Fowler con 1’02”38, in Europa ha tirato giù lo spagnolo Mario Lloret con 1’04”97 e in Italia ha portato via il primato a di 1’06”17 di Gianni Stefano Bertoli. Come dicevamo di misura invece nei 100 misti nei quali ha cancellato dalla tabella Mondiale ancora lo statunitense Fowler con 1’03”14, da quella Europea l’olandese Robert Weyhenke con 1’04”34 del lontano 2007 ed in Italia il recente 1’07”32 di Franco Olivetti.

«Ho voluto tentare l’assalto ai Record Mondiali spingendo in entrambe le gare dai primi metri, pur sapendo di rischiare un passaggio troppo forte ed infatti nei 100 misti sono riuscito a migliorare il primato di un solo centesimo – ha dichiarato Marco Colombo a Swim4Life – Pur essendo ben allenamento, ho sofferto molto negli ultimi metri nei quali sentivo le gambe a pezzi, ma fare un risultato del genere a 55 anni in due gare disputate nell’arco di un’ora, non è cosa facile. Sono certo però che potrò migliorare questi crono nell’arco della stagione.»

V Trofeo BuonconsiglioAndiamo per ordine però, con i 200 stile libero che hanno aperto la manifestazione e nei quali è risultato assente Roberto Brunori che però almeno in questo fine settimana ha comunque conservato il Record Italiano nella specialità, inseguito da Marco Leone. È stato Andrea Maniero, M30 della Master Aics Brescia che tra gli uomini ha fatto la voce gorssa segnando 1’58”62 e 936,52 punti. Tra i migliori riscontri maschili però segnaliamo anche Andrea Borsari, M45 della Circolo Nuoto Uisp Bologna con 2’07”13 che gli vale 917,56 punti e Giovanni Cazzola, M25 della 2001 Team con 2’05”76 e 876,43 punti. Tra le donne è stata Lisa Thurner, M35 della Sudtirol Sportverein Bozen a segnare il crono più veloce con 2’29”86 e 843,99 punti, battua solo al tabellare da Orietta Negri, M60 della Nuotatori Trentini con 2’52”55 e 886,53 punti.
Il miglior crono rosa dei 50 rana viene realizzato da Lui Chiara, M35 della Milano Nuoto Master con 38”21 e 864,96 punti, battuta però al tabellare da Anna Trentini, M45 della Rari Nantes Trento con 39”43 e 870,15 punti. A seguire, troviamo la buona prestazione di Paola Vannucci, M45 della Coopernuoto con 40”30 e 851,36 punti. Tra i maschi invece domina Lorenzo Decchino, M35 della Schio Nuoto con 30”90 e 930,74 punti. Da notare anche le prestazioni di Marcello Ciancetti, M35 della Milano Nuoto Master con 31”30 che gli vale 918,85 punti e Paolo Barigazzi, M25 della Viadana Nuoto Libertas con 32”76 e 854,40 punti.
Esaltanti come previsto i 100 dorso maschili che oltre al primato mondiale di Colombo, in ultima batteria hanno visto anche l’ex Assoluti Maurizio Tersar, M35 della Master Aics Brescia che ha segnato 57”69 e 991,85 punti, a 45 centesimi dal Record Europeo detenuto da un altro ex Assoluti, Massimiliano Eroli. Segnaliamo inoltre tra i migliori in gara anche Successivamente troviamo Carlo Furlanetto, M30 della Nuotatori Trentini con 1’06”24 e 844,50 punti. Tra le donne si distingue Federica Pietrobon, M30 della Antares Nuoto Castelfranco che segna il miglior crono con 1’18”94 e 802,89 punti.
Nei 50 farfalla Michela Pietribiasi, M25 della Schio Nuoto con 30”07 e 925,17 punti domina al femminile, ma segnaliamo anche Sara Cracco, M35 della ARCA Nuoto con 31”72 che le vale 901,95 punti e Silvia Piccolo, M35 della ARCA Nuoto con 32”59 e 877,88 punti. Thomas Avondo, M40 della Milano Nuoto Master segna il miglior riscontro maschile con 28”65 e 885,17 punti, ma segnaliamo tra i migliori anche Fabio Cavalli, M45 della Milano Nuoto Master con 29”35 che gli vale 882,45 punti e Andrea Pedrazzoli, M40 della Circolo Canottieri Aniene con 29”58 e 857,34 punti.
È passata appena un’ora dai 100 dorso ma è stata sufficiente a Marco Colombo per recuperare una parte di energia che gli hanno concesso di siglare l’altro primato mondiale nei 100 misti raccontato in apertura. Il miglior crono maschile è però di Lorenzo Decchino con 1’02”58 e 918,34 punti, mentre tra i migliori in gara troviamo anche Riccardo Tarricone, M50 della Master Aics Brescia con 1’06”39 che gli vale 936,29 punti. Tra le donne arriva anche la migliore prestazione assoluta femminile realizzata da Sara Cracco con 1’11”50 e 925,59 punti. A seguire, sul lato femminile, troviamo le buone prestazioni di Silvia Piccolo con 1’17”38 che le vale 855,26 punti e Valeria Bonetti, M30 della Coopernuoto con 1’16”24 e 844,18 punti.

Le gare riprendono nel pomeriggio dopo una breve pausa partendo dai 50 stile libero che vedono ancora Thomas Avondo segnare il crono più veloce con 25”75 e 911,84 punti, battuto però al tabellare da Riccardo Tarricone con 26”60 e 927,07 punti. Tra i migliori in gara segnaliamo anche Denis Maron, M45 della Team Euganeo con 27”18 e 882,27 punti. Tra le donne si impone Francesca Riva, M35 della Milano Nuoto Master con 30”54 e 862,15 punti, seconda al crono solo alla U25 Chiara Bruschetti della 2001 Team con 29”03. Tra le migliori in gara segnaliamo anche Rossana Nadia Bevilacqua, M45 della Milano Nuoto Master con 31”65 che le vale 856,87 punti.
Nei 100 rana domina al femminile anche Chiara Lui con 1’21”00 e 892,35 punti, ma segnaliamo anche Paola Vannucci con 1’28”15 che le vale 861,15 punti e Stefania Tovazzi con 1’23”96 e 840,88 punti. Dominio netto anche la maschile con Andrea Maniero che segna 1’07”37 e 913,46 punti, mas segnaliamo tra i migliori riscontri anche Marcello Ciancetti con 1’09”69 che gli vale 899,99 punti e Simone Gerola, M25 della 2001 Team con 1’09”84 e 879,30 punti.
Buonconsiglio NuotoSi passa ai 50 dorso nei quali il miglior crono rosa viene realizzato da Chiara Bruschetti con 33”84, mentre il miglior tabellare è di Valeria Bonetti con 33”98 e 865,51 punti. Tra i maschi invece si mette in evidenza un atleta su tutti, Maurizio Tersar con 27”85 e 948,65 punti, ma segnaliamo anche Roberto Danieli, M60 della Nuotatori Trentini con 36”97 che gli vale 850,15 punti e Nerio Danieli, M50 della Nuotatori Trentini con 34”50 e 824,64 punti.
Nei 100 farfalla il miglior crono rosa viene realizzato da Silvia Canazza, M40 della Amat. Nuoto Casale Scodia con 1’17”37 e 841,54 punti, superata solo al tabellare da Orietta Negri con 1’31”09 e 888,24 punti. Tra i maschi, il miglior crono viene realizzato da Gerry De Monte, M25 della Sport Management con 1’04”60 e 833,75 punti, mentre la migliore prestazione da Fabio Cavalli con 1’07”09 e 862,57 punti. Successivamente troviamo Davide Leopizzi, M30 della Milano Nuoto Master con 1’05”05 che gli vale 839,66 punti.
In chiusura troviamo le Mi-Staffette 4×50 stile libero con il miglior crono e la migliore prestazione che vengono stabilite dalla Milano Nuoto Master, M160-199 che chiudono in 1’54″83 e 907,95 punti.

La classifica a squadre vede vincitrice la Rari Nantes Trento con 41.819,97 punti, seguita sul podio da Nuotatori Trentini e i padroni di casa della Buonconsiglio Nuoto (nella foto a destra)

Clicca qui per i risultati V Trofeo Buonconsiglio

Swim4life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights