Per gli Stati Uniti è già l’era del dopo Phelps e del suo erede, a Budapest padroni delle staffette mondiali e non solo

Miglior medagliere di sempre con il nuovo fenomeno Dressell che vince sette ori e fa tremare il Record del Mondo di Michael Phelps nei 100 farfalla

Ben 38 le medaglie conquistate nel Nuoto in vasca per gli Stati Uniti che ai Mondiali di Budapest conclusi ieri hanno dominato in lungo e in largo la scena come accade ormai da decenni, monopolizzando stavolta le staffette che vincono tutte tranne la 4×200 stile maschi arrivata terza e vinta dalla Gran Bretagna. In ambito staffette è il miglior risultato mai realizzato dagli Stati Uniti ad un Mondiale ma a Budapest non si sono limitati in questo.
Mai gli Stati Uniti avevano fatto meglio, nemmeno ai tempi del miglior Michael Phelps, assente in conseguenza del quale si pensava che sarebbe calato lo spettacolo fornito dagli atleti a stelle e strisce e invece non è stato affatto così.
La risposta è arrivata subito alla prima occasione, con 38 medaglie vinte nel Nuoto a Budapest, 18 d’oro, 10 d’argento e 10 di bronzo, che superano le 36 di Melbourne 2007.

4x100-usa-swimmingAncora, ben 19 sono stati i Record Americani, ai quali si sono aggiunti sei Record Mondiali infranti da Lilly King nei 50 rana con 29”40 e nei 100 rana con 1’04”13, nella 4×100 misti donne con 3’31”55 (Kathleen Baker, Lilly King, Kelsi Worrell e Simone Manuel) nella mista 4×100 stile con 3’19”60 (Caeleb Dressel, Nathan Adrian, Mallory Comerford e Simone Manuel, nella mista 4×100 misti con 3’38”56 (Matt Grevers, Lilly King, Caeleb Dressel e Simone Manuel) e nella mista 4×100 misti con 3’40”28 (Ryan Murphy, Kevin Cordes, Kelsi Worrell e Mallory Comerford).

nathan-adrian-fina-world.championships-budapestE su Phelps, per il quale ci si chiedeva quando sarebbe arrivato il suo erede, beh forse non ci sarà molto da aspettare, perché Caleb Dressell ha impressionato tutti vincendo sette medaglie d’oro con due Record Americani nei 50 e 100 stile libero e due Record del Mondo nelle staffette miste 4×100 misti e 4×100 stile. Inoltre il ragazzone di 191 centimetri, 21 anni il prossimo 16 agosto, ha fatto tremare il Record del Mondo proprio di Michael Phelps nei 100 farfalla nuotando in 49″86, a 4 centesimi dal crono registrato dallo Squalo di Baltimora ai Mondiali di Roma 2009.

La nuova era degli Stati Uniti è già arrivata!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights