nuoto-mitch-larkin-tempone-200-dorso-1-54-38

Nuoto, Mitch Larkin tempone 200 dorso, 1’54”38!

Agli Australian Swimming Championships il 28enne diventa il secondo al mondo in questa stagione a nuotare la specialità sotto 1’55”

Mitch Larkin ha dato una bella scossa alla prima parte della terza giornata degli Australian Swimming Championships stampando un tempone nelle qualifiche dei 200 dorso.

Nonostante l’evento in corso nel Gold Coast Swimming and Aquatic Cente di Marine Parade, Southport, non sia valido per le selezioni olimpiche, il 28enne ha dato spettacolo.

Gara all’attacco di Larkin fin dalle qualifiche, che nuota con un fortissimo passaggio ai 50 metri segnato in 55”20, per chiudere poi in 1’54”38.

Con questo tempo, Larkin sigla il secondo crono mondiale stagionale e diventa il primo atleta della stagione a nuotare la specialità sotto l’1’55”.

Con questo tempo, la medaglia d’argento olimpica con 1’53″96, avrebbe vinto il bronzo iridato ai Mondiali di Gwangju 2019, medaglia che vinse però nei 100 dorso.

Il miglior tempo è del russo Rylov con 1’53″23, mentre il secondo è stato fino a oggi del cinese Xu Jiayu con 1’55”26 che risale però a inizio stagione, mentre il più recente era stato del britannico Luke Greenbank con 1’55”34 di un mese fa.

Sicuramente un riscontro più che interessante in vista delle selezione olimpiche in programma dal 12 giugno in poi presso l’SA Aquatic & Leisure Centre di Adelaide, a prescindere dal risultato che vedremo in finale.

Gli Australian Swimming Championships sono il primo evento nazionale che si svolge in Australia dal 2019 causa pandemia.

Le gare si stanno disputando nei pressi dello Scarborough Beach Pool in Australia, la famosa piscina da sogno.

Come avevamo raccontato in un nostro articolo – clicca qui per leggerlo – l’impianto possiede infatti una piscina olimpionica, una piscina da 25 metri e una piscina per bambini che si affacciano sull’Oceano Indiano, circondate da bar, ristoranti, aree relax e da una delle spiagge più belle dell’Australia.

Un’attrazione indubbiamente allettante per gli spettatori australiani che potranno rilassarsi in questo favoloso impianto sportivo dopo aver assistito alle finali dei Campionati.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine