Luca Dotto come un fulmine, prenota il pass olimpico nei 100 stile libero!

Il Veneto segna 48”3 nelle qualifiche, ma nella prima dei Campionati primaverili arrivano anche due pass per gli Europei.

È iniziata stamattina la cinque giorni di Trials Olimpici degli Azzurri con i Campionati Italiani Assoluti UnipolSai primaverili che hanno visto in vasca le prime batterie di qualificazione in attesa dello spettacolo delle finali in programma per oggi a partire dalle 17.00, nelle quali il più atteso è sicuramente Gregorio Paltrinieri che come annunciato al Trofeo Città di Milano, tenterà di migliorare il Record Europeo dei 1500 stile libero  – clicca qui per leggere l’intervistarispondendo così al 14’39”54 segnato da Mack Horton in Australia.

Tra le gare più attese del mattino c’era sicuramente quella dei califfi della velocità, con caccia aperta al pass olimpico nei 100 stile libero maschili orfani di Marco Orsi messo al tappeto da un virus, nei quali uno scatenato Luca Dotto del GS Forestale – Larus Nuoto ha messo subito il punto esclamativo sulla gara regina fermando il crono a 48”34 che gli vale come tempo limite A per Rio! Per il Veneto, 23”17 il passaggio ai 50 metri, si tratta del suo terzo miglior crono di sempre, a dieci centesimi dal personale assoluto nuotato nella finale dei Mondiali di Shanghai 2011 dove vinse poi l’argento nei 50 stile, che dovrà ripetere in finale per confermare la qualificazione per Rio. Alle sue spalle tra i più veloci Alessandro Miressi del Centro Nuoto Torino con 49”55 e Jonathan Boffa del Circolo Canottieri Aniene con 49”63, con Michele Santucci e Filippo Magnini all’inseguimento, rispettivamente con 49”70 e 49”71.

La piscina dello Stadio del Nuoto di Riccione è stata inaugurata stamattina dagli atleti dei 100 dorso nei quali il miglior crono di qualifica maschile lo ha staccato Simone Sabbioni del Centro Sportivo Esercito – Swim Pro SS9 con 54”15 che gli consente di mettere in tasca il pass per gli Europei di Londra. Sotto ai 55 secondi anche Matteo Milli del Circolo Canottieri Aniene con 54”87 e Michele Malerba della Larus Nuoto con 54”93, con Christopher Ciccarese del GS Fiamme Oro Roma – Circolo Canottieri Aniene che insegue con 55”07. Lontani e per un filo in finale Luca Mencarini del GS Fiamme Oro Roma – Circolo Canottieri Aniene, settimo con 55”24 e Niccolò Bonacchi del Centro Sportivo Esercito – Nuotatori Pistoiesi, ottavo con 55”32.

Sempre nei 100 dorso, sono apparse più contenute le donne che però hanno allestito un parco rosa per una finale che si preannuncia spettacolare e che vedrà partire nella corsia veloce Carlotta Costa Zofkovà del GS Forestale – Imolanuoto che ha nuotato in 1’01”16 ed Elena Gemo del GS Forestale – Circolo Canottieri Aniene che ha segnato

1’01”17, circondate da Silvia Scalia della SMGM Team Nuoto Lombardia con 1’01”68, Margherita Panziera  del Circolo Canottieri Aniene con 1’01”81 ed Arianna Barbieri del Gr. Nuoto Fiamme Gialle – Nuoto Cl.Azzurra 91 – Bologna con 1’01”91.

In attesa delle finali, un pass per gli Europei è stato staccato anche nei 50 rana maschili con Andrea Toniato del Gr.Nuoto Fiamme Gialle – Team Veneto che ha chiuso in 27”51 seguito da Fabio Scozzoli del Centro Sportivo Esercito – Imolanuoto con 27”63, gli unici sotto i 28 secondi.

La più veloce dei 400 stile libero donne è stata Erica Musso del GS Fiamme Oro Roma – Andrea Doria con 4’10”75, seguita da Diletta Carli del GS Fiamme Oro Roma – Tirrenica Nuoto con 4’10”90 e Martina De Memme del Centro Sportivo Esercito – Nuoto Livorno con 4’11”22 ed Alice Mizzau del Gr.Nuoto Fiamme Gialle – Team Veneto con 4’11”60. Assenti alla chiamata Martina Caramignoli  e Federica Pellegrini.

Nei 200 farfalla rosa si annuncia la classica sfida tra Stefania Pirozzi del GS Fiamme Oro Roma – Circolo Canottieri Napoli che ha segnato il miglior crono con 2’12”32 ed Alessia Polieri del Gr.Nuoto Fiamme Gialle – Imolanuoto, secondo crono del mattino con 2’12”67.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Appuntamento per oggi a partire dalle 17.00 per le finali in diretta su Rai Sport.

Clicca qui per i risultati in tempo reale

Clicca qui per il Programma Gare con dettaglio orari dei Campionati Italiani Assoluti primaverili

Clicca qui per la Start-List dei Campionati Italiani Assoluti primaverili

Clicca qui per i Criteri di selezione e tempi limite per le Olimpiadi

Clicca qui per i Criteri di selezione e tempi limite per i Campionati Europei

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights