pfizer-e-biontech-doneranno-vaccini-covid-19-agli-atleti-impegnati-olimpiadi

Pfizer e BioNTech doneranno vaccini Covid-19 agli atleti per le Olimpiadi

Il CIO accoglie con favore la donazione di vaccini da parte delle due case farmaceutiche destinati alle squadre olimpiche e paralimpiche di Tokyo 2020

Pfizer e BioNTech doneranno vaccini Covid-19 agli atleti impegnati alle prossime Olimpiadi, lo ha annunciato con entusiasmo il CIO, Comitato Internazionale Olimpico.

Ieri pomeriggio è arrivata la firma ufficiale dell’accordo che garantirà ulteriormente sicurezza e protezione nell’ambito dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020.

I Comitati Olimpici Nazionali (NOC) lavoreranno con i loro governi locali per coordinare la distribuzione in conformità con le linee guida sulla vaccinazione di ciascun paese.

Il CIO e il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) stanno lavorando con i NOC e i Comitati Paralimpici Nazionali (NPC) per incoraggiare e assistere i loro atleti, funzionari e parti interessate dei Giochi.

L’obiettivo è incentivarli a farsi vaccinare nei loro paesi d’origine, come previsto dalle linee guida nazionali sull’immunizzazione, prima di andare in Giappone.

Questo non solo per contribuire a creare un ambiente sicuro per i Giochi, ma anche per rispetto dei residenti in Giappone.

E sulla base del feedback dei NOC e degli NPC, si prevede che una percentuale significativa di partecipanti ai Giochi sarà stata vaccinata prima di arrivare in Giappone.

Il nuovo accordo con Pfizer e BioNTech rafforza gli sforzi già in corso d’opera per immunizzare gli atleti olimpici e paralimpici che vedremo a Tokyo.

Questa donazione di vaccini è un altro strumento nella nostra cassetta degli attrezzi per contribuire a rendere i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 sicuri e protetti per tutti i partecipanti e per mostrare solidarietà ai nostri gentili ospiti giapponesi – ha dichiarato il presidente del CIO Thomas Bach – Stiamo invitando gli atleti e le delegazioni partecipanti ai prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici a dare il buon esempio e ad accettare il vaccino dove e quando possibile. Prendendo il vaccino, possono inviare un messaggio potente che la vaccinazione non riguarda solo la salute personale, ma anche la solidarietà e la considerazione del benessere degli altri nelle loro comunità”

pfizer-e-biontech-doneranno-vaccini-covid-19-agli-atleti-impegnati-olimpiadi-thomas-bach

Vorremmo ringraziare Pfizer e BioNTech per questa donazione – ha concluso Bach – Molto generosa a sostegno della vaccinazione di atleti e partecipanti ai Giochi prima dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020″

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Con centinaia di milioni di vaccini già somministrati e centinaia di milioni ancora da fare, Pfizer si impegna, insieme a BioNTech, a fare tutto il possibile per aiutare a porre fine a questa pandemia e aiutare a riportare il mondo a un senso di normalità – ha dichiarato Albert Bourla, presidente e amministratore delegato Pfizer – Il ritorno dei Giochi Olimpici e Paralimpici rappresenta un momento monumentale di unità mondiale e di pace dopo un anno estenuante di isolamento e devastazione. Siamo orgogliosi di svolgere un ruolo nel fornire vaccini agli atleti e alle loro delegazioni olimpiche nazionali”

pfizer-e-biontech-doneranno-vaccini-covid-19-agli-atleti-impegnati-olimpiadi-albert-bourla
foto John Thys Pool / AFPv

Fornire vaccini ai partecipanti ai Giochi è uno dei modi fondamentali per contribuire a garantire che i Giochi siano il più sicuri possibile – ha affermato Ugur Sahin, MD, CEO e co-fondatore di BioNTech – Con oltre 430 milioni di dosi già erogate, il nostro vaccino continua ad aiutare a proteggere le vite in tutto il mondo ea riportarci alla nostra vita normale. Siamo onorati di poter contribuire con il vaccino a sostenere la sicurezza dei Giochi Olimpici e Paralimpici”

pfizer-e-biontech-doneranno-vaccini-covid-19-agli-atleti-impegnati-olimpiadi-ugur-sahin
foto: Florian Gaertner

L’annuncio di questo accordo arriva a pochi giorni dall’uscita della seconda edizione dei Playbook, che forniscono informazioni dettagliate e linee guida per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine