usa-swimming-annulla-le-pro-swim-series-a-causa-del-covid

USA Swimming annulla le Pro Swim Series a causa del Covid

La decisione della Federazione americana in seguito al record di contagi negli Stati Uniti, oltre un milione in 24 ore

USA Swimming ha deciso di annullare le Pro Swim Series che erano in programma all’inizio di gennaio a Knoxville, nel Tennessee, dal 12 al 15 gennaio 2022, a causa della forte impennata di nuovi casi Covid nel Paese.

Nella sola giornata di ieri infatti, i casi di contagio Covid-19 variante Omicron sono stati oltre un milione, quasi il doppio rispetto al precedente record di circa 590mila stabilito solo quattro giorni fa, che a sua volta rappresentava circa il doppio dei casi registrati nella settimana ancora precedente.

Nella nota di USA Swimming si legge:

Con il nuovo quadriennio olimpico appena iniziato e le attuali condizioni di COVID-19 in tutto il Paese, USA Swimming, con il supporto dell’organizzatore dell’evento Tennessee Aquatics e Visit Knoxville, ha deciso di dare la priorità la salute e la sicurezza degli atleti, del personale e dei volontari dell’evento”

L’inizio della stagione agonistica a livello nazionale degli Stati Uniti si sposterà a marzo e con la tappa di Pro Swim Series in programma a Des Moines, Iowa.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine