Nuoto Paralimpico, Vincenzo Boni ha Dublino nel mirino ma con un occhio verso Tokyo!

Video intervista al partenopeo del Caravaggio Sporting Village e Fiamme Oro che si prepara a dare l’assalto al podio degli Europei, senza però dimenticare l’obiettivo delle Paralimpiadi  

Nonostante il duro lavoro speso in questa stagione che ha trovato poca pausa tra i Mondiali di Città del Messico disputati a dicembre e la preparazione volta all’impegno dei ai Campionati Europei di Nuoto paralimpico di Dublino che prenderanno il via a partire da domani e fino al 19 agosto, Vincenzo Boni si sente molto preparato e a dir poco esaltato dopo la bellissima esperienza vissuta in occasione del ritiro collegiale presso il Centro Federale di Ostia, dove ha potuto confrontarsi con gli atleti della nazionale italiana FIN in preparazione per i Campionati Europei di Glasgow.

Ogni stagione è a se, così come ogni competizione e il partenopeo lo sa bene dopo le esperienze che lo hanno sempre visto salire sul podio tra Paralimpiadi di Rio, Mondiali di Glasgow e Città del Messico ed Europei di Funchal, ma non per questo il 30enne vuole certamente interrompere la scia positiva.

Secondo Boni, la condivisione del collegiale con gli atleti della FIN è stata molto stimolante, così come è stata stimolante sicuramente anche per gli atleti della FIN che hanno dimostrato grande interesse e umiltà nel voler conoscere meglio la realtà paralimpica che in otto anni di storia come FINP e quindi come federazione indipendente, ha realizzato un medagliere invidiabile.

Un occhio a Dublino, ma anche un occhio a Tokyo, dove Boni punta ad entrate nella storia e nell’élite del nuoto globale.

Scopri di più nella video intervista:

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387
  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine