Tris d’argenti per gli Azzurri di Glasgow!

Ghiretti, Morlacchi e Boni portano l’Italia sul podio per tre volte ai Mondiali di Nuoto Paralimpico.

Dei tre, l’argento più emozionante e più pesante probabilmente lo mette in cassaforte lei, Giulia Ghiretti che nei 100 rana S4 riesce a stampare un pauroso 1’54”60 polverizzando il Record Italiano da lei stessa nuotato al mattino con 1’58”’52 che migliorava l’1’59”56 da lei stessa nuotato ai Campionati Società di questa stagione. Si tratta di un risultato più che prestigioso per la giovane Ghiretti che sale al podio commossa alle spalle della norvegese Sarah Louise Rung, oro e Record del Campionato con 1’44”83 mentre la medaglia di bronzo va alla bulgara Natalia Shavel con 2’00”79.

Vincenzo Boni-Mondiali nuoto paralimpico Glasgow 2015Altro e tanto importante il risultato dell’esordiente Vincenzo Boni che conclude questi Campionati del Mondo IPC Swimming con un’altra perla, la terza, regalata stavolta nei 50 dorso S3 nei quali chiude con 48”41 che vale la medaglia d’argento alle spalle dell’ucraino Dmytro Vynohradets con 47”63, con il bronzo che va al russo Alexander Makarov con 51”74.

Ha conquistato la sua terza medaglia di questi mondiali anche Federico Morlacchi che conquista l’argento nei 400 stile libero S9 segnando 4’17”50. L’oro va al britannico Brenden Hall che ha comandato la gara insieme all’Azzurro chiudendo poi davanti a tutti in 4’15”03, mentre il bronzo al portoghese David Grachat con 4’23”79.

Federico-Morlacchi-Mondiali-nuoto-paralimpico-Glasgow-2015Settimo posto per Martina Rabbolini nella finale dei 100 rana SB11 con il tempo di 1’40”44 con l’oro che va alla svedese Maya Reichard con 1’27”24 con il quale migliora il primato mondiale da lei detenuto con 1’27”37 del 2013. Argento e bronzo rispettivamente all’ucraina Yana Berezhna con 1’29”49 ed all’argentina Nadia Baez con 1’34”29.

Settimo posto anche per  Francesco Bocciardo nei 100 dorso S6 con il tempo di 1’21”07 con il quale migliora ulteriormente il Record Italiano realizzato questa mattina (1’21”13). L’oro va al cinese Zao Theng che registra il nuovo Record Mondiale con 1’12”94 con il quale migliore l’1’13”56 da lui detenuto dal 2012. Argento al brasiliano Talisson Glock con 1’13”52 con il quale sigla il nuovo Record Americano e bronzo all’ucraino Iaroslav Semenenko con 1’14”93.

Stesso risultato anche per Andrea Massussi nei 100 rana SB4 con 1’58”11, vinti dal brasiliano Daniel Dias con 1’36”54 davanti al greco Antonios Tsapatakis con 1’36”75 ed allo spagnolo Ricardo Ten con 1’39”90.

L’ultima giornata che si disputerà oggi vedrà in vasca gli Azzurri Francesco Bocciardo ed Emanuela Romano nei 100 stile libero S6, Valerio Taras nei 50 stile libero S7, Arjola Trimi nei 50 dorso S4, Federico Morlacchi nei 200 misti SM9 ed Alessia Berra nei 100 farfalla S13.

L’appuntamento per le finali di questa sera è fissato a partire dalle 19.00 ora italiana con la diretta di Rai Sport.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per la diretta Rai Sport

Clicca qui per i risultati dei Mondiali IPC Swimming di Glasgow 2015

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine