La passione è il motore della Nuoto Club Firenze e su questo si basa il 1° Trofeo Hard Swim

Gli obiettivi che si pongono Raffaele Lococciolo e Matteo Geri sono il divertimento, l’aggregazione ed il confronto aperto tra le squadre in una giornata tutta Master nella bella Livorno

In ogni buona ricetta che si rispetti, c’è sempre un ingrediente fondamentale, che fa da base a quello che poi è il risultato finale di ciò che si offre. Nel Nuoto Master quell’ingrediente è indubbiamente la passione, soprattutto quando si parla di organizzare un meeting con i criteri minimi affichè il risultato finale sia quello di una manifestazione piacevole e lodevole.

Sicuramente non manca la passione alla Nuoto Club Firenze, Società guidata da Raffele Lococciolo e Matteo Geri rinata quest’anno per quanto riguarda il settore Master e di cui abbiamo parlato ad inizio stagione – clicca qui per l’articolo – che oltre a fondare un nuovo ed interessante gruppo master che ha saputo farsi notare già in questa prima parte di stagione nel Circuito Supermaster FIN, propone anche un nuovo Trofeo che si terrà il 26 marzo a Livorno.

Stiamo parlando del 1° Trofeo Hard Swim, un nome che non è certo comune e che nasce da un’intesa derivante da un’ottima amicizia tra Lococciolo e l’ex olimpionico Niccolò Beni che con il suo brand Nuoto Extremo è ben conosciuto in tutta l’Italia, e non solo, del Nuoto di tutte le categorie. Il marchio Hard Swim in particolare ha affascinato Lococciolo e Geri al punto da divenire fattore identificativo per il gruppo Master che hanno fondato da questa stagione, diventando poi anche il nome della manifestazione che hanno pensato di proporre.

nuoto-club-firenzeLa manifestazione si svolgerà in un’unica giornata con due turni gara, uno al mattino e uno al pomeriggio, per un totale di nove specialità di gara più una di staffetta.

“Il nostro intento è garantire una manifestazione con un buon livello qualitativo, un panorama di gare vario in cui si possa cimentare chiunque, dal velocista puro, al mezzofondista, fino a chi fa l’Iron Master o anche chi fa una semplice gita – ha dichiarato Lococciolo in accordo con Geri – Io e Matteo (Geri n.d.r.) abbiamo già organizzato alcuni trofei negli anni passati e quello che ci ha dato più soddisfazione di tutto è stato l’ottimo feed back da parte di chi è venuto a gareggiare da noi. Oltre ad avere un minimo di ambizione sulla qualità tecnica del trofeo – proseguono i due organizzatori – l’obiettivo che ci poniamo è di trasmettere allegria, passione e partecipazione a tutti i Master che divideranno con noi la giornata. Accoglieremo tutti con disponibilità e professionalità come è nel nostro stile.” 

Le iscrizioni al 1° Trofeo Hard Swim dovranno pervenire entro le ore 23.59 del 22 marzo 2017. Il programma gare dettagliato prevede:

Domenica 26 marzo 2017

ore 08.30 : Riscaldamento
ore 09.15 : 400 SL (max 120 iscritti) – 100 MX – 200 RA – 50 FA

ore 14.00 : Riscaldamento
ore 14.45 : 200 FA – 100 SL – 50 RA – 100 DO – 50 SL – Staff 4x50SL

trofeo-hard-swimLa piscina “La Bastia” di Livorno dove si disputerà il meeting è veramente molto bella e si presta in maniera eccellente ad ospitare una manifestazione di nuoto. Oltre alla caratteristica rinomata della vasca riconosciuta come “molto veloce”, vanta otto blocchi partenza di nuova generazione, inclinati, antiscivolo e muniti di aletta per la track-start, un pontone non “invisibile” che la limita a 25 metri e una vasca sul retro pontone che sarà sempre disponibile per il riscaldamento e defaticamento atleti durante tutta la manifestazione. Dettagli non da poco che metteranno tutti i partecipanti nelle condizioni di poter dare il meglio per la loro prestazione, oltre che divertirsi senza troppo stress.

Tribune e piano vasca ampi faranno la loro parte per rendere vivibile il trofeo master, così come intende fare la Nuoto Club Firenze che trovandosi ad organizzare la prima edizione della manifestazione, è alla ricerca del suo target di partecipanti.
L’impianto sportivo livornese è inoltre dotato di un ampio parcheggio che garantisce posti auto per tutti i partecipanti ed un bar molto fornito che dà anche la possibilità, su prenotazione, di pranzare durante la pausa tra i due turni gara, con primi, secondi e insalate.

Non poteva mancare in questo trofeo la presenza di Nuoto Extremo con il suo stand ufficiale di materiale tecnico, che inoltre metterà in palio per la manifestazione due costumi da gara per le migliori accoppiate tabellari 50 e 100 stile libero uomo e donna.

Gli organizzatori della manifestazione hanno deciso di assumere per il calcolo della classifica per Società un metodo finalizzato a mettere in competizione squadre di grandezze differenti. In pratica servirà grande partecipazione, ma non sarà impossibile provare a vincere anche se non si raggiungono numeri eclatanti vicini alle centinaia di atleti per squadra. La classifica finale si otterrà infatti considerando i migliori quaranta punteggi individuali e le migliori tre staffette in ogni gara, indipendentemente dal sesso e dalla categoria.

hard-swim“Il nostro sogno è di vedere più squadre battagliarsi per la vittoria finale, sempre con il sorriso e la voglia di star bene insieme – hanno commentato Lococciolo e Geri sull’argomento classifica – Non mancheremo di alimentare un po’ la classifica fornendo parziali ed enfatizzando simpaticamente durante la manifestazione” 

Lo staff di Swim4Life Magazine seguirà questa manifestazione dal bordo vasca, realizzando una cronaca dettagliata dei risultati ed un servizio fotografico per tutta la manifestazione.

Per chi da fuori Toscana valuterà questo appuntamento del Circuito Supermaster FIN, non è da dimenticare che Livorno offre ottime soluzioni per una buona di cena di pesce ed è vicinissima a Pisa che con la sua piazza dei miracoli merita senz’altro una visita.
Chi volesse qualche suggerimento su dove cenare, può contattare Raffaele Lococciolo e Matteo Geri che saranno a disposizione per indirizzare gli interessati nel luogo che cercano secondo le proprie esigenze – di seguito i contatti:

– Matteo Geri: 3388482115; matteogeri77@gmail.com; master@nuotoclubfirenze.it
– Raffaele Lococciolo; 3292088956; rlococ@gmail.commaster@nuotoclubfirenze.it
– Facebook: Nuoto Club Firenze Asd – Master

Clicca qui per la Locandina ufficiale

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights