mondiali-nuoto-fukuoka-rinviati-al-2023-causa-covid

Mondiali Nuoto Fukuoka rinviati al 2023 causa Covid?

Insieme ai Mondiali d’Élite, salterebbero anche i Mondiali di Nuoto Master

Mondiali Nuoto Fukuoka rinviati al 2023 causa Covid, è quanto riportato da Swimming World Magazine, che ha ritenuto attendibile la fonte di Swim Channel.net, che afferma che la decisione è stata presa dalla FINA a causa dei continui impatti della pandemia di COVID-19 e in particolare della variante Omicron che si sta rivelando più contagiosa.

Originariamente in programma per luglio 2021 a Fukuoka, in Giappone, e poi posticipato a maggio 2022 a causa dell’evoluzione della Pandemia ancora in corso e dopo il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo, la FINA avrebbe deciso di rinviare ancora l’evento per riprogrammarlo a luglio 2023.

La conseguenza di questa decisione, che al momento non è ancora ufficiale, comporta a catena il rinvio dei Mondiali di Doha a gennaio 2024 che diventerebbero la prima edizione iridata della storia a cadere nello stesso anno delle Olimpiadi.

Se la notizia dovesse essere confermata, salterebbero anche i Mondiali di Nuoto Master, in programma sempre a Fukuoka nel periodo immediatamente successivo ai Campionati d’Élite.

Secondo Swim Channel.net, i Campionati Mondiali Juniores resteranno programmati ad agosto 2022 a Kazan, che dovrebbe ospitare anche i Campionati Mondiali in vasca corta a dicembre 2022.

Contattata via mail da Swim4Life Magazine per ottenere conferme e maggiori dettagli, la FINA ha risposto che al momento non sono stati decisi cambiamenti di programma e che in caso di modifiche, verrà pubblicato il calendario aggiornato sui canali ufficiali FINA.

Per il vecchio continente, gli Europei di Roma 2022 potrebbero diventare l’unico evento importante in vasca lunga del 2022.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine