Piero Codia firma il Record Italiano nei 100 farfalla prenotando Rio!

Mattinata incandescente a Riccione che promette spettacolo per le finali della seconda giornata.

Dopo una prima giornata di gare già ricca di spunti, nella quale hanno staccato il pass olimpico Simone Sabbioni nei 100 dorso con 53”34 che gli è valso anche il nuovo Record Italiano, Gabriele Detti nei 1500 stile libero con il personale assoluto di 14’46”48 alle spalle di un trattenuto Gregorio Paltrinieri che ha chiuso in 14’42”91 e Luca Dotto nei 100 stile libero chiusi in 48”40, un crono di sei centesimi più lento rispetto al mattino ma che gli permette di confermare la qualificazione per Rio, proseguono a Riccione i Campionati Italiani Assoluti che nella mattinata di qualifiche di questa seconda giornata hanno offerto altro spettacolo consumato grazie alle gesta di Piero Codia, Centro Sportivo Esercito – Circolo Canottieri Aniene, che nei 100 farfalla ha calato subito l’asso fermando il crono a 51”42, ben al di sotto del tempo limite per Rio che per regolamento però dovrà rifare in finale, abbattendo il Record Italiano detenuto da Matteo Rivolta con il 51”64 fatto ai Mondiali di Barcellona. Codia, che diventa il primo italiano a rompere il muro dei 51 secondi e mezzo nella specialità, dovrà difendere il pass olimpico con i denti nella finale di oggi che lo vedrà opposto in un discorso a due proprio con Matteo Rivolta, GS Fiamme Oro Roma – Team Insubrika che ha segnato il secondo crono con 51”71.

Nella distanza non olimpica dei 50 farfalla femminili, ha sfiorato il pass per gli Europei di Londra Silvia Di Pietro del GS Forestale – Circolo Canottieri Aniene con 26”47 che la pone come favorita per la finale di oggi in cui troverà nelle corsie più veloci anche Elena Gemo del GS Forestale – Circolo Canottieri Aniene con 26”67 ed Ilaria Bianchi del GS Fiamme Azzurre – Nuoto Cl.Azzurra 91 – Bologna con 27”03.

Si torna a guardare Rio con i 200 rana donne in cui è stata Ilaria Scarcella del Circolo Canottieri Aniene a segnare il miglior crono con 2’29”21, tallonata però da Francesca Fangio della SMGM Team Nuoto Lombardia con 2’29”51, Lisa Fissneider del Gr.Nuoto Fiamme Gialle – SSV Bozen con 2’30”02 e Giulia Verona della SMGM Team Nuoto Lombardia con 2’30”09. Nella finale di oggi servirà nuotare tra i 2’23” e 2’24” per volare a Rio.

400 misti maschili contenuti per risparmiare le energie per una finale che si annuncia accesa e che vede un bel pacchetto atleti in corsa sia per il pass olimpico ed europeo, tra Federico Turrini del Centro Sportivo Esercito – Nuoto Livorno che ha fatto registrare il miglior crono con 4’19”66, Giorgio Gaetani  della Larus Nuoto a inseguirlo con 4’20”89 e Luca Marin del Circolo Canottieri Aniene con 4’20”92.

Sveva Schiazzano della Swimming Sorrento con 8’50”75 ha nuotato il miglior crono della serie lenta degli 800 stile libero che oggi pomeriggio vedranno in vasca Martina Caramignoli, Aurora Ponselè, Martina De Memme e Simona Quadarella, tutte potenzialmente in corsa per un pass Azzurro.

Dopo la vittoria con pass Europeo di ieri nei 50 rana, si prospetta una bella corsa al possibile pass olimpico nei 100 rana per Andrea Toniato del Gr.Nuoto Fiamme Gialle – Team Veneto che stamattina ha segnato il miglior crono delle qualifiche con 1’01”40, inseguito da Flavio Bizzarri del GS Forestale con 1’01”51, dal 17enne Nicolò Martinenghi della Nuoto Club Brebbia che ha segnato 1’01”71 e da Fabio Scozzoli del Centro Sportivo Esercito – Imolanuoto con 1’01”88.

federica-pellegriniLa mattinata di qualifiche si è conclusa con i 100 stile libero donne che hanno vista una rampante Federica Pellegrini del Circolo Canottieri Aniene segnare il crono più veloce con un promettente 54”55 che potrebbe vederla nuotare oggi pomeriggio anche per il nuovo Record Italiano! Alle sue spalle Erika Ferraioli del Centro Sportivo Esercito – Circolo Canottieri Aniene con 54”80 e una altro e tanto sorprendente Laura Letrari del Centro Sportivo Esercito – Bolzano Nuoto che ha chiuso con 55”30. Nella finale di oggi da non perdere, ci saranno anche, Aglaia Pezzato, Giada Galizi, Silvia Di Pietro, Alice Mizzau e Paola Biagioli.

Appuntamento a oggi pomeriggio a partire dalle ore 17.00 con le finali in diretta su Rai Sport.

Clicca qui per i risultati in tempo reale

Clicca qui per il Programma Gare con dettaglio orari dei Campionati Italiani Assoluti primaverili

Clicca qui per la Start-List dei Campionati Italiani Assoluti primaverili

Clicca qui per i Criteri di selezione e tempi limite per le Olimpiadi

Clicca qui per i Criteri di selezione e tempi limite per i Campionati Europei

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights