Nicolas Granger cavalca l’onda dei Record del Mondo, quattro della categoria Master50 in una sola giornata!

Il francese compie l’impresa ai Championnats d’île de France disputati sabato in una piscina poco performante

Solo pochi giorni fa avevamo raccontato di come straordinariamente Nicolas Granger era riuscito a battere cinque Record Mondiali e tredici Record Europei della categoria Master 50 nei primi due mesi di questo inizio anno, al suo primo anno di categoria del gruppo di età Master 50-54 – clicca qui per leggere l’articolo – ma il francese non si è fermato lì.

In occasione dei Championnats d’île de France disputati lo scorso week end nelle Piscine des Closeaux di Rueil-Malmaison, a venti minuti da Parigi, Granger ha dato ampia dimostrazione del perché viene chiamato anche “l’Alieno” aumentando il suo bottino stagionale abbattendo altri quattro Record del Mondo in una sola giornata e in meno di tre ore!
È da considerare che la vasca di Rueil-Malmaison, da 25 metri, non è sicuramente tra le più performanti in cui si possa nuotare, con blocchi di partenza di vecchia generazione, quindi senza inclinazione, né aletta per la track-start e per di più il Meeting si è svolto con cronometraggio manuale e per di più la temperatura dell’acqua era di circa 30 gradi centigradi come racconta Granger.

nicolas-granger-world-record-master-Nonostante questo l’atleta francese ha piazzato un pauroso 1’53”78 nei 200 stile libero diventando il primo uomo di 50 anni a rompere il muro dell’1’54” nella distanza, cancellando il Record del Mondo che sembrava imbattibile detenuto dallo statunitense Rowdy Gaines con 1’54”61 del 2011.
Una gara impeccabile e fatta di forza, un Record straordinario al quale però Granger ne ha abbinati altri tre, nei 200 rana segnando 2’21”05 con il quale ha migliorato il 2’21”65 dello statunitense David Guthrie del 2013, nei 200 farfalla nuotando in 2’08”05 con il quale ha spazzato via il precedente primato mondiale di 2’11”70 detenuto dallo statunitense David Sims dal 2012 e nei 50 rana in cui ha fermato il crono a 29”82 cancellando anche con questa performance un primato mondiale detenuto da David Guthrie con il 29”84 registrato nel 2013.

“È stata una giornata fantastica per me, è la prima volta che sono riuscito a battere più di due Record del Mondo in una sola giornata – ha dichiarato entusiasta Granger – Mi aspettavo di battere il Record Mondiale di Rowdy Gaines, anche se era veramente difficile perché il tempo era veramente veloce. Dopo la prima gara ho solo cercato di nuotare bene, cercando di sentire l’acqua, ma tuttavia era sempre più dura nuotare velocemente gara dopo gara. Sono però riuscito a trovare le giuste motivazioni grazie al fatto che al Meeting fosse presente mio padre che era il mio allenatore quando ero giovane e la mia fidanzata che erano venuti a sostenermi. So che questo giorno non lo dimenticherò facilmente!”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights