Nuoto, Europei vasca corta Glasgow 2019, Iscrizioni Gara atleti Azzurri

Programma Gare dettagliato degli Azzurri in gara, Orari e Diretta TV dell’evento al quale l’Italia punta a superare le 200 medaglie vinte nella storia degli Europei

A meno di 24 ore dall’inizio dei Campionati Europei di Nuoto in vasca corta, in programma nel Tollcross International Swimming Centre di Glasgow, in Scozia, dal 4 all’8 dicembre, la Federnuoto ha reso note le Iscrizioni Gara ufficiali e definitive dei 41 atleti Azzurri.

Nel corso della classica riunione tecnica che precede l’evento, il direttore tecnico Cesare Butini ha formalizzato le rinunce di Arianna Castiglioni e Nicolò Martinenghi ai 200 rana, di Thomas Ceccon e Simone Sabbioni ai 200 dorso e di Alberto Razzetti ai 50 farfalla.

La 20esima edizione dei Campionati continentali di nuoto short course vedrà in vasca 540 atleti in rappresentanza di 49 compagini nazionali e vedrà il team Italia ripartire dalle diciassette medaglie (5 ori, 7 argenti e 5 bronzi vinte nell’ultima edizione di Copenaghen 2017, con l’obiettivo non solo di fare meglio del terzo posto conquistato nel medagliere di due anni fa, ma bucare il tetto delle duecento medaglie vinte nella storia, considerando che al momento gli Azzurri sono a quota 188 medaglie continentali vinte, di cui 61 d’oro, 62 d’argento e 65 di bronzo. 

“Ci troviamo a ridosso dei Campionati Europei in vasca corta, dove ci presentiamo con una squadra che sarà sicura protagonista – afferma il DT Cesare Butini – Siamo a Glasgow per dare il massimo impegno, proseguendo nella tradizione che vede la nostra rappresentativa, ormai da anni, tra le leader del panorama continentale. Saranno cinque giorni di competizioni ad alta intensità dove spero ci sarà spazio, oltre che per i nostri atleti più blasonati, anche per i tanti i giovani qui presenti con grande entusiasmo e voglia d’emergere. L’appuntamento europeo rappresenta anche il trampolino di lancio verso i Campionati Italiani di metà dicembre, che rappresentano il primo appuntamento utile per conquistare il pass olimpico”

Calendario Gare atleti Azzurri Europei Nuoto Glasgow 2019

Mercoledì 4 dicembre/Batterie dalle 9.30

100 farfalla mas
RI 49”54 di Matteo Rivolta del 12/08/2017 a Eindhoven
Matteo Rivolta
Piero Codia pp 49”96 del 14/12/2017 a Copenaghen
Alberto Razzetti pp 51”44 del 19/03/2019 a Riccione

50 rana fem
RI 29”41 di Benedetta Pilato del 08/11/2019 a Genova
Benedetta Pilato
Martina Carraro pp 29”59 del 12/12/2018 a Hangzhou
Arianna Castiglioni pp 29”71 del 23/12/2019 a Londra

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

50 rana mas
RE-RI 25”62 di Fabio Scozzoli del 13/12/2017 a Copenaghen
Fabio Scozzoli
Nicolò Martinenghi pp 26”03 del 15/12/2018 a Hangzhou

400 misti fem
RI 4’26”06 di Alessia Filippi del 14/12/2008 a Rijeka
Migliore prestazione in tessuto 4’27”88 di Ilaria Cusinato del 11/12/2018 a Hangzhou
Ilaria Cusinato

400 stile libero mas
RI 3’36”63 di Gabriele Detti del 07/04/2019 a Riccione
Gabriele Detti
Matteo Ciampi pp 3’39”64 del 09/11/2019 a Genova
Marco De Tullio pp 3’41”38 del 16/11/2019 a Massarosa
Stefano Ballo pp  3’43”83 del 09/11/2019 a Genova

100 dorso fem
RI 57”35 di Elena Gemo del 12/12/2008 a Rijeka
Migliore prestazione in tessuto 57”47 di Margherita Panziera del 24/11/2019 a Londra
Margherita Panziera
Costanza Cocconcelli pp 59”05 del 11/11/2018 a Genova
Silvia Scalia pp 57”56 del 01/12/2018 a Riccione

200 dorso mas
RI 1’50”45 di Lorenzo Mora del 08/11/2019 a Genova
Lorenzo Mora
Matteo Restivo pp 1’51”58 del 16/12/2018 a Hangzhou

4×50 stile libero mas
RI 1’22”90 di Condorelli, Vergani, Zazzeri, Miressi del 14/12/2018 a Hangzhou

800 stile libero fem
RI 8’04”53 di Alessia Filippi del 12/12/2008 Rijeka
Migliore prestazione in tessuto 8’08”03 di Simona Quadarella del 13/12/2018 a Hangzhou
Simona Quadarella
Martina Caramignoli pp 8’15”73 del 09/11/2019 a Genova
Giulia Gabbrielleschi pp 8’23”43 del 30/12/2018 a Riccione

Giovedì 5 dicembre/Batterie dalle 9.30

200 stile libero mas
RI 1’41”65 di Filippo Magnini del 13/12/2009 a Istanbul
Migliore prestazione in tessuto 1’42”54 di Filippo Magnini del 10/12/2006 ad Helsinki
Stefano Ballo pp 1’44”18 del 08/11/2019 a Genova
Matteo Ciampi pp 1’43”72 del 08/11/2019 a Genova
Filippo Megli pp 1’42”62 del 14/12/2018 a Hangzhou
Mattia Zuin pp 1’44”25 del 16/12/2019 a Massarosa

50 farfalla fem
RI 25”22 di Silvia Di Pietro del 03/12/2015 a Netanyva
Silvia Di Pietro
Ilaria Bianchi pp 25”62 del 11/08/2013 a Berlino
Elena Di Liddo pp 25”66 del 13/12/2018 a Hangzhou

200 rana mas
RI 2’03”80 di Edoardo Giorgetti del 18/12/2009 a Manchester
Migliore prestazione in tessuto 2’05”82 di Paolo Bossini del 16/12/2007 a Debrecen
Nessun italiano in gara

100 stile libero fem
RI 52”10 di Federica Pellegrini del 07/04/2019 a Riccione
Federica Pellegrini
Silvia Di Pietro pp 53”08 del 07/04/2019 a Riccione

100 dorso mas
RI 49”68 di Simone Sabbioni del 15/12/2017 a Copenaghen
Simone Sabbioni
Thomas Ceccon pp 50”80 del 30/11/2018 a Riccione
Lorenzo Mora pp 50”58 del 09/11/2019 a Genova
Matteo Restivo pp 51”92 del 07/04/2019 a Riccione

100 misti fem
RI 59”56 di Francesca Segat del 29/11/2008 a Genova
Migliore prestazione in tessuto 59”76 di Ilaria Cusinato del 13/12/2018 a Hangzhou
Ilaria Cusinato
Costanza Cocconcelli pp 1’00”04 del 08/11/2019 a Genova

400 misti mas
RI 4’01”71 di Luca Marin del 08/12/2006 ad Helsinki
Lorenzo Tarocchi pp 4’06”90 del 30/11/2018 a Riccione

4×50 mista mixed
RI 1’37”90 di Bonacchi, Scozzoli, Di Pietro, Ferraioli del 04/12/2014 a Doha

1500 stile libero mas
RE-RI 14’08”06 di Gregorio Paltrinieri del 04/12/2015 a Netanya
Gregorio Paltrinieri
Domenico Acerenza pp 14’33”89 del 15/12/2018 a Hangzhou
Gabriele Detti pp 14’18”00 del 04/12/2015 a Netanya

Venerdì 6 dicembre/Batterie dalle 9.30

100 rana fem
RI 1’04”11 di Martina Carraro del 24/11/2019 a Londra
Martina Carraro
Arianna Castiglioni pp 1’04”43 del 24/11/2019 a Londra
Benedetta Pilato pp 1’05”40 del 09/11/2019 a Genova

50 stile libero mas
RI 20”69 di Marco Orsi del 05/12/2014 a Doha
Federico Bocchia pp 21”22 del 08/11/2019 a Genova
Leonardo Deplano pp 21”77 del 18/03/2019 a Riccione
Giovanni Izzo pp 21”58 del 20/03/2017 a Riccone
Alessandro Miressi pp 21”49 del 23/12/2018 a Torino

200 dorso fem
RI 2’01”56 di Margherita Panziera del 30/11/2018 a Riccione
Margherita Panziera

100 rana mas
RI 56”15 di Fabio Scozzoli del 16/12/2017 a Copenaghen
Fabio Scozzoli
Nicolò Martinenghi pp 57”05 del 06/10/2019 a Indianapolis

200 farfalla fem
RI 2’04”22 di Ilaria Bianchi del 15/12/2017 a Copenaghen
Ilaria Bianchi
Ilaria Cusinato pp 2’07”84 del 02/12/2017 a Riccione
Anna Pirovano pp 2’06”20 del 08/11/2019 a Genova

200 misti mas
RI 1’53”26 di Thomas Ceccon del 01/12/2018 a Riccione
Thomas Ceccon
Alberto Razzetti pp 1’54”58 del 08/11/2019 a Genova
Lorenzo Tarocchi pp 1’57”79 del 01/12/2018 a Riccione

4×50 stile libero fem
RI 1’35”61 di Di Pietro, Ferraioli, Pezzato, Pellegrini del 11/12/2016 a Windsor

Sabato 7 dicembre/Batterie dalle 9.30

50 farfalla mas
RI 22”76 di Piero Codia del 14/12/2018 a Hangzhou
Piero Codia
Thomas Ceccon pp 23”05 del 02/11/2019 a Bolzano
Matteo Rivolta pp 22”79 del 14/12/2018 a Hangzhou

50 dorso fem
RI 26”61 di Silvia Scalia del 23/11/2019 a Londra
Silvia Scalia
Costanza Cocconcelli pp 27”08 del 30/11/2018 a Riccione
Elena Di Liddo pp 26”79 del 23/11/2019 a Londra

100 stile libero mas
RI 46”04 di Marco Orsi del 19/04/2015 a Riccione
Thomas Ceccon pp 47”35 del 27/10/2019 a Rosà
Santo Yukio Condorelli pp 46”76 del 11/12/2018 Hangzhou
Manuel Frigo pp 48”19 del 30/11/2018 a Riccione
Alessandro Miressi pp 46”84 del 09/04/2017 a Riccione

200 stile libero fem
RI 1’51”17 di Federica Pellegrini del 13/12/2019 a Istanbul
Federica Pellegrini
Margherita Panziera pp 1’56”71 del 15/12/2018 a Hangzhou

100 farfalla fem
RI 56”06 di Elena Di Liddo del 15/12/2018 a Hangzhou
Elena Di Liddo
Ilaria Bianchi pp 56”13 del 16/12/2012 Istanbul
Silvia Di Pietro pp 56”63 del 06/05/2015 a Netanya

100 misti mas
RI 51”03 di Marco Orsi del 14/12/2018 a Hangzhou
Marco Orsi
Thomas Ceccon pp 52”79 del 02/11/2019 a Bolzano
Giovanni Izzo pp 52”82 del 17/11/2019 a Parma
Alberto Razzetti pp 53”09 del 17/02/2019 a Genova

200 misti fem
RI 2’06”17 di Ilaria Cusinato del 15/12/2018 a Hangzhou
Ilaria Cusinato
Costanza Cocconcelli pp 2’10”32 del 23/03/2018 a Riccione
Anna Pirovano pp 2’08”97 del 30/11/2018 a Riccione

4×50 stile libero mixed
RI 1’29”22 di Dotto, Orsi, Di Pietro, Ferraioli del 06/12/2014 a Doha

Domenica 8 dicembre/Batterie dalle 9.30

50 stile libero fem
RI 23”90 di Silvia Di Pietro del 11/12/2016 a Windsor
Silvia Di Pietro
Costanza Cocconcelli pp 24”92 del 09/11/2019 a Genova
Federica Pellegrini pp 24”55 del 01/12/2017 a Riccione

50 dorso mas
RI 23”05 di Simone Sabbioni del 17/12/2017 a Copenaghen
Simone Sabbioni
Thomas Ceccon pp 23”91 del 01/12/2018 a Riccione
Lorenzo Mora pp 23”91 del 04/04/2016 a Riccione

200 rana fem
RI 2’20”56 di Francesca Fangio del 08/11/2019 a Genova
Francesca Fangio
Martina Carraro pp 2’20”96 del 23/11/2019 a Londra
Anna Pirovano pp 2’22”67 del 01/11/2018 a Riccione

200 farfalla mas
RI 1’52”80 di Alberto Razzetti del 18/03/2019 a Riccione
Alberto Razzetti

400 stile libero fem
RI 3’57”59 di Federica Pellegrini del 06/03/2011 a Ostia
Federica Pellegrini
Martina Caramignoli pp 4’02”75 del 16/11/2019 a Massarosa
Giulia Gabbrielleschi pp 4’08”52 del 23/12/2016 a Livorno
Simona Quadarella pp 4’01”17 del 08/11/2019 a Genova

4×50 mista mas
RI 1’31”54 di Sabbioni, Scozzoli, Orsi, Condorelli del 15/12/2018 a Hangzhou

4×50 mista fem
RI 1’45”38 di Scalia, Carraro, Di Pietro, Ferraioli del 07/12/2016 a Windsor

Elenco Iscritti

Orari e Diretta Televisiva
Le batterie si terranno dalle 9:30 del mattino, le 10:30 ora italiana, mentre le finali dalle 17:00, le 18:00 ora italiana, tutte in diretta su Rai Sport e in streaming su Rai Play.

Programma Gare
In Scozia rivedremo le staffette veloci femminili che sono mancate ai Mondiali in vasca corta dello scorso anno in Cina, periodo in cui Silvia Di Pietro era infortunata. L’Italia ripartirà dal terzo posto conquistato nel medaglie dei precedenti Europei di Copenaghen, dove vinse cinque ori, sette argenti e cinque bronzi.

Squadra Azzurra:
Atlete (16): Ilaria Bianchi (CN Azzurra 91), Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika), Costanza Cocconcelli (Azzurra 91), Martina Carraro (CN Azzura 91), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro / Team Veneto), Silvia Di Pietro (Carabineiri/CC Aniene), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro / Nuotatori Pistoiesi) Elena Di Liddo (CC Carabinieri /CC Aniene), Margherita Panziera (Fiamme Oro / CC Aniene), Anna Pirovano (Fiamme Azzurre/In Sport Rane Rosse), Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene), Federica Pellegrini (CC Aniene), Benedetta Pilato (CC Aniene) e Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene).

Atleti (25): Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto), Manuel Frigo (Team Veneto), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Filippo Megli (Carabinieri/Florentia NC), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Marco De Tullio (Fiamme Oro/Sport Project), Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto/Fiamme Oro), Domenico Acerenza (Fiamme Oro/Canottieri Napoli), Stefano Ballo (Team Limit), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9), Matteo Restivo (Carabinieri/FlorentiaNC), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Niicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Federico Bocchia (In Sport Rane Rosse), Lorenzo Mora (Amici Nuoto VVFF Modena), Matteo Rivolta (Fiamme Oro), Lorenzo Tarocchi (CC Aniene), Leonardo Deplano (CC Aniene), Matteo Ciampi (Esercito), Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport), Marco Orsi (Uisp Bo/Fiamme Oro), Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto) e Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto).

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine