Cameron McEvoy diventa il più veloce del mondo nei 100 stile nuotando in 47”04!

Il miglior crono mondiale della storia con costume in tessuto viene fatto ai Campionati Australiani.

Cameron McEvoy è diventato l’uomo più veloce al mondo nei 100 stile libero dell’era post gommato! È quanto emerso dopo la finale dei Campionati Australiani disputata stanotte ad Adelaide, dove il 21enne ha nuotato un impressionante 47”04 registrando il miglior crono mondiale mai realizzato con il costume in tessuto, nonché il Record del Commonwealth, piazzandosi di prepotenza al primo posto del ranking mondiale stagionale a quattro mesi dalle Olimpiadi.

Con questo risultato, McEvoy si è avvicinato paurosamente al Record Mondiale detenuto dal brasiliano Cesar Cielo con 46”91 segnato nella finale dei Mondiali di Roma 2009, affermandosi come secondo crono all time mondiale, un centesimo meglio del connazionale Eamon Sullivan che segnò 47”05 nelle semifinali delle Olimpiadi di Pechino 2008, prima di fermarsi alla sola medaglia d’argento alle spalle del francese Alain Bernard (47”21) nella finale disputata il giorno dopo. A livello nazionale invece, il miglior crono della specialità nuotato in tessuto, apparteneva a James Magnussen con il 47”10 fatto nel 2012.

Al momento sembra essere imprendibile, inseguito ai primi posti della classifica mondiale stagionale dal cinese Ning Zetao con 47”96 e dai francesi Jeremy Stravius con 47”97 e Florent Manaudou con 48”00, tutti crono nuotati recentemente.

Insieme a McEvoy è emerso però anche il 17enne Kyle Chalmers che sempre nella finale dei Campionati nazionali ha segnato 48”03 piazzandosi al secondo posto e confermandosi il velocista più giovane della storia, oltre ad uno dei pretendenti della ormai sempre più quotata 4×100 stile libero, tra le formazioni più temibili in ottica olimpica.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights