concluso-grande-collegiale-azzurro-nuoto-paralimpico-finp

Concluso il più grande Collegiale Azzurro di Nuoto Paralimpico FINP di sempre

Lignano centro paralimpico d’élite, ben 36 atleti al Danieli Training Camp 2021 per prepararsi agli Europei di Funchal, da domani le World Series con 28 Paesi oltre l’Italia

Si è concluso oggi nella piscina olimpica del Bella Italia & Efa di Lignano Sabbiadoro il Danieli Training Camp 2021, il più grande Collegiale Azzurro mai organizzato prima dalla FINP.

Ben 36 gli atleti che hanno preso parte al raduno durato sei giorni e che passerà il testimone alle World Series Lignano di scena nel weekend.

L’organizzazione di un Collegiale così ampio, finalizzato alla preparazione degli Europei di Funchal 2021, è stata possibile grazie alla partnership stretta tra la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico e la Danieli Group.

La Danieli, leader a livello mondiale nella produzione di impianti siderurgici, ha infatti voluto fortemente accompagnare e supportare gli Azzurri Campioni del Mondo a Londra 2019 nel percorso che culminerà con le Paralimpiadi di Tokyo.

“Riteniamo molto interessante e molto prestigioso essere un partner di una federazione così vincente – ha dichiarato Alessandro Brussi, Vice Presidente del gruppo Danieli – Valuteremo quindi sicuramente come aiutare la FINP anche oltre le Paralimpiadi”

Alessandro-Brussi-gruppo-Danieli

“Non abbiamo mai avuto un gruppo forte e importante come la Danieli tra i nostri partner e sono certo che insieme potremo fare cose veramente importanti – ha dichiarato il presidente della FINP Roberto Valori – Siamo reduci da un Mondiale, quello del 2019, vinto, e speriamo di poter onorare la nostra posizione anche ai Giochi di Tokyo”

roberto-valori-finp

La Danieli può aiutarci molto per migliorare, perché i risultarti fatti sono importanti ma passati e ce ne sono altri da cogliere – afferma il CT Azzurro Riccardo Vernole – Quindi ci auguriamo che il percorso insieme possa durare anche oltre le Paralimpiadi come affermato dal Vice Presidente del gruppo”

riccardo-vernole-ct-nuoto-paralimpico-finp

I Campionati Europei in Portogallo rappresenteranno un esame importante per una nazionale campione del mondo che si sta preparando ai Giochi Paralimpici di Tokyo e i Collegiali rappresentano un momento prezioso per valutare lo stato di salute della squadra in vista di appuntamenti internazionali importanti.

Il pieno della Pandemia ha certamente limitato i raduni e la cura della nazionale, ma non ha fermato il lavoro che lo staff tecnico Azzurro sta portando avanti per arrivare a Tokyo da squadra super competitiva.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

“Nonostante la Pandemia abbiamo avuto la fortuna di poter fare nuotare il 95% degli atleti di alto livello – spiega Vernole – Le difficoltà legate al Covid ci hanno però insegnato altre vie inesplorate, causa forza l’adattamento all’emergenza sanitaria. Abbiamo sicuramente un buco generazionale di quasi due anni causa pandemia che probabilmente noteremo tra qualche anno, ma non ci siamo fermati e abbiamo lavorato in maniera diversa”

Domani prenderà vita la tappa italiana delle World Series, un’occasione indubbiamente importante per gli atleti di alto livello in vista prima degli Europei e poi dei Giochi.

L’evento si terrà presso la piscina olimpica del Bella Italia & Efa di Lignano Sabbiadoro, già sede delle World Series in passato.

L’appuntamento vedrà 186 atleti in vasca per 627 iscrizioni gara e ben 28 Paesi provenienti da tutto il mondo, inclusa la squadra dei Rifugiati Paralimpici, oltre l’Italia.

Elenco Iscritti World Series Lignano 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine