Nove Azzurri su 11 accedono alle finali della quinta giornata degli Europei di Funchal.

Oggi pomeriggio sarà appuntamento con la storia per l’Italia, invocata a migliorare il medagliere europeo del 2014.

Conclusa da poco la mattinata di qualifiche della quinta giornata dei Campionati Europei IPC Swimming di Funchal, ai quali l’Italia del Nuoto Paralimpico sta ben figurando tenendo saldamento il quarto posto nel medagliere con 18 metalli.

Ad aprire la giornata è stato il capitano Efrem Morelli che ha segnato il terzo tempo con 2’43”51 nei 150 misti SM4, a 30 centesimi dal record italiano da lui segnato lo scorso gennaio.
A Morelli si è aggiunta Arjola Trimi che nella stessa specialità di gara ha chiuso con 3’07”31 siglando il primo crono di accesso alla finale. Da sottolineare la bella prestazione dell’ucraina Olga Sviderska che con 3’07”82 ha segnato il nuovo World Record di classe SM3.

Settimo crono di qualifica e quinto europeo per Valerio Taras nei 400 stile libero S7 nuotati in 5’22”27, specialità nella quale ha trovato la qualificazione alla finale anche Arianna Talamona segnando 5’51”50.

Il decimo crono nuotato da Francesco Bettella nei 50 stile libero S2 con 1’15”74 non permette all’Azzurro di giocarsi la finale di stasera, così come Marco Dolfin, bronzo nella giornata di ieri e che stamattina si ferma alle qualifiche dei 50 stile libero S6 segnando 36”04 che gli vale il 12esimo posto. Nella stessa gara si garantisce invece l’accesso alla finale Francesco Bocciardo che chiude con il settimo crono e sesto europeo con 33”33. Nella stessa specialità al femminile, arriva in finale anche Emanuela Romano che ha chiuso con il quarto tempo in 36”30.

Accedono alla finale anche Andrea Massussi e Giulia Ghiretti nei 50 dorso S5, rispettivamente con 42”69 che vale il sesto crono di qualifica e quarto tempo europeo, a 43 centesimi dal record italiano da lui detenuto e con 53”02 che vale il quinto tempo di accesso alla gara in cui si correrà per il podio.
In chiusura con 59”02 strappa l’ultimo posto utile per una corsia in finale anche Federico Morlacchi nei 100 stile libero S9.

Appuntamento a partire dalle 18.00 ora italiana per seguire le finali, sempre in diretta streaming sul sito web della FINP cliccando qui

Clicca qui per i risultati in tempo reale

Clicca qui per restare aggiornato sui Campionati Europei e sul nuoto paralimpico

Clicca qui per vedere tutte le schede dei 17 atleti (a cura di Giada Lorusso)

Clicca qui per il calendario gare

Clicca qui per l’elenco iscritti

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights