Mondiali Paralimpici Città del Messico, attesa per l’evento clou della stagione

Ufficializzate le nuove date dopo che il forte terremoto dello scorso settembre ne causò l’annullamento

Era il 20 settembre di quest’anno quando fu diffusa la notizia dell’annullamento dei Mondiali World Para Swimming a seguito del terremoto e dei crolli che interessarono Città del Messico – clicca qui per approfondire la notizia.

Il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) ha ufficializzato le nuove date che vedranno svolgere i  Mondiali World Para Swimming dal 2 al 7 dicembre che vedranno giungere nel Messico circa 1200 atleti, tecnici ed accompagnatori provenienti da 89 paesi. Il miglior risultato di riferimento in ambito Mondiali per l’Italia risale agli ultimi di Glasgow dove gli Azzurri conquistarono 11 medaglie: 3 d’oro, 6 d’argento e 2 di bronzo che fecero piazzare l’Italia al 13esimo posto nella classifica del medagliere.

Ricordiamo che per l’Italia sono tredici gli atleti convocati dal CT Riccardo Vernole, di cui ben cinque gli esordienti, due dei quali 16enni (Antonio Fantin e Carlotta Gilli) per una nazionale di nuoto paralimpico dall’età media sempre più bassa, arrivata a 24 anni.

Fino a nuove notizie da parte della Federnuoto Paralimpica, i convocati dovrebbero restare gli stessi chiamati dal CT Vernole più di due mesi fa.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Ciro Porzio

Ciro Porzio
Matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*