Il campione olimpionico di Londra Chad Le Clos si affida alla guida di Andrea Di Nino!

Il Tecnico italiano, mente della ADN Swim Project, seguirà il sud africano sulla strada che porta ai Giochi di Tokyo

Era una notizia che viaggiava nell’aria in maniera ufficiosa già da alcuni giorni, ma abbiamo atteso l’ufficialità per renderla nota: da oggi il pluricampione olimpico sud africano Chad Le Clos si affiderà alla guida tecnica dell’allenatore italiano Andrea Di Nino!

Sembra che i due si sentissero da tempo, già durante i Giochi di Rio, ed il talentuoso Chad, che adesso non dovrà più fare i conti con l’imprendibile Michael Phelps, è rimasto probabilmente stregato dalle strategia e dai metodi di allenamento del Tecnico italiano, famoso per il successo olimpico ottenuto con gli atleti Milorad Cavic ed Evgenij Korotyškin.

“Sono entusiasta di lavorare con Andrea – ha commentato Le Clos – Non è secondo a nessuno per i risultati raggiunti e non vedo l’ora di iniziare il nostro cammino insieme. Ho bisogno di continuare a migliorare per raggiungere i miei obiettivi in ​​piscina e Andrea è la persona perfetta per allenare me in questa prossima fase della mia carriera”

All’apice della sua carriera, si tratta di un cambiamento importante per Le Clos che fino ad oggi si era affidato unicamente al Tecnico Graham Hill.

“Sono felice di essere l’Allenatore di Chad e pensare che insieme possiamo realizzare grandi cose – ha affermato Di Nino – Ha già avuto molto successo, ma ha talento e ambizione per fare di più, non vedo l’ora di iniziare”

Chad ha inoltre annunciato che sarà l’australiano Robert Hurley il Performance Manager che farà dunque da assistente a Di Nino e che lo seguirà insieme ad altri talenti per la CLC Nuoto Academy a Città del Capo, realtà che rientra per Hurley nel progetto che fa capo alla Energy Standard del magnate ucraino insediata anche a Caserta, dove appunto lavora Di Nino.

Considerando anche l’appuntamento annuale di preparazione che Le Clos ha sempre svolto a Pescara negli ultimi anni, con la coalizione con Di Nino sarà più che possibile vederlo più spesso in Italia, magari per partecipare anche al Trofeo Internazionale Sette Colli di Roma.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights