Il Master della Settimana, Daniele “Danielone” Mannucci!

Scheda Atleta

Nome e Cognome: Daniele Mannucci
Nome di battaglia: Danielone
Squadra di appartenenza: DLF Nuoto Livorno
Categoria Master: Master50
Specialità: delfino
Hobbies: discoteca
Mi piace: rispetto e correttezza
Non mi piace: chi parla male alle spalle; apprezzo chi dice le cose direttamente, perché qualsiasi cosa si risolve sempre a quattro occhi!

Quando hai iniziato a vivere il nuoto?
«Ho iniziato a 5 anni per problemi di scoliosi, arrivando a buoni livelli intorno ai 13/14 anni, dopo di che ho interrotto l’attività natatori intorno ai 16 anni»

Quando e perché hai iniziato invece a far parte attivamente del settore Master?
«Ho riabbracciato il nuoto come master nel 1998 come master 30 nella Libertas e successivamente nel DLF Nuoto Livorno»

Come impegni il tempo quando sei in camera di chiamata per una gara? Ti concentri per la gara o fai nuove conoscenze o chiacchiere con persone che conosci?
«Nell’ambiente master conosco e mi conoscono tutti, rido e scherzo anche per mascherare la trance agonistica ma da quando sento il nome per la chiamata non esiste più nessuno!»

daniele-mannucci-capostazioneCome vivi la competizione agonistica?
«La competizione agonistica la vivo sempre con grande emozionalità. Mi piacciono le sfide anche impossibili, però è bello lo scherno e lo sfottò che si crea sempre intorno a una sfida»

Come si svolge invece la tua vita fuori dalle vasche?
«Svolgo il lavoro di capostazione e la vita fuori dalle vasche è per me sempre frenetica, sempre piena di impegni, soprattutto nel campo sentimentale visto che la mia grande passione a pari del nuoto sono le donne!»

È vero che sei stato uno spogliarellista?
«Ho fatto lo spogliarellista per 24 anni, duranti i quali mi è veramente capitato di tutto!»

La cosa più strana e divertente che ti sia mai capitata da spogliarellista?
«La cosa più strana è allo stesso tempo divertente e non isolata è stata quella di concludere la serata con la futura sposa che festeggiava l’addio al nubilato. Quello che mi è capitato invece in occasione dell’8 marzo è meglio tenerlo top secret!»

daniele-mannucci-spogliarellistaQualche volta ti capita ancora di farlo?
«L’ultima volta è stato per l’8 marzo di quest’anno»

Recentemente hai mostrato su Facebook una delle tue imbarcazioni. Rappresenterà la base di un’estate di fuoco?
«Possiedo una barca da tanti anni, circa 15, anche se ne ho cambiate diverse. Sicuramente chi accetta un invito in barca, sa che non è solo per prendere il sole»

Quali sono i programmi per divertirsi per questa estate?
«Per questa estate non ho programmi specifici, avendo la fortuna di vivere vicino al mare, carpe diem»

Tornando al mondo Master, cosa servirebbe un po’ di più per tutti per migliorare il movimento?
«Il mondo master è bello per quanto riguarda il campo gara, ma dovrebbe essere curato di più anche il post gara, magari con apericene o cene in modo da creare maggiormente amicizia tra atleti di compagini diverse che in piscina tendono invece a stare tra loro nei propri team»

daniele-mannucci-swimmingC’è una cosa in particolare che ti piace di più del movimento master in Italia?
«Dal movimento master possono scattare le amicizie sui social e questo sicuramente aiuta a commentare e gratificare eventuali performance dei più bravi»

Sei un atleta che preferisce allenarsi da solo o con la squadra?
«Preferisco allenarmi in squadra, ma qualche volta non nego che anche un allenamento self service fa piacere, senza grida e fischi dal bordo vasca»

Cosa non fai il giorno prima di una gara?
«Il giorno prima di una gara non mi pongo limiti in niente, tanto se sono in forma e sto bene non vivo l’ansia da prestazione»

Costumino o costumone?
«Sicuramente costumone. Amavo il costume intero, con il quale ottenevo ottime prestazioni, poi con il jammer è cambiato tutto, ma ci siamo abituati»

daniele-mannucci-master-swimmingTrack-start o grab start?
«Preferisco la grab start. La track devo impararla bene e visto che in gara hai una sola partenza a disposizione, non rischio»

Il momento più emozionante da quando sei master?
«Il momento più emozionante la vittoria con la staffetta di squadra agli italiani , una gioia condivisa»

Il tuo motto?
«Mai darsi X vinto»

Obiettivi per questa stagione?
«Campionati Italiani a Riccione e Mondiali a Budapest, giusto per visitarla»

daniele-mannucci-nuoto-masterCome ti immagini tra 20 anni?
«Non voglio immaginarmi, spero solo nella salute,  il resto non conta!»

…e qui libero spazio per dire quello che vuoi
«Il nuoto è uno sport pulito e salutare. Entrare dentro l’acqua ti fa sentire parte di essa e trasmette sensazioni uniche; la vera gara è sempre con se stessi, quando riusciamo a migliorare il proprio personale, poi il piazzamento non conta. Si conoscono splendide persone con le quali è bello allacciare amicizia, questo conta!»

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*