Nove Azzurri in finale nella seconda giornata degli Europei Paralimpici di Funchal!

Stamattina Record Italiano di Giulia Ghiretti ed Alessia Berra e stasera ci sarà anche la 4×50 misti.

Dopo le cinque medaglie conquistate nella prima giornata disputata ieri ed il Record del Mondo di Arjola Trimi che ha reso l’esordio Azzurro agli Europei Paralimpici di Funchal ancora più rombante, la prima parte della giornata dedicata alle qualifiche, ha confermato una grande Italia ai blocchi di partenza del Complexo Olímpico de Piscinas da Penteada sull’isola di Madeira.

La prima a confermare oggi il buon inizio dell’Italnuoto a questi Europei è stata Giulia Ghiretti che ha nuotato il quarto crono di qualifica per la finale dei 200 misti SM5 segnando 3’52”32, grazie al quale ha migliorato il Record Italiano che già le apparteneva con 3’52”32 registrato ai recenti Assoluti Invernali di Reggio Emilia.

Sempre nei 200 misti S6, è stato ottimo l’esordio in Azzurro di Marco Dolfin che ha chiuso con il settimo tempo di accesso alla finale con il personale di 3’10”53, mentre si è assicurato la finale dei 50 stile libero S3 Vincenzo Boni che dopo l’oro vinto ieri nei 50 dorso, concorrerà oggi pomeriggio con il terzo miglior crono del mattino segnato in 48”66, così come Arianna Talamona che dopo il bronzo di ieri nei 100 dorso, si è guadagnata la finale dei 50 farfalla S7 segnando 47”33 che vale il quinto tempo ed Alessia Berra che dopo il bronzo dei 100 farfalla di ieri, oggi si giocherà la finale nei 50 stile libero S13 nei quali stamattina ha migliorato il Record Italiano chiudendo in 29”50 (precedente 29”73).

europei-funchalFinale guadagnata anche da Cecilia Camellini Martina Rabbolini nei 100 dorso S11, rispettivamente con il terzo crono di qualifica segnato con 1’24”65 e quinto crono di qualifica con 1’27”29 che è anche il suo personale assoluto.

Una corsia per la finale ce l’avrà anche il toscano Simone Ciulli che nei 100 stile libero S10 ha toccato la piastra cronometrica a 57”10 che vale l’ottavo tempo, mentre è riuscito a prendersi un posto come eventuale riserva Valerio Taras nei 50 farfalla S7 chiusi in 35”59 che vale quindi il nono tempo.

Si giocheranno la finale per accesso diretto anche Arjola Trimi nei 50 dorso S4 e la mistaffetta 4×50 misti che chiuderà la seconda giornata. Appuntamento a partire dalle 18.00 ora italiana in diretta streaming – clicca qui per seguire la diretta

Clicca qui per i risultati in tempo reale

Clicca qui per restare aggiornato sui Campionati Europei e sul nuoto paralimpico

Clicca qui per vedere tutte le schede dei 17 atleti (a cura di Giada Lorusso)

Clicca qui per il calendario gare

Clicca qui per l’elenco iscritti

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights