Nuoto, i Mondiali in vasca corta di Hangzhou perdono anche Mireia Belmonte!

La penta primatista mondiale di vasca corta non convocata dopo aver saltato i trials spagnoli per infortunio

A Sarah Sjostrom, Katie Ledecky e Nathan Adrian, si aggiunge alla lista di assenti illustri ai prossimi Campionati Mondiali che si terranno a Hangzhou dall’11 al 16 dicembre anche la spagnola Mireia Belmonte.

La notizia arriva dalle convocazioni pubblicate dalla Federazione Spagnola che a seguito dei riscontri emersi durante i Campionati Spagnoli in vasca corta, ha chiamato nove atleti che rappresenteranno la nazionale all’evento in Cina.
Tra questi non figura la Belmonte che non ha potuto prendere parte ai “trials” a causa di un infortunio alla caviglia dopo che ha saltato quattro mesi fa anche i Campionati Europei in vasca lunga di Glasgow a causa di problemi di vertigini.

A dispetto degli ori vinti nei 200 farfalla, 400 misti, 400 e 800 stile libero nell’edizione di Doha 2014, il miglior risultato che l’iberica riuscì a portare a casa dalla successiva e scorsa edizione di Windsor 2016 fu il quinto posto nei 400 misti che si aggiudicò Katinka Hosszu, mentre nei suoi 200 farfalla chiuse addirittura 19esima.

Anche se la Belmonte non figura comunque nella top ten della ranking mondiale stagionale in nessuna specialità per non aver gareggiato, i Mondiali in Cina perdono indubbiamente un’altra potenziale protagonista che ricordiamo, in vasca corta detiene i Record Mondiali nei 400, 800 e 1500 stile libero, nei 200 farfalla e nei 400 misti che la rendono l’atleta con più primati mondiali detenuti contemporaneamente in questo momento.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine