Nuoto Master, Carlo Travaini doppio Record Mondiale nei 50 rana e 100 misti a Legnano!

Record Italiano nei 50 stile per Michele Ratti, nella 4×50 mista della Nuoto Master Brescia e nella 4×100 stile della Milano Nuoto Master

Ricco di primati italiani ma anche Mondiali, quello che ha caratterizzato l’ultimo weekend di gare del Circuito Supermaster che in occasione del 13° Trofeo Master Città di Legnano disputato presso la vasca corta della Piscina Comunale ha vissuto una grande giornata dove i big non hanno tradito le aspettative.

Show per Carlo Travaini, Master55 della Acqua1village che si porta a casa due Record Mondiali. Il primo nei 100 misti chiusi in 1’01″31, tempo con il quale ritocca l’1’01″51 stabilito lo scorso mese di gennaio – clicca qui per il video. Il secondo primato è nella gara dei 50 rana in cui il “Charlie” sta stupendo tutti con la sua un’innovativa tecnica di nuotata nella quale respira soltanto cinque o sei volte durante i 50 metri nuotati in vasca corta, un’innovazione che potrebbe addirittura diventare spunto anche nella velocità del nuoto d’èlite. Il nuovo limite è diventato 29.26, quattro centesimi in meno del tempo stabilito tre settimane fa al Trofeo Città di Monza  – clicca qui per il video.

“Avrò fatto 8-9 bracciate – dichiara Carlo Travaini – Questo è il tempo che si può fare nuotando in questa maniera per me. Ho dovuto accelerare per poter fare questa gara. Posso ancora migliorare, c’è tanto ancora da limare. Questo è il bello che mi spinge a fare sempre meglio e mi stimola ad andare oltre”

Due sono i Record italiani stabiliti in Staffetta. La 4×50 mista, al femminile con la Nuoto Master Brescia, M200 che con il quartetto Romina Degrassi, Laura Deponti, Daniela Deponti e Alessandrini Raffaella nuota in 2’13″84 a otto decimi dall’europeo e cancellando il vecchio primato di 2’16″18 detenuto dal Forum Sport Center dal febbraio 2015. Al maschile invece è la Milano Nuoto Master, M120 che nella 4×100 stile riscrive il nuovo primato nazionale in 3’32″19 con Michele Ratti (50”52), Alberto Sala (50”97), Gabriele Germani (53”87) e Pietro Benvenuti (56”83) – clicca qui per il video.

Nello sprint dei 50 stile libero esprime come sempre il massimo Michele Ratti, Master30 della Milano Nuoto Master che nuota il nuovo Record Italiano con il crono di 22″86 migliorando di tre centesimi il suo record di 22″89 relativo a febbraio 2018.

In classifica finale trionfa la Rari Nantes Saronno con 70.333,11 punti davanti alla B.Fit Legnano Nuoto con 65.255,71 punti e la Effetto Sport – Barzano con 54.658,37 punti.

Clicca qui per i risultati completi del 13° Trofeo Master Città di Legnano

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Matteo Clemencigh

Assicuratore di professione, nuotatore di passione, fondista mancato nonché velocista da strapazzo con una grandissima voglia di nuotare, di competere contro me stesso e di divertirmi con tutte quelle persone che ho conosciuto e che conoscerò a bordo vasca, nei laghi e nei mari di tutta Italia.