Record Europeo per Marco Bravi che mette la zampata vincente anche nei 200 stile!

Dopo i 400 e gli 800 stile arriva un altro titolo italiano per Marco. Nuovi Primati Italiani per Sinopoli, Sondali, Marting e Sordelli.

Cala il sipario sul day 3 dei Campionati Italiani Master FIN che in questo pomeriggio hanno visto protagonisti gli atleti impegnati nella gara dei 200 stile libero dopo aver vissuto una mattinata abbastanza tranquilla” condita da tre nuovi Primati Nazionali nella prima sessione dei 200 rana e 200 farfalla.

Nel pomeriggio arrivano addirittura un Record Europeo e ben quattro Record Italiani che messi insieme a quelli già stabiliti nei giorni scorsi fanno salire ad un mondiale, sette europei e 20 italiani i primati abbattuti finora.

L’unico Record Europeo della giornata proviene dalla doppia distanza dello stile al maschile ed è firmato Marco Alessandro Bravi (nella foto principale), M60 della Firenze Nuota Extremo che con una gara sensazionale e di carattere condotta in testa dall’inizio alla fine abbassa il primato europeo a 2’15”06 e 998.30 punti cancellando quello del francese Duncan McCreadie di 2’15”35 stabilito nel giugno del 2006.

«Sono abbastanza soddisfatto considerando che ultimamente ho trascurato questa specialità, avendo deciso di preparare le distanze più lunghe – ha dichiarato Marco a fine gara – Ho risentito alla fine della stanchezza accumulata in questi giorni dopo gli 800 ed i 400 stile libero. Dopo gli Italiani mi dedicherò ad un lavoro aerobico di mantenimento, pensando magari di concludere il ciclo delle distanze lunghe con i 1500 stile libero di Dicembre, dopo di che riprenderò con le distanze corte di 100 e 200 stile libero.»

Due dei quattro primati italiani sono di caratura maschile con Salvatore Sinopoli, M65 della Lacinia Nuoto che porta il Record Italiano a 2’23”73 e 989.08 punti cancellando il precedente di 2’24”33 detenuto da Fabrizio Momoni dal 2003 e Gianluca Sondali, M50 del Circolo Canottieri Aniene che con 2’05”40 e 982.38 punti migliora di 15 centesimi il Primato Nazionale che lo stesso già deteneva.

Tra i più veloci segnaliamo Marco Maccianti, M35 della Firenze Nuota Extremo con 1’58”73 e 978.19 punti e Alex Cantello, M25 della AICS Acquarè Mafeco con 1’59”71 e 944.70 punti che sono gli unici ad aver abbattuto il muro dei due minuti. Da segnalare inoltre la prestazione di Samuele Pampana, M40 della Nuotopiù Academy con 2’00″68 e 973.73 punti.

Susanna_Sordelli_Mondiali_Master_Montreal_2014Al femminile invece spicca Renata Marting, M80 della Due Ponti che stabilisce il nuovo Record Italiano con 4’13”15 e 858.50 punti cancellando di quasi 25 secondi il precedente detenuto da Nella Gamenara dal luglio 1994. Strepitosa Susanna Sordelli (nella foto a destra), M60 del Forum Sport Center che riesce a migliorare di quasi tre decimi il primato già detenuto dalla stessa portandolo a 2’35”89 e 981.91 punti che costituisce anche il miglior punteggio tabellare della distanza.

«Sono molto contenta e abbastanza soddisfatta dato che sono riuscita a migliorare il crono fatto a Londra – ha dichiarato Susanna a fine gara – Avrei voluto fare un pochino meglio ma ho faticato alla fine. Domani chiudo il mio italiano con i 200 misti, sperando di poter dare il massimo. La stagione è andata alla grande.»

Tra le migliori duecentiste troviamo Martina Guareschi, M25 della AICS Acquarè Mafeco che è la donna più veloce con 2’10″83 e 962.85 punti seguita dalla pari categoria Mariapia Longobardi, M25 del CUS Bari con 2’11”85 e 955.40 punti. Tra le migliori prestazioni troviamo anche Jane Ann Hoag, M50 della Natatio Master Team con 2’20”44 e 978.50 punti e Monica Soro, M45 della Roman Sport City con 2’19”36 e 960.96 punti.

Nella sezione Master – Nuoto in vasca, troverete i Report dettagliati redatti per le precedenti sessioni di gare.

Ricordiamo ancora che durante i Campionati Italiani Master, per il terzo anno consecutivo, sarà presente a Riccione anche Nuoto Extremo con Casa Nuoto Extremo che si troverà ad appena cinque minuti a piedi dallo Stadio del Nuoto di Riccione, in viale Emilia 46 ed avrà a disposizione tutto di qualsiasi marchio per tutti i nuotatori ed appassionati che si troveranno a Riccione per disputare o seguire i Campionati Italiani Master. Anche quest’anno inoltre Nuoto Extremo regalerà una cuffietta extrema a tutti quelli che faranno un acquisto di almeno 20 euro!

Infine, all’interno dello Stadio del Nuoto di Riccione è presente inoltre lo stand ufficiale Xmetrics presso il quale è possibile prenotare la prova del super tecnologico apparecchio che sta rivoluzionando gli allenamenti del nuoto in tutto il mondo.

Clicca qui per la Start-List Campionati Italiani Master 2016

Clicca qui per il programma gare con gli orari

Clicca qui per i Risultati Completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.
Shares
Verified by MonsterInsights