Nuoto di Fondo, domenica 30 dicembre a Napoli si sfiderà il freddo per la Coppa Natale

La manifestazione, che era rinviata per condizioni meteo avverse, sarà un momento per ricordare Anna Mazzola, la campionessa scomparsa di recente

Sarà dedicata alla memoria di Anna Mazzola, la prima nuotatrice italiana ad essersi aggiudicata nel 1957 la prestigiosa Capri-Napoli, la seconda edizione della Coppa Natale-Trofeo Vecchio Amaro del Capo, evento collaterale invernale della Maratona del Golfo in programma nel mese di settembre del 2019. Programmata in un primo momento lo scorso 23 dicembre e poi rinviata per condizioni meteo avverse, la prova prevista domenica 30 dicembre sarà un momento per ricordare un’amica della traversata di nuoto di fondo più famosa al mondo: Anna Mazzola ha, infatti, sempre partecipato con gioia negli ultimi anni alle fasi legate alla partenza della gara a Marina Grande.

La Coppa Natale, promossa dalla società Eventualmente Eventi & Comunicazione di Luciano Cotena, si avvale del patrocinio del Comitato Campano della FIN e del sostegno del consigliere Luca Piscopo e dell’ex Azzurro Francesco Vespe, oltre che del prezioso supporto logistico del Circolo Nautico Posillipo, che per la seconda volta consecutiva ospita la kermesse.

Come per lo scorso anno, la gara – vera prova di forza dei partecipanti vista la temperatura dell’acqua – si svolgerà su un percorso di forma triangolare di 250 metri, delimitato da tre boe: partenza dalla scogliera adiacente il Circolo Posillipo, nuotata verso Palazzo Donnanna e ritorno. Prevista la partecipazione, tra gli altri, di atleti delle Fiamme Ora Napoli come Mario Sanzullo e Andrea Manzi che tra l’altro si aggiudicò la gara nel 2017 e quella del posillipino Luca Schiattarella allenato da Rosario Castellano.

La Coppa Natale 2018 è valida quale Campionato Regionale Invernale open water sprint di mezzofondo e sarà aperta ad Agonisti e Master regolarmente tesserati FIN con partecipazioni, fuori campionato, anche di nuotatori di altre regioni, con una classifica specifica riservata a chi vorrà affrontare la prova da un punto di vista ludico, con la possibilità di nuotare indossando cappelli e abbigliamento tipicamente natalizio. In tutto gli atleti che sfideranno il freddo domenica 30 dicembre saranno circa un centinaio.

“Purtroppo qualche nuotatore di fuori regione che aveva previsto le festività natalizie a Napoli, non potrà essere presente, visto che l’evento è stato rimandato – sottolinea Cotena – Tra questi, solo per ricordarne alcuni, un atleta di Roma ed uno di Monfalcone. Insomma, anche la Coppa Natale si sta dimostrando un nuovo momento di promozione e valorizzazione turistica, come accade ormai da diversi anni con la Capri-Napoli ufficiale e con le competizioni ufficiose, capaci di portare in Campania centinaia di atleti da ogni parte del mondo”

Iscrizioni e tassa gara
Chiuso il pannello online, le iscrizioni potranno avvenire anche in extremis sul campo gara il giorno stesso dell’evento pagando 15 euro.

Dettagli sull’evento
Il percorso da 250 metri vedrà gli atleti in partenza dal molo del Circolo Nautico Posillipo, nuotare nelle acque antistanti il Bagno Elena con ritorno al punto di partenza, realizzato con un arrivo a imbuto segnalato.
Il ritrovo sul campo gara è fissato alle ore 10.30 presso il Circolo Nautico Posillipo, mentre la registrazione e punzonatura atleti inizierà a partire dalle ore 11.00 sempre presso il Circolo Nautico Posillipo. La partenza della gara, consentita esclusivamente dall’acqua, è prevista come da programma alle ore 11.45 con suddivisione in batterie in base al numero dei partecipanti.

Eventuale utilizzo mute
Ricordiamo che nel rispetto degli attuali regolamenti, se la temperatura dell’acqua sarà compresa tra i 18 e 19.9 gradi centrigradi, sarà possibile a discrezione degli atleti utilizzare la muta, mentre se la temperatura dell’acqua sarà inferiore ai 18 gradi centigradi, l’utilizzo della muta sarà obbligatorio.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Premi
In palio per l’evento, un gadget per tutti i partecipanti e la Coppa Natale per il vincitore e vincitrice assoluti; coppe per secondi e terzi assoluti Trofeo Natale per la migliore Società, mentre per i Master ci saranno in palio medaglie per i primi tre classificati delle varie categorie. Saranno inoltre premiate le migliori prestazioni maschile e femminile assoluti ed over Società con il maggior numero di partecipanti e la migliore nuotata in maschera individuale o in team.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine