euro-meet-lussemburgo-annullato-causa-aumento-contagi-covid

Euro Meet Lussemburgo annullato causa aumento contagi Covid

Dopo le Pro Swim Series negli Stati Uniti, rinuncia anche l’evento di nuoto europeo, avrebbe debuttato Luca Dotto

Anche l’Euro Meet Lussemburgo cade vittima dell’ondata di contagi che sta investendo il mondo intero con la variante Omicron del Covid-19, con la Federazione Nuoto Lussemburgo costretta ad annullare l’evento in programma dal 28 al 30 gennaio.

Tra gli atleti già confermati all’appuntamento di inizio stagione in vasca lunga, dovevano esserci anche Luca Dotto, che avrebbe fatto il suo esordio in questo nuovo quadriennio, e Ivano Vendrame.

Dopo le Pro Swim Series annullate negli Stati Uniti – clicca qui per leggerne di più – anche in Europa si verifica dunque l’annullamento di un evento di nuoto in una stagione in vasca lunga che rischia di iniziare in ritardo.

Purtroppo questa è la seconda edizione che dal Lussemburgo sono costretti ad annullare a causa dell’aumento di contagi da Covid-19, questa volta a causa dell’ondata della variante Omicron e delle rigide normative in vigore in Lussemburgo e nei paesi limitrofi.

L’Euro Meet, 22 edizioni disputate, è uno degli eventi di nuoto di spicco in Europa, solitamente partecipato da diverse star del panorama contintale, come ad esempio Sarah Sjostrom e Adam Peaty, che in passato sono stati atleti partecipanti.

Anche gli Azzurri figurano tra le stelle che normalmente prendono parte all’evento, con molti atleti partecipanti anche all’ultima edizione disputata, tra cui Nicolò Martinenghi e Fabio Scozzoli.   

Il comunicato stampa che annuncia l’annullamento recita:

L’imminente ondata di Omicron dovrebbe colpire il Lussemburgo nelle prossime settimane e non ci consente di portare avanti l’organizzazione dell’Euro Meet 2022.

Questa è una decisione molto difficile da prendere e ci dispiace molto per tutti gli atleti, i volontari
e i giudici che si sono già registrati per la competizione.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Tuttavia, crediamo che questa sia la decisione giusta, tenendo conto che la salute di tutti è la cosa più importante in questi tempi difficili”

Anche se questa è già la seconda volta che dobbiamo annullare l’Euro Meet a causa della pandemia, rimaniamo ottimisti sul fatto che torneremo più forti che mai con l’edizione 2023 dell’Euro Meet – ha dochiarato Marco Stacchiotti, Presidente della Federazione Nuoto Lussemburghese (FLNS) – Vorremmo ringraziare i nostri partner per la loro continua fiducia e supporto in questi tempi difficili e auguriamo a tutti gli atleti un grande successo per il 2022, sperando di vedere tutti di nuovo in Lussemburgo nel gennaio 2023″

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine