Nuoto, in Australia partono forte i Campionati nazionali in vasca corta

Primo crono mondiale stagionale nei 200 dorso per Mitch Larkin, ma arrivano ottimi riscontri anche da Emma McKeon e Ariarne Titmus

A sei settimane dai Campionati Mondiali in vasca corta di Hangzhou in programma dall’11 al 16 dicembre, ieri gli australiani hanno aperto i Campionati nazionali in vasca corta regalando subito riscontri interessanti proprio in virtù dei prossimi Mondiali.

Mitch Larkin ha migliorato, infatti, di 45 centesimi il suo personale e miglior crono mondiale stagionale dei 200 dorso segnato in World Cup, vincendo la finale in 1’49”07, disperdendo gli avversari che hanno completato il podio con Jordan Merrilees  in 1’51”31 e Tristan Hollard con 1’52”97, per poi ripetersi poco più tardi nei 200 misti, trionfando in 1’53”02 registrando il quinto crono mondiale stagionale.

I 400 stile libero femminili hanno invece offerto la terza prestazione mondiale stagionale registrata da Ariarne Titmus che ha chiuso in 3’59”19, migliorando inoltre il Record All Comers dell’evento, piazzandosi nella ranking FINA alle spalle della cinese Wang Jianjiahe e della statunitense Leah Smith.

Terza prestazione mondiale stagionale anche per Emma McKeon nei 100 farfalla vinti in 56”72, che però può essere considerato secondo crono mondiale in ottica dei Campionati in Cina dietro il 54”84 della statunitense Kelsi Dahlia, visto che Sarah Sjostrom che detiene la seconda prestazione ha rinunciato al Mondiale.

Circa un’ora dopo, Emma McKeon ha trionfato anche nei 50 stile libero segnando 24”01 che rappresenta la quinta prestazione mondiale stagionale, quarta se si fa lo stesso ragionamento fatto nei 100 farfalla, escludendo quindi il riferimento della Sjostrom.

Nulla di particolarmente rilevante invece per Emily Seebohm che vince i 100 dorso svolgendo però il minimo indispensabile, chiudendo in 56”53 davanti alle avversarie Minna Atherton con 56”66 e Kayla McKeown con 57”80.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine