campionati-mondiali-nuoto-vasca-corta-programma-gare-e-orari-ultima-giornata
foto G. Perottino / Deepbluemedia/ Inside Foto

Campionati Mondiali Nuoto vasca corta, programma gare e orari ultima giornata

Gli Azzurri ad Abu Dhabi per tentare di azzannare il podio della classifica del medagliere

I Campionati Mondiali di Nuoto in vasca corta di Abu Dhabi hanno visto l’Italia registrare un ruolino eccellente fino a ora, con tredici medaglie vinte, quasi il doppio rispetto a quelle di Hangzhou 2018, dove però non arrivarono ori, e oltre un sesto di quelle vinte complessivamente nella storia dei Mondiali in vasca corta (63).

La nazionale italiana ha comunque già registrato un nuovo primato con il numero e colori di medaglie vinte, meglio del riscontro ottenuto a Shanghai 2006, dove arrivarono due ori, sette argenti e tre bronzi.

Nell’ultima giornata di gare in programma stasera nella Ethiad Arena, gli Azzurri proveranno però ad azzannare il podio della classifica del medagliere, che li vede quinti ma a un oro da Russia e Cina in ex aequo al terzo posto dietro Stati Uniti e Canada.

Tra le gare più attese dell’ultima giornata, la finale dei 100 stile libero di Alessandro Miressi, che in semifinale ha nuotato il miglior crono con Record Italiano e i 1500 stile libero di Gregorio Paltrinieri (quarto nelle qualifiche in 14’28”11), che si troverà di fronte il campione in carica ucraino Mykhailo Romanchuk e il pericoloso tedesco campione europeo in carica Florian Wellbrock.

Anche le staffette avranno però la loro enfasi, con la 4×100 misti maschile, eliminata in batteria ai precedenti Mondiali, che stamattina è apparsa tra i protagonisti segnando il secondo crono in 3’25″58 dietro la Russia con 3’25″01 e davanti gli Stati Uniti campioni in carica con 3’25″97.

Apre Thomas Ceccon con 50″96, con Nicolò Martinenghi che alla sua ennesima gara di questo Mondiale nuota in 56″90.

Prosegue Alberto Razzetti, tra i protagonisti di questo Mondiale con l’oro dei 200 farfalla, il bronzo dei 200 misti e non solo, che nuota in 50″48.

Chiude la staffetta a stile Lorenzo Zazzeri che segna 47″24 che porta gli Azzurri in finale con ambizioni da podio.

Si guadagna la finale anche la 4×100 misti femminile, terza in 3’53″68, anche loro davanti agli USA campionesse in carica, con 3’53″72.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Apre Silvia Scalia in 57″71, seguita da Martina Carraro con 1’05″66, Ilaria Bianchi con 57″39 e Costanza Cocconcelli con 52″92.

Il quartetto Azzurro proverà stasera a difendere il bronzo iridato vinto in Cina tre anni fa, tenendo conto dell’armata Svezia, approdata agevolmente in finale con il miglior crono di 3’52″67, degli scalpitanti Stati Uniti e delle pericolose canadesi, seconde stamattina in 3’53”04.

campionati-mondiali-nuoto-vasca-corta-programma-gare-e-orari-ultima-giornata-staffetta
foto G. Perottino / Deepbluemedia/ Inside Foto

In finale anche Lorenzo Mora, che oltre l’argento dei 50 dorso e il bronzo della 4×50 misti, si è confermato in forma anche nei 200 dorso, conquistando la qualifica con il quinto tempo in 1’51″59, mentre si è fermato Michele Lamberti, bronzo continentale della specialità, 11esimo in 1’52″52.

Avrà una corsia in finale stasera anche Francesca Fangio, quarta nei 200 rana di stamattina in 2’20″53, risultato che le permetterà di competere nella sua prima finale iridata in carriera.

Saranno in totale otto gli Azzurri in finale stasera oltre le due staffette, ricordando anche Elena Di Liddo nei 100 farfalla, Silvia Di Pietro nei 50 stile e Martinenghi nei 50 rana, con Acerenza impegnato insieme a super Greg nei 1500.

Finali dalle 15:00 ora italiana con il commento RAI di Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi coadiuvati da Elisabetta Caporale in area mista.Clicca qui per i risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine