Natale, i desideri nascosti dei nuotatori

Caro Babbo Natale, per Natale vorrei un mondo in bianco e blu dove il B2 non esista piùÈ iniziato ormai il count-down per il giorno di natale. Essere un nuotatore durante la festività natalizia sta a significare aperitivi, shopping natalizio e tisane calde che accompagnano i classici film da Merry Christmas . Certo, tutto questo in un mondo utopico. Dunque per risollevare l’animo della specie clorata che rassegnata all’idea di contare l’uvetta nei panettoni si tuffa in acqua per doppie e triple sessioni di allenamento, cosa c’è di meglio se non un bel regalo sotto l’albero o meglio in questo caso sotto al blocchetto di partenza?

I nuotatori sono esseri pretenziosi solo per quanto riguarda i loro personal time ma proprio per questo sono facilmente emozionabili. Se volete contribuire a regalare un’emozione a un individuo della specie clorata, basta poco: il tutto però deve essere fatto sempre con amore, per aver ovviamente il massimo risultato.Ecco alcune semplici idee per regalare un sorriso alle persone clorate che più ci stanno a cuore: Una Cuffia
Semplice e mai banale, è il copricapo dei nuotatori e talvolta diventa portafortuna per le competizioni più importanti. Regalare una cuffia è un modo carino ed implicito per dire “Ti sono vicino durante tutti i km nuotati” o ”Ti sono vicino durante i momenti in cui pensi di mollare”. Se poi è una serie limitata ad esempio quelle belle che la Speedo ha ideato per il Natale, oppure è un cimelio del proprio idolo, state certi che farete colpo di sicuro. Costumi
Per un nuotatore non ne sono mai abbastanza. Ogni giorno della settimana, ogni umore, ogni allenamento è contrassegnato da un colore, una fantasia e un modello di costume. Se poi si è un fanatico del fashion, capirete quanto è importante indossare l’ultimo modello alla moda, con la fantasia più strabiliante e con un rigoroso abbinamento cuffia-occhialini-costume-ciabatte. Fatevi un giro sul negozio online di Nuoto Extremo: entrambi saranno in gradi di consegnare ciò che desiderate in un giorno e mezzo! Uno Stringinaso.I dorsisti, ma anche gli utilizzatori seriali, capiranno quanto sia estenuante l’uso dello stringinaso e soprattutto capiranno quanti nel corso degli anni siano stati persi nel buco nero degli oggetti smarriti. Averne di scorta non farà male. L’unico che ne produce di resistenti in una linea “non invadente”, con anima in metallo modellabile e corpo gommato comodo, sorry ma è ancora Speedo.

Samsung’s new Gear Fit2 Pro
Per tutti gli appassionati, sia amatoriali che agonisti, il “non solito Swim Tracker” che la Speedo ha realizzato in collaborazione con la Samsung. Quale miglior occasione per regalare o auto-regalarsi tale aggeggino che accompegnerà ogni allenamento e miglioramento in vasca? Occhialini
Ray-Ban, Dior e Tom Ford scansatevi perché non potete reggere il confronto con quest’accessorio per il nuoto. Che siano arancioni, rossi o verdi non importa, la cosa fondamentale è che restino attaccati al capo! Se poi riuscite a trovare gli occhialini anti-fog per eccellenza, il bacio accademico è certo. E non dimenticate di infilare un bubbolo suonante al laccetto, vi terrà svegli durante le ripetute da 1500 metri! in questo campo ve ne sono tantissimi disponibili e la scelta è veramente ampia. Il consiglio che sento di darvi è provateli e osservatene la comodità che è sempre soggettiva oltre a preferire la qualità al fattore economico, ne varrà della durata e non solo. Anche per questi potete dare un’occhiata al negozio online di Nuoto Extremo.

Attrezzatura
Se i vostri compagni di corsia saltano un esercizio nascondendosi dietro a un “ Ops ho dimenticato il sacchetto degli attrezzi” oppure “ Ops, si sono rotte le pinnette” o ancora “ Ops ho perso lo snorkel”, date supporto al vostro amico e regalategli attrezzatura per l’allenamento! Un po’ ve ne sarà grato, un po’ vi detesterà perché non avrà più nessuna scusa che sostenga il suo non voler allenarsi. Snorkel, pinnette e pull-buoy sono soltanto la base, tutto il resto andate a cercarlo nella vetrina online di Nuoto Extremo.Un Portamedaglie
Per i fanatici delle proprie vittorie, quale miglior regalo se non un raccoglitore dei propri successi?

Una Foto
Invece per i più sentimentali e magari per quelle amicizie di cloro a distanza, una bella foto incorniciata che ritragga momenti felici e faccia sentire meno lo scorrere del tempo fino ad un prossimo incontro?

Integratori
Tutto ciò che servere per integrare al meglio il nostro allenamento, in questo la casa Ethic Sport già da diversi anni fa importanti investimenti nella ricerca scientifica per poter produrre integratori veramente efficaci ma anche puliti e che rispettano la salute dell’atleta.

SPA-Day
Vi piace vincere facile? Allora puntate su un giorno di relax che per i nuotatori, di questa parola, conoscono solo l’etimologia. Per ogni neurone riposato, un punto simpatia vi verrà donato. L’Hotel Feldberg a Riccione, località top per i nuotatori, ha una nuova SPA tutta da visitare!

E se proprio non avete tempo per andar in cerca del regalo perfetto, l’ultima carta che potete giocarvi è quella di regalare un po’ di scia al vostro compagno durante l’allenamento. Perché i pacchetti regalo solo belli, ma nuotare in scia lo è di più!

#BuonNatale a tutti!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Rosaria Oliviero

Studentessa presso la Facoltà di Farmacia e appassionata swimmer! Un passato da agonista ed un presente da nuotatrice Master la spingono a seguire il nuoto in tutte le sue sfaccettature