Master, oltre mille atleti al Trofeo ACSI di Desenzano!

Programmi Gara, Start-List, numeri e curiosità delle manifestazioni in programma nel weekend per il Circuito FIN

Poco più di 1.500 atleti iscritti alle tre manifestazioni in programma nell’ultimo fine settimana di Circuito Supermaster FIN che occuperà l’intero spazio del mese di febbraio per i Campionati Regionali Master. A spiccare su tutti, il 22° Trofeo ACSI Città di Desenzano del quale abbiamo già parlato in alcuni articoli precedenti, manifestazione che tornerà sulle rive del Garda dopo aver proposto per sei edizioni la location di Gussago.

L’evento organizzato dalla Nuoto Master Brescia si terrà infatti nella storica piscina con vasca corta del Centro Sportivo natatorio “G. Signori” di Desenzano, dove l’appuntamento è diventato negli anni un “must” del settore Master, offrendo anno dopo anno edizioni da record, nei numeri relativi alla partecipazione e nei primati infranti dagli atleti partecipanti.
Anche quest’anno le premesse sono interessanti, perché il meeting lombardo ha attirato l’attenzione di 1.064 atleti in rappresentanza di ben 155 squadre provenienti da tutta Italia, una su tutte la Polisportiva Nadir che arriverà con ben 19 atleti dalla lontanissima Sicilia.

Se il numero di iscritti non rappresenta un primato stagionale per poche unità dietro al Trofeo Brunelleschi disputato a Ostia nello scorso dicembre, rappresenta assolutamente un record la tabella oraria pubblicata: nonostante i numeri altissimi, la manifestazione prevede tempi di attesa molto ridotti, con le tre sessioni gara in programma tra sabato pomeriggio e tutta la domenica che termineranno rispettivamente come da previsioni entro le 18:30, 12:15 e 17:45.

Questo sarà possibile grazie alla rodata gestione informatizzata del team bresciano che sarà in grado di gestire oltre 2mila iscrizioni gara in circa 11 ore complessive!
Particolarità di questa edizione, la partecipazione speciale del delfinista Azzurro vice campione europeo ai recenti Campionati in vasca corta di Copenaghen Piero Codia che presenzierà alle premiazioni finali che proprio in questa edizione del meeting saranno più ricche del solito. Oltre alle medaglie e premi in natura per i primi tre atleti classificati in ogni gara e categoria e le coppe per le prime otto squadre classificate, quest’anno ci saranno infatti premi per tutti, perché si assicureranno un ricordo del ritorno a Desenzano anche tutti i partecipanti che riceveranno il tanto ambito “pacco gara”, gli atleti che infrangeranno record, le migliori tre prestazioni maschili e tre femminili e le squadre più numerose.

Numerosi gli atleti tra i più blasonati del Circuito che prenderanno parte all’evento, uno tra tutti Carlo Arturo Travaini, il Master del momento che a 55 anni sta spopolando con i suoi record mondiali e che disputerà nell’occasione i 100 e 200 rana trainato e incentivato in entrambe le gare da un gradito ritorno per il movimento Master, il più giovane Andrea Cavalletti, particolarità competitiva che potrebbe farci scappare un miglioramento dei record mondiali già registrati quest’anno dall’atleta della Aqua1Village.

Clicca qui per il Programma Gare / Clicca qui per la Start-List

Nonostante i numerosi premi speciali, perde invece costantemente iscritti dall’edizione del 2015 il Trofeo S. Agata, passando da 451 atleti a 411 e 396 delle precedenti tre edizioni, fino ad arrivare a 386 per la 14esima di quest’anno, organizzata come sempre dalla Poseidon SC Catania nella piscina olimpionica del Complesso Comunale Nesima di Catania. “Si tratta di un problema dovuto a influenza generale che ha colpito diversi atleti in questo periodo ed organizzazione relativa al tesseramento di nuovi atleti e affiliazioni di nuove Società che non hanno ancora gli accessi alle iscrizioni – spiega Marco Conti, organizzatore dell’evento insieme a Davide Arena – Non è quindi un dato statistico sul quale preoccuparci”Clicca qui per il Programma Gare / Clicca qui per la Start-List – così come parallelamente ha perso interesse, almeno per questa 20esima edizione, il  Trofeo delle Dolomiti organizzato dalla Bolzano Nuoto Master nella piscina da 25 metri Albert Pircher di Bolzano, registrando solo 203 iscritti che dovrebbe essere purtroppo il record negativo per la manifestazione – Clicca qui per il Programma Gare / Clicca qui per la Start-List.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights