carlo-travaini-mondiali-master

Carlo Travaini vince il terzo Mondiale Master di seguito nei 100 rana!

Tris d’oro dell’atleta lombardo, piovono medaglie iridate nei 100 rana maschili di Doha, quattro ori, tre argenti e un bronzo

Carlo Travaini colleziona e completa un tris d’eccellenza conquistando il suo terzo titolo iridato Master di fila nei 100 rana con la vittoria dell’oro in palio ai Campionati Mondiali Master di Nuoto in corso a Doha.

L’atleta tesserato per la Acqua1Village, società presente in maniera massiccia in Qatar, ha trionfato nella categoria Master60 fermando il crono a 1’09”96 vincendo il terzo oro iridato di seguito dopo quelli vinti a Gwangju 2019 e Fukuoka 2023, preceduti ancora dall’argento vinto a Budapest 2017.

Un percorso intenso, lungo e colmo di successi del “King” Travaini, che in tutti questi anni ha saputo entrare nel cuore del movimento Master italiano diventandone portabandiera all’estero in maniera eccelsa.

Questo oro rappresenta un buon inizio del mio quarto mondiale e undicesima vittoria individuale – ha dichiarato Carlo Travaini – Si inizia bene, nonostante uno stato di forma non eccellente a causa di vari acciacchi e influenze stagionali. La strada è ancora lunga, mi aspettano ancora otto gare e devo cercare di non mollare la concentrazione. Madeira mi sarà sicuramente di aiuto!”

travaini-mondiale-master-100-rana

Alle spalle di Carlo Travaini, hanno completato il podio lo svizzero Didier Theraulaz con il crono di 1’17”73 e il nipponico Yasuo Narushima con 1’21”29.

Carlo Travaini vince il terzo Mondiale Master di seguito nei 100 rana, le altre medaglie vinte dagli italiani nella specialità

Il terzo titolo iridato Master di Travaini è arrivato dopo la competizione femminile dei 100 rana, in cui sono arrivati l’oro di Elena Piccardo e Sabina Vitaloni e l’argento di Daniela Petracchi e il bronzo di Alice Vignudini – clicca qui per l’articolo dedicato.

Oltre il record di Travaini, gli uomini italiani impegnati nei 100 rana di questa seconda giornata dei Mondiali Master di Nuoto, che ha regalato tanti spunti di cronaca e iniziata con l’oro nei 200 dorso di Giorgia Malandrucco e proseguita con tantissime medaglie vinte dagli italiani impegnati nel Qatar, tra cui lo storico primo oro iridato di Filippo Magnini da Master vinto nei suoi 100 stile libero, hanno fatto piovere medaglie nel forziere nostrano.

Fabio Spinadin della Nottoli Nuoto ha vinto il titolo iridato Master55 segnando 1’10”54 davanti al nipponico Makoto Onodera con 1’12”37 e all’altro italiano Silio Fabbrini della Swim In Action che con 1’13”64 ha lasciato Alberto Montini del Nuoto Master Brescia ai piedi del podio con 1’13”94.

fabio-spinadin-100-rana

Grande soddisfazione anche per Emiliano Pablo Gallazzi del Circolo Canottieri Aniene, che ha vinto l’oro Master50 dei 100 rana segnando 1’12”25 davanti al singaporiano Kelvin Yew con 1’12”74 e al russo Sergey Petrov con 1’13”07.

emiliano-pablo-gallazzi-travaini-100-+rana-mondiali-master-doha
Emiliano Gallazzi

Oro e doppietta italiana sul podio Master30, categoria vinta da Stefano Ancarani dell’Imolanuoto con 1’04”66, il miglior crono degli italiani in gara, seguito dal connazionale Edoardo Gatti del Centro Nuoto Bastia con 1’04”80 e dal russo Anton Tishchenko con 1’06”36.

Sono molto felice della vittoria e di essere salito sul podio con Edoardo Gatti, con cui sono diventato molto amico – ha dichiarato Stefano Ancarani – Non è mai facile migliorare i tempi con gli anni che passano. Spero di fare bene anche nelle prossime gare e di continuare a godermi questa bellissima esperienza al massimo”

Marco Giglio della Amici del Nuoto VVF Modena si prende l’argento Master25 con il crono di 1’04”94 nuotato alle spalle del russo Arkadii Grigorev che ha vinto in 1’03”33 e davanti al magiaro Akos Okos che ha segnato 1’05”29.

Argento infine anche per Davide Domenichini dell’Imolanuoto nella categoria Master35 con il crono di 1’07”52 nuotato dietro il magiaro Szabo Tamas con 1’06”75 e davanti al taiwanese Lu Shaoning che ha chiuso il podio a 1’07”74.

gatti-ancarani-giglio-domenichini-travaini-mondiali-master-doha
da sinistra Gatti, Ancarani, Giglio e Domenichini

Appuntamento a domani con la terza giornata di Mondiali, che in programma vedono i 100 dorso aprire la mattinata, seguiti da 400 stile libero e 50 rana.

Articolo dedicato ai 200 dorso della seconda giornata di Mondiali Master di Doha – Clicca qui per leggerlo

Elena Piccardo oro 100 rana ai Mondiali Master con Record Italiano – Risultati completi Mondiali Masters Nuoto Doha 2024

Elena Piccardo oro 100 rana ai Mondiali Master con Record Italiano – Elenco Iscritti Mondiali Masters 2024

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights