benedetta-pilato-ultimo-show-agli-europei-junior-prima-delle-olimpiadi
foto Andrea Masini / Deepbluemedia

Benedetta Pilato ultimo show agli Europei Junior prima delle Olimpiadi

La tarantina contribuisce al primo crono di qualifica della 4×100 misti mista, nove Azzurri passano il turno

Ottima mattinata quella degli Azzurri impegnati nella terza giornata degli Europei Junior in corso nello Stadio del Nuoto di Roma, con nove Azzurri che hanno passato il turno su cinque gare, oltre la staffetta che si è guadagnata la finale di stasera.

Bottino qualifiche quasi pieno dunque in questa terza giornata, l’ultima che ha visto in gara Benedetta Pilato, pronta alla partenza alla volta di Tokyo per le Olimpiadi.

La 16enne tarantina del Circolo Canottieri Aniene allenata a Taranto da Vito D’Onghia, ha contribuito alla qualifica della 4×100 misti mista che ha chiuso il programma del mattino con l’Italia che ha segnato il miglior crono in 3’54”64.

La frazione a rana lanciata di Benny è stata di 1’06”58, l’ultima “fatica” prima dell’impegno olimpico che la vedrà domenica 25 luglio impegnata nelle batterie di qualifica dei 100 rana.

Ad aprire la staffetta con la frazione a dorso è stata Chiara Fontana che ha nuotato in 1’02”80, mentre Ettore Nanetti e Samuele Congia hanno nuotato rispettivamente la frazione a delfino in 54”70 e quella a stile in 50”56.

La sessione gare si era aperta invece con i 100 farfalla maschili che ha promosso alle semifinali Simone Dutto, 13esimo in 54”43 con il quale ha migliorato il personale di 55”36 di febbario,mentre si sono fermati Ettore Nanetti, seconda riserva con il 21esimo posto in 54”93, e Alfonso Della Morte, 31esimo in 55”38, mentre il miglior tempo è stato del britannico Edward Mildred con 52”75.

Ottimi riscontri nei 200 rana femminili, con Ilaria Togni sesta in 2’31”10, non troppo lontana dalla migliore di stamattina che è stata la francese Justine Delmas con 2’28”50.

Accede alle semifinali di stasera anche Maria Letizia Piscopiello che segna il nono tempo con 2’32”49.

Anche i 50 rana maschili promuovono due Azzurri alle semifinali, Federico Rizzardi, quarto con l’ottimo 28”17, 36 centesimi sotto al suo personale degli Assoluti primaverili, e Simone Cerasuolo, che stasera si giocherà inoltre la finale dei 100 rana partendo con il miglior crono delle semifinali, che ha segnato il sesto tempo con 28”26.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Miglior crono dell’ucraino Rostyslav Kryzhanivs’kyy con 27”57, a 34 centesimi dal record dei campionati detenuto da Nicolò Martinenghi.

Si ferma Francesco Caroletta, 19esimo con 28”91, con il quale migliora il personale di 29”28.

Dopo il bronzo vinto ieri negli 800 stile, Giulia Vetrano approda nelle semifinali dei 200 stile libero, distanza che coprirà nella 4×200 alle imminenti Olimpiadi, segnando il nono tempo con 2’02”24.

benedetta-pilato-ultimo-show-giulia-vetrano
foto Andrea Masini / Deepbluemedia

Con lei stasera in semifinale ci sarà anche Noemi Lamberti che nuota 15esima in 2’02”95, mentre si ferma Giulia Zambelli, 22esima in 2’04”12.

Il riferimento cronometrico principale è stato segnato dalla magiara Laura Vera con 2’00”12.

Due Azzurri promossi anche nei 50 dorso maschili, Davide De Paolis, sesto con 26”15, 13 centesimi sotto al suo personale degli Assoluti primaverili, e Federico Tammaro, nono con 26”20, anche lui migliorando il personale degli Assoluti di 28 centesimi.

Si sono fermati invece Nicolò Accadia, 18esimo in 26”52 migliorando però il personale degli Assoluti di 19centesimi, e Raffaele De Simone, 28esimo in 27”00, migliorando il personale di febbraio di 41 centesimi.

Il miglior crono è stato registrato dal polacco Ksawery Masiuk con 25”28.

Finali e Semifinali a partire dalle ore 18:00 in diretta streaming sul sito web della LEN.

Clicca qui per i risultati completi

Clicca qui per il Programma Gare completo

Dove guardare le gare

Chi non avrà possibilità di recarsi presso lo Stadio del Nuoto di Roma per seguire le gare dal vivo, potrà farlo attraverso la Diretta Streaming che la LEN offrirà agli spettatori.

Per accedere alla Diretta Streaming in funzione da domani, basta cliccare sull’immagine in basso.

europei-nuoto-junior-roma-dove-guardare-le-gare

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine