Nuoto, ultimi giorni di settembre, c’è ancora tempo per fare delle scelte e ritrovare entusiasmo

Siete ancora in tempo per guardare dentro di voi e trovare il coraggio di cambiare, ricordando che nessuna gioia nasce senza un dolore, basta solo farlo guarire

La seconda parte di settembre racchiude un mix di emozioni contrastanti, perché se da una parte è molto malinconica perché con l’arrivo delle prime piogge e il calo repentino delle temperature spazza del tutto via quel che resta del tipico entusiasmo estivo, dall’altra abbraccia la gioia nell’intraprendere l’inizio di un nuovo percorso.

Pendere più da una parte o dall’altra della bilancia sta a ognuno di noi, ma gli alberi investiti dall’autunno sembrano indicarci il buon esempio, perché nel lasciar cadere le foglie morte, un’azione che apparentemente potrebbe incutere tristezza, non fanno altro che liberarsi di quello che ormai è diventato un peso che non ha più motivo di essere portato, per ricostruire una nuova linfa vitale.

È esattamente ciò che bisogna fare quando nel nuoto ci si trova davanti a un bivio, che riguardi la valutazione nel cambiare squadra, o soltanto allenatore o totalmente ambiente, compagni di allenamento inclusi.

Se qualcosa si è rotto in quel meccanismo che fa girare la macchina che consente di vivere costantemente tutti i giorni il mondo del nuoto che rappresenta una parte importante della vita di ogni nuotatore, sarà difficile da riparare e quindi tante volte è meglio cambiare, per lasciare spazio a nuova linfa vitale e trarne i benefici che ne conseguono nei risultati maturati in vasca.

La serenità e la fiducia sono valori importantissimi nella vita di chiunque, soprattutto quella di un nuotatore che deve essere allenato soprattutto mentalmente affinché sia capace di trarre benefici dai propri sacrifici spesi in allenamento e raccogliere le soddisfazioni a cui ambisce in gara.

Quindi, se leggendo questo articolo vi state chiedendo se non sia stato scritto proprio per voi, vi state già dando la risposta che cercate!
Anche se questa è la parte finale di settembre, c’è ancora tempo per cambiare le vostre sorti e ritrovare l’entusiasmo nel ricominciare.

La verità e la bellezza non fanno rumore, quindi certamente non è facile apprezzarle subito, ma basta solo lasciarle salire e farle entrare.
Anche se questo sono gli ultimi giorni di settembre, c’è ancora tempo per guardarsi dentro e trovare il coraggio di fare una scelta, ricordando che nessuna gioia nasce senza un dolore, basta solo farlo guarire.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine