show-dei-record-palermo

Show dei record a Palermo, la Waterpolo segna l’Europeo della 4×50 stile libero!

Giulia Noera, Valentina Salvia, Marina Tagliavia e Paola Uberti si ripetono per la terza volta in venti anni in tre diverse categorie, vince la Nadir Palermo

È show dei record a Palermo, dove con l’ottava edizione del Trofeo Master Nuoto organizzato dall’Olympia Palermo nella piscina olimpionica Comunale di Palermo è arrivato un Record Europeo davvero singolare.

Una prestazione da incorniciare nel corso del tempo, perché il primato che porta la firma di Giulia Noera, Valentina Salvia, Marina Tagliavia e Paola Uberti siglato nella staffetta 4×50 stile libero femminile è da raccontare come una favola che si racconta ai bambini.

C’erano una volta quattro atlete straordinarie, che insieme lo erano ancora di più, riuscendo a realizzare un traguardo abbastanza raro, se non unico, almeno in Italia, un vero show dei record!

Le quattro atlete sono infatti riuscite a infrangere il Record Europeo nella staffetta 4×50 stile libero in tre categorie diverse nel corso di venti anni!

Giulia Noera, Valentina Salvia, Marina Tagliavia e Paola Uberti riuscirono, infatti, a migliorare il Record Europeo di vasca lunga della 4×50 stile libero femminile categoria Master160 nel lontano 2004.

show-dei-record-palermo-staffetta-waterpolo-nuoto-master
La staffetta da record nel 2004

Poi nel 2014 sono riuscite a migliorare il primato continentale di vasca lunga della 4×50 stile libero Master200 e ieri hanno centrato il traguardo del Record Europeo di categoria Master240 della 4×50 stile libero di vasca lunga confermando una leadership continentale nella staffetta veloce che è davvero singolare.

Uno show dei record, come appunto dicevamo, con il crono che si è fermato a 2’08”29, abbattendo il 2’11”09 delle svedesi della Danderyk SK siglato agli Europei di Kranj 2018.

In Italia migliorano il Record Italiano detenuto proprio dalla Waterpolo Palermo con 2’13”74 del 21 maggio 2023.

Riconfermarsi dopo venti anni ha un sapore speciale – racconta Valentina Salvia – Un po’ la fortuna di essere in salute, ma anche il merito di restare competitive”

Essere ancora sul pezzo dopo venti anni tutte e quattro non è da poco – aggiunge Paola Uberti – Ora ci aspetta Belgrado e i Campionati Europei”

Sono tornata alla Waterpolo Palermo dopo dieci anni e dopo dieci anni si ricostituisce lo stesso quartetto imbattibile – commenta Giulia Noera – A Belgrado proveremo a fare la doppietta d’oro, anche con la 4×50 misti”

Dedico questo record a mio fratello Paul che è scomparso lo scorso anno – conclude Marina Tagliavia – È stato un sostenitore di questa staffetta da sempre”

show-dei-record-palermo-staffetta-waterpolo
La staffetta da record del 2024 insieme all’allenatrice Cinzia Collura, prima da sinistra 
Show dei record a Palermo, Giulia Noera domina anche a livello individuale

Giulia Noera, Master55 della Waterpolo Palermo, ha dominato la scena anche a livello individuale, realizzando la migliore prestazione assoluta femminile della manifestazione (battendo anche gli uomini) nuotando i 100 stile libero in 1’07”18 che sono valsi 951,02 punti.

Il migliore tra gli uomini è stato invece Mario Cautiero, Master30 della Klab Sport, con 28”26 e 931,70 punti nei 50 dorso.

Sono però da segnalare altri tre pezzi da novanta, tutti nei 1500 stile libero: Alvaro Maria Managò, Master60 de La Meridiana Sport, con 20’08”31 e 930,91 punti, Roberto Rizzo, Master25 della Sicilia Nuoto, con 17’40”92 e 930,15 punti e Andrea Runfola, Master35 della Olympia Palermo, con 17’57”45 e 927,97 punti, che hanno completato la top five nella classifica prestativa.

Show dei record a Palermo, gli organizzatori felici, “Abbiamo regalato una giornata di gare agli atleti”

L’ottava edizione del Trofeo Master Nuoto non doveva nemmeno esserci nel calendario del Circuito Supermaster FIN e almeno fino a tre settimane fa era così.

Poi l’annullamento del Trofeo Santa Maria delle Quaglie che si doveva disputare lo scorso 5 maggio a Siracusa, come descritto in un nostro recente articolo, ha sfoltito un calendario gare siciliano già abbastanza ridotto e allora l’Olympia Palermo si è fatta carico di proporre un evento che andasse a riempire quel buco che si era venuto a creare.

È stato un buon evento, ripescato in extremis e organizzato in appena tre settimane e non abbiamo lasciato al caso alcun dettaglio, nonostante personalmente abbiamo avuto una sventura con l’attività di Master Nuoto avendo subito un furto – racconta Enrico Lo Verde, responsabile dell’organizzazione della manifestazione – Gli atleti erano felici perché hanno avuto la possibilità di gareggiare contro ogni previsione visto i recenti annullamenti di altre manifestazioni.

Mi sono chiesto più volte “chi me lo fa fare” perché organizzare un trofeo di nuoto è molto impegnativo ed oneroso, ma è stata più forte la voglia di offrire la possibilità di competere. Facciamo ciò facciamo per amore del nuoto e di chi lo pratica con immensa passione, sacrificio e dedizione. Siamo veramente contenti di tutto”

enrico-lo-verde-master-nuoto-palermo-show-dei-record

A completamento della cronaca di una giornata in cui a Palermo è andato di scena lo show dei record, segnaliamo la vittoria nella classifica a squadre della Nadir Palermo con 68.730,73 punti, seguita sul podio da Waterpolo Palermo con 27.346,58 punti e La Meridiana Sport con 26.806,67 punti.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights