Il Veneto apre le danze dei Campionati Regionali Master con oltre 1300 atleti!

Gussago passa in secondo piano con meno atleti, ma solo per la presenza dei Regionali Veneto e comunque non mancheranno spettacolo e record

Dagli oltre 2500 atleti dello scorso fine settimana, il Circuito Supermaster FIN passa ai quasi 3mila atleti attesi ai blocchi di partenza per il prossimo sabato e domenica in cui andranno di scena tre meeting ed il primo dei Campionati Regionali Master con il Veneto in vasca.

Partiamo proprio dal Veneto dove anche quest’anno si terrà un evento multilaterale che vedrà impegnati 70 volontari nella quattro giorni di gare che si svolgeranno tra sabato e domenica nella piscina olimpica del Villaggio Ge-Tur di Lignano Sabbiadoro per le individuali e domenica 5 febbraio nella piscina Comunale di Vicenza, in vasca corta, dove si disputeranno le staffette valide anche per i Campionati Italiani ed i 100 misti.

staff-regionali-master-veneto-2017La start-list del Campionato organizzato come ogni anno in maniera stellare dal Comitato Regionale FIN Veneto e che non sarebbe sbagliato prendere come esempio per il modo in cui viene gestito, conta 1.329 atleti in rappresentanza di 73 squadre che daranno vita a quasi 2.400 gare e ben oltre 440 staffette, numeri che rappresentano una ulteriore crescita della partecipazione del 4% (nella scorsa stagione si registrò un incremento del 10%).

Le cose i interessanti da ricordare nell’organizzazione dei Regionali Master Veneto, validi anche come quinta tappa dello speciale circuito regionale Grand Prix Veneto Masters 2016/2017, sono le funzionalità digitali che permettono la visualizzazione in real time sia dell’avanzamento pre-chiamata atleti, sia dell’avanzamento gare, uno standard da un anno e che rappresenta indubbiamente un gran bel servizio alla comunità Master.

Occhi puntati sui 200 dorso, 400 misti e 200 stile che offrono una allettante stat-list che promette spettacolo, ma anche sui 100 rana che tra i 160 atleti in vasca vedranno la neo primatista mondiale M55 dei 50 e 100 rana in vasca corta Monica Corò. I 100 e 50 stile le gare più ricercate, rispettivamente con 275 e 287 iscritti.

Clicca qui per il programma gare / clicca qui per la start-list

Perde il primato di manifestazione più ricercata del fine settimana Master ma solo per la concomitanza dei Regionali Master Veneto il Trofeo ACSI Città di Gussago che consumerà la sua 21esima edizione sabato e domenica presso la piscina dell’impianto sportivo Le Gocce Franciacorta Sport Village di Gussago. Il meeting organizzato dalla Brescia Acquare` Mafeco, valido anche come quarta prova della BMC – Brixia Master Competition, attende 934 atleti iscritti in rappresentanza di 121 compagini, un numero importante ma che in realtà rappresenta un calo del 14% rispetto alla passata edizione, anch’essa in calo su quella precedente.

trofeo-gussago-masterNon mancherà lo spettacolo in questo appuntamento che ogni anno ha sempre regalato belle gare e tanti record e le 14 specialità di gara più le tre di staffetta e i tanti big presenti in start-list assicurano un livello elevato della competizione anche per quest’anno. A tal proposito però risulta pesante ed evidente la mancanza di Alberto Montini, un atleta importantissimo per tutto il movimento Master italiano e mondiale che è sempre stato presente in questo appuntamento, fin dai tempi di Desenzano.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Anche a Gussago saranno i 100 e 50 stile libero le gare più ricercate, rispettivamente con 273 e 292 atleti; Massimiliano Gialdi, Andrea Galluzzo e Marco Guerriero si divideranno la scena dell’ultima serie in cui figurano tutti e tre iscritti con 24 secondi, rappresentando tre categorie dalla M25 alla M45. Gialdi e Galluzzo si ritroveranno poi anche nello scontro tra i califfi della velocità della gara regina insieme a Yuri Gotti e Alex Cantello.

A Gussago ci sarà da prepararsi a lunghe subacquee imponenti e un 200 farfalla difficile da rivedere altrove perché in vasca scenderà anche l’ex Azzurro Massimiliano Eroli in forza proprio alla Brescia Acquare` Mafeco che se nella doppia distanza del delfino non troverà rivali, in quella dei misti si confronterà con il compagno di squadra campione europeo in carica M30 Andrea Maniero.

Clicca qui per il programma gare / clicca qui per la start-list

Completano il fine settimana Master marcato FIN il 13° Trofeo S. Agata organizzato dallo SC Catania presso il Complesso Comunale Olimpionico di Nesima a Catania dove sono attesi 393 atleti – clicca qui per il programma gare / clicca qui per la start-listed il 19° Trofeo delle Dolomiti organizzato dalla Bolzano Nuoto Master presso la Piscina Albert Pircher di Bolzano per il quale figurano 256 atleti iscritti – clicca qui per il programma gare / clicca qui per la start-list.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights